Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Foodaffairs: news su food, comunicazione, adv, mktg, sostenibilità

COMUNICAZIONE FOOD

L’italiana Salumi Bettella vince il premio Respected by Gaggenau 2021. Selezionata per il successo della sua filosofia ‘Maiale Tranquillo’

Sin dal 2019 Gaggenau si è ripromessa di individuare artigiani e produttori che silenziosamente si impegnano per promuovere l’eccellenza nel loro campo, con l’obiettivo di celebrare questi eroi nascosti, raccontando le loro storie e i loro successi.

La ricerca è iniziata a Parigi, al Palais Brongniart, dove Gaggenau ha presentato l’iniziativa a oltre 600 persone, tra cui i migliori chef, ristoratori e rappresentanti dell’industria gastronomica provenienti da tutto il mondo, con un evento dedicato alla celebrazione delle eccellenze nella ristorazione internazionale d’alto livello. Da quel momento, 25 opinion leader del mondo della gastronomia, viticoltura e design sono stati incaricati di ricercare in tutta Europa candidati che potessero essere riconosciuti per la loro artigianalità perché audaci innovatori, ma rispettosi delle proprie radici culturali e tradizioni, con un approccio responsabile e sostenibile sempre alla ricerca della straordinarietà.

In totale, oltre 60 candidati sono entrati a far parte della longlist – tutti artigiani di talento e produttori innovativi, con una forte vocazione per l’eccellenza. Il Global Curator Board guidato dal Dr. Peter Goetz, Managing Director di Gaggenau, e composto da Sven Baacke, Head of Design di Gaggenau, Sarah Abbott, Master of Wine, e Tom Parker Bowles, critico gastronomico, ha esaminato tutti i candidati con un processo rigoroso, in base ai valori di Gaggenau, e ha stilato una shortlist di solo 15 finalisti – cinque per ognuna delle tre categorie.

Oggi vengono quindi annunciati i tre vincitori di Respected by Gaggenau 2021 – uno per ogni categoria – che potranno avviare una partnership di un anno con il marchio, rappresentando l’eccellenza del loro settore e del loro Paese in tutto il resto del mondo.

Il vincitore per la categoria Gastronomia è Salumi Bettella (Azienda Agricola Bettella), selezionata per il successo della sua filosofia ‘Maiale Tranquillo’: un metodo totalmente naturale e tradizionale di allevamento “estensivo” dei maiali in un’impresa agricola situata nella Bassa Cremonese. Il ‘Maiale Tranquillo’ viene selezionato e allevato dalla famiglia Bettella, le cui origini contadine risalgono al nonno Angelo Bettella, che fondò l’Azienda Agricola Bettella nel 1885. Da allora, l’azienda è rimasta nelle mani della famiglia, tramandata di generazione in generazione. La famiglia Bettella è passata dall’allevamento su scala industriale negli anni ’50 e ’60 – con 150 bovini da latte e 100.000 galline ovaiole – a metodi completamente diversi con i nipoti negli anni 2000, ritornando alla tradizione e alla sostenibilità.

Il riconoscimento per la categoria Viticoltura viene assegnato a Elías López Montero, fondatore di Bodegas Verum a La Mancha, una delle regioni con maggiore produzione di vino al mondo. La sua famiglia produce vino in questa regione dal 1788, ma nel 2005 hanno intrapreso la strada della produzione biologica con la fondazione di Bodegas y Vinedos; questi vini nascono dalle migliori vigne e terroir nella loro proprietà. La sostenibilità è al cuore della filosofia di Verum: Elías coltiva le vigne in maniera tradizionale senza irrigazione e con una bassa resa, ottenendo vini di alta qualità, i quali vengono invecchiati in anfore di argilla.

Il vincitore per la categoria Design, Apparatu, è un laboratorio di ceramica guidato da Xavier Manosa e la sua famiglia, con sede vicino a Barcellona. Selezionati per la complessità del loro design, spesso contraddistinto da forme irregolari, vantano un ampio portafoglio creativo di elementi, dai vasi alle lampade, passando per recipienti e piatti. I loro oggetti per la tavola rappresentano un perfetto connubio tra arte e artigianato e possono essere usati sia in cucina che nella mise en place. Apparatu unisce la tecnologia moderna alle arti tradizionali per creare prodotti che si collocano a metà tra i due mondi – questa la sua unicità.

I tre vincitori del riconoscimento Respected by Gaggenau lavoreranno insieme a Gaggenau su progetti speciali nel corso del 2021 e riceveranno il supporto del brand attraverso attività di marketing e promozione dedicate, per raggiungere il network globale Gaggenau.

“La ricerca Respected by Gaggenau 2021 è stata un’esperienza estremamente positiva,” ha commentato Peter Goetz, Global Managing Director di Gaggenau. “Abbiamo dedicato tempo a osservare e comprendere l’impegno profuso quotidianamente da ciascun artigiano nel creare prodotti eccezionali. Con il riconoscimento Respected by Gaggenau non vogliamo porci al di sopra di questi aziende e professionisti di talento, ma vogliamo dimostrare il nostro orgoglio nel presentarli insieme ai nostri elettrodomestici, incoraggiando i nostri clienti a conoscerli, leggere le loro storie e acquistare i loro prodotti. Tutti i candidati della longlist meritano il nostro rispetto – e lo proviamo verso ognuno di loro”.

La promozione dei vincitori di Respected by Gaggenau 2021 proseguirà lungo tutto il corso dell’anno, affinché il raffinato pubblico di Gaggenau possa incontrare queste realtà, tramite un contatto diretto o attraverso iniziative speciali sui canali social del brand.

-
-

Altri articoli

COMUNICAZIONE FOOD

Ultima referenza della sua limited edition 2021 che chiude le celebrazioni per il 700° anniversario della morte di Dante L’amor che move il sole...

COMUNICAZIONE FOOD

A 700 anni dalla morte di Dante, Magnum lancia tre limited edition ispirate ai tre cantici della Divina Commedia, Inferno, Purgatorio e Paradiso. Con...

FOOD BUSINESS

Fico Eataly World, il parco tematico del cibo italiano, ha riaperto in una versione rinnovata e, secondo una ricerca turistica di questi giorni, si...

COMUNICAZIONE FOOD

L’amaro più amato sale nuovamente sul podio confermando la sua posizione di leader per buyer, category e direttori acquisti della GDO Vecchio Amaro del...

-