Ecocompatibile, Funzionale, Raffinato.È con questi tre attributi che Pietro Ciardiello (direttore generale di Coop Sole) presenta il nuovo packaging da 500 gr. SìBon, linea premium della cooperativa. Questa confezione, spiega, è il risultato di un lavoro avviato da mesi, nel quale sono state impiegate risorse tecniche e creative focalizzate su un improrogabile obiettivo: ottenere una soluzione ancora più green senza abbassare la capacità attrattiva del marchio; al contrario, accrescerla. Non è stato facile ma, alla fine, grazie anche alla collaborazione di Carton Pack che ci ha seguiti in questa ostinata ricerca, siamo riusciti a realizzare la nostra idea iniziale.

“Nel nuovo packaging, prosegue il direttore, abbiamo voluto concentrare tutti i requisiti che il consumatore attuale può ricercare e che la nostra responsabilità nei confronti dell’ambiente e del mercato esige:

-Ecompatibilità: la confezione è realizzata in carta kraft (con idoneità certificata a contenere alimenti), dotata di coperchio con finestra in materiale biodegradabile ed un sistema ad incastro che ne assicura la perfetta tenuta. Siamo così passati dallo smaltimento facile della confezione precedente, ove era possibile separare i materiali per la raccolta differenziata, ad una soluzione di totale derivazione vegetale, smaltibile interamente nella carta e riciclabile al 100%.

-Funzionalità: oltre a proteggere ottimamente il prodotto e a preservarlo da qualsiasi eventuale manipolazione successiva al confezionamento, questo packaging (monostrato) consente la visibilità di ogni singola fragola,così che il consumatore potrà valutare appieno l’integrità di ciascun frutto.

-Eleganza: l’essenzialità del design e il cartone neutro, uniti all’unico tocco di colore del marchio, fanno di questa confezione un contenitore elegante e raffinato. In linea con la qualità di SìBon. Oserei dire un regalo che, ad ogni atto d’acquisto, il consumatore farà a se stesso, alla propria famiglia o ad altri, nella certezza che le aspettative create dal packaging non saranno disattese; semmai, superate.

Di fatto, conclude Ciardiello, abbiamo voluto creare una confezione che ci rapresentasse sotto ogni profilo: nell’impegno a produrre fragole dalle elevate prorietà organolettiche, a fare agricoltura sostenibile, a rendere sempre più percepibile il valore di un prodotto di qualità.