Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Food Affairs

HORECA

Eataly è anche all’interno dell’aeroporto di Milano Bergamo

Eataly ha aperto un ristorante di 750 metri quadri all’interno dell’area imbarchi dell’aeroporto di Milano Bergamo, dove nel 2023 è stata superata la quota di 15 milioni di passeggeri che ne consolida la terza posizione nella classifica degli scali italiani.

Siamo felici di aprire Eataly in un luogo in cui avremo l’opportunità di confrontarci con viaggiatori italiani e stranieri offrendo loro una selezione di piatti italiani realizzati con ingredienti di qualità e cucinati in modo semplice – spiega Simone Tosato, global head of franchising di Eataly. – Il desiderio di cibo italiano è in costante crescita e per questo lavoriamo continuamente alla nostra offerta per renderla sempre più attenta alle esigenze dei clienti che scelgono Eataly durante il viaggio.”

La partnership con Eataly segna una tappa di prestigio nel percorso di promozione dei prodotti e della enogastronomia di eccellenza intrapreso nelle fasi di progressivo ampliamento dell’aerostazione – dichiara Matteo Baù, direttore commerciale non aviation di SACBO. – Siamo onorati di ospitare un brand noto a livello globale, che contribuisce a qualificare ulteriormente il nostro aeroporto, che è stato giudicato dall’indagine di ACI World, anche nel terzo trimestre 2023, il migliore a livello europeo per quanto concerne l’offerta retail & food”.

Eataly Bergamo Orio al Serio è posizionato tra i gate A14 e A15 e rappresenta l’opportunità di una sosta gastronomica di alta qualità per chi si trova nel terminal in attesa di imbarco. La formula prevede un mix di ristorante e mercato e consente sia la sosta per mangiare, sia di acquistare alcuni dei prodotti più tipici del nostro Made in Italy da portare nel mondo per replicare le autentiche esperienze di gusto italiane.

L’offerta di snack è caratterizzata dalla pizza alla pala sfornata fresca tutto il giorno, dai panini, dal corner dedicato al dolce e dalla caffetteria. La cucina, attrezzata per servire al tavolo oltre 180 coperti, ha un menu che include i piatti iconici di Eataly, come lo spaghetto al pomodoro, ma anche piatti ispirati alla stagione in corso, come le tagliatelle ai funghi porcini o i cappellacci alla zucca. Tra i secondi di carne o pesce cucinati alla griglia ci sono l’hamburger, la tagliata di Fassona, il petto di pollo o il tonno scottato. Grande spazio hanno i taglieri di salumi e formaggi tipici della tradizione italiana, serviti in accompagnamento con focaccia bianca, mostarde di frutta o mieli. Il menu dei vini e dei cocktail è pensato per aperitivi e momenti relax.

Advertisement. Scroll to continue reading.

La sfida di offrire ai viaggiatori un servizio di ristorazione curato e di qualità, pur nel poco tempo di cui si dispone normalmente quando si viaggia, prosegue con Autogrill dopo l’area di servizio di Secchia Ovest, e gli Eataly al Terminal 1 e 3 dello scalo romano di Fiumicino.

Food ESG Affairs

TM

Food ESG Affairs

Articoli correlati

GDO

Quest’anno Eataly compie 17 anni. Nel gennaio del 2007 iniziava la sua avventura aprendo le porte del primo punto vendita, quello nell’ex opificio Carpano al Lingotto...

-