Jack Daniel’s e la musica sono da sempre strettamente legati, un binomio che ha reso il celebre Whiskey una vera e propria icona per gli amanti delle sette note. Jack, infatti, c’è dove c’è la musica, dove il palco è l’unica vera casa del musicista e dove i suoni arrivano sinceri e autentici alle orecchie di chi li “sente” a suo stesso modo. È per questo motivo che, in questa stagione così particolare, vuole essere ancora più vicino al settore musicale e dell’intrattenimento live, uno dei maggiori colpiti in tutto il mondo a causa della pandemia.

Jack Daniel’s, infatti, contribuisce alla raccolta fondi #insiemeperlamusica, organizzata da Cesvi insieme a Elio e Le Storie Tese e al Trio Medusa per sostenere le band in difficoltà (tutti i dettagli su Cesvi.org), mettendo in vendita un pack da collezione500 esclusive guitar case in edizione limitata, contenenti una bottiglia da 70cl del classico Old N. 7. Il ricavato sarà interamente destinato alla campagna #insiemeperlamusica, contribuendo al sostegno delle attività musicali pesantemente colpite dagli eventi di quest’anno. Sarà possibile acquistare le guitar case in esclusiva su VINO75 a partire da lunedì 14 settembre.

È un’occasione speciale per avere un pezzo da collezione e per celebrare al meglio il compleanno di Mr. JackSettembre, infatti, è storicamente il mese in cui da sempre si festeggia Jack Daniel ma quest’anno si trasforma in un momento speciale con un progetto pensato per i suoi Friends of Jack e per tutti coloro che con lui condividono una passione – la musica – e che in questo momento hanno bisogno di supporto. Per questo motivo, Jack invita tutti ad acquistare uno dei pack speciali, col fine di donare e dare così un contributo importante al progetto #insiemeperlamusica, un segno tangibile dell’amore di ognuno di noi per la musica.

Jack Daniel’s segna così un nuovo importante momento del suo lungo viaggio a ritmo di musica con cui ha un legame, ricambiato e immortale, nato nel 1892 quando Mr. Jack formò la Silver Cornet Band insieme ad un gruppo di abitanti di Lynchburg e ai lavoratori della storica Distilleria, per invitare la folla a raggiungere la cittadina del Tennessee e condividere insieme degli eventi speciali. Questo rapporto, nel corso degli anni, non si è mai chiuso, ma anzi si è rafforzato ed è cresciuto nel tempo. Caso esemplare, in Italia, è l’esperienza di Jack On Tour, il lungo viaggio musicale di Jack durato 8 edizioni che ha coinvolto decine di artisti (come Negrita, Jack Savoretti, Irene Grandi, Max Gazzè, Giò Sada, Joe Bastianich, Selton) on the road in Italia e negli USA.

Jack fa girare la musica, non la testa. Bevi responsabilmente.