Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Food Affairs

TREND

I bastoncini di pesce piacciono all’80% dei consumatori italiani, i più golosi sono GenZ e Millennials

“Dal freezer alla tavola: abitudini di consumo di pesce surgelato e bastoncini” commissionata ad AstraRicerche da Findus

Chi non ha mai assaggiato almeno una volta nella vita i bastoncini di pesce surgelati? Un plebiscito per questo prodotto “cult” tanto che non esiste italiano (o quasi) che non li abbia provati almeno una volta. I nostri connazionali sembrano aver sviluppato una vera passione per questo prodotto, un amore che continua a crescere nel tempo.

È quanto emerge dall’indagine “Dal freezer alla tavola: abitudini di consumo di pesce surgelato e bastoncini” commissionata ad AstraRicerche da Findus, azienda leader nel settore dei surgelati, presentata a Milano. La ricerca, che ha analizzato le abitudini di consumo degli italiani riguardo al pesce surgelato, con un focus particolare sui bastoncini, rivela che il 79,3% dei consumatori apprezza i mitici bastoncini di pesce, dai giovani della GenZ (82%) ai Millennials (81%), oltre alle famiglie con bambini sotto i 10 anni (88%) e quelle con adolescenti tra gli 11 e i 19 anni (86%). Tutti concordi sul fatto che, quando si tratta di associare i bastoncini di pesce surgelato ad una marca, la leadership è indiscutibilmente detenuta da Findus con ben il 78,9% degli intervistati che li associa allo storico marchio e l’89% dei consumatori di bastoncini di pesce surgelato che li sceglie. L’affetto verso questo prodotto è testimoniato anche dall’iconico Capitan Findus, simbolo senza tempo associato al marchio, che continua a incantare e ispirare i consumatori con le sue mille avventure.

Questa straordinaria passione per i bastoncini è ulteriormente rafforzata dalla recente operazione di Findus, avviata da febbraio, che ha visto una riduzione del 20% del prezzo di cessione dei bastoncini di merluzzo su tutto il territorio nazionale.

I BASTONCINI FINDUS PRODOTTO “CULT” DAL 1967 SULLE TAVOLE DEGLI ITALIANI: NEL 2023 PRODOTTI 280 MILIONI DI PEZZI E DA FEBBRAIO IL PREZZO DI CESSIONE È STATO RIDOTTO DEL 20%

Nel 1967 Findus portò sulle tavole italiane un prodotto che sarebbe diventato intramontabile: i Bastoncini di merluzzo. Da allora, accompagnano milioni di famiglie italiane nei loro pasti quotidiani, diventando un’icona culinaria intergenerazionale. Tra le principali motivazioni d’acquisto la fiducia nel marchio (95,8%), la facilità e rapidità di preparazione (95,1%) e la qualità del pesce (90,2%).

“Quello dei bastoncini è un mercato che è stato creato proprio da Findus nel lontano 1967. Iconici per eccellenza, sono oggi un vero e proprio “cult” amati e apprezzati da 5 milioni di famiglie italiane. – ha commentato Renato Roca, Country Manager Findus Italia – Grazie alla loro capacità di rendere il consumo di pesce gustoso e divertente, si sono affermati come un elemento unificante e intergenerazionale, che a tavola mette d’accordo sia adulti che bambini. Solo nel 2023 ne sono stati prodotti 7 mila tonnellate pari a circa 280 milioni di pezzi destinati al mercato nazionale. Così tanti da riempire 63 campi da calcio o fare due volte il giro della luna. Interamente prodotti nella sede di Cisterna di Latina, nel Lazio, sono un pilastro fondamentale per l’azienda, contribuendo al 30% del fatturato del nostro portfolio «Pesce».”

Advertisement. Scroll to continue reading.

Un comparto, quello dell’ittico surgelato che ha avuto un buon rendimento: secondo IIAS nel 2023 sono state consumate 92.372 tonnellate di pesce, con un incremento del +2,25% (rispetto alle 90.335 del 2019). Alla luce del contesto economico attuale, caratterizzato da una riduzione del potere di acquisto delle famiglie italiane, Findus si fa promotore di un’operazione straordinaria di riduzione dei prezzi di cessione a clienti e distributori. Per la prima volta nella storia dell’azienda è stato applicato da febbraio il taglio del prezzo di cessione agli esercenti del 20% su uno dei propri prodotti icona: i mitici Bastoncini Findus. Un’operazione che interessa l’intero territorio nazionale e che sta avendo già un riscontro positivo da parte della grande distribuzione.

DAL PASSATO AL FUTURO: I BASTONCINI FINDUS ICONA INTERGENERAZIONALE CHE METTE D’ACCORDO I PALATI DI TUTTE LE ETÀ

I bastoncini Findus hanno un posto speciale nei cuori e nei palati degli italiani, radicati nel passato di molte famiglie e adatti a soddisfare i gusti mutevoli delle diverse epoche. Secondo la fotografia scattata da AstraRicerche per conto di Findus, la stragrande maggioranza di coloro che consumano o hanno consumato i bastoncini li associa ai ricordi dei pasti della gioventù, con un sorprendente 89,5% che li ricorda nei momenti felici dell’infanzia. Circa il 90% li consumava, spesso o occasionalmente. Non sono solo una tradizione del passato, ma un prodotto che attraversa le generazioni: oggi il 95,2% dei genitori intervistati afferma di servirli anche ai propri figli. Circa un terzo dei consumatori li inserisce nella propria alimentazione ogni settimana (31,1%), preferenza particolarmente alta tra gli uomini della Gen Z (40%), donne Millennials/Gen Y (37%) e le famiglie con figli tra gli 0 – 10 anni (40%) e adolescenti tra 11-19 anni (38%).

GLI ABBINAMENTI PREFERITI? CON VERDURE PER 6 ITALIANI SU 10. CON IL BENESTARE DELL’ESPERTA DI NUTRIZIONE

I bastoncini si servono prevalentemente con un contorno di verdure, abbinamento preferito dal 63,2% del campione, ma è molto apprezzato anche con un contorno di patatine fritte, scelte dal 38,5% dei consumatori, mentre il 24,4% li serve da soli e il 21,4% preferisce accompagnarli con salse e diversi condimenti. “Il pesce è una buona fonte di proteine di ottima qualità, vitamine preziose come la D e la B12 e minerali altrove rari come lo iodio e il selenio. È inoltre la fonte migliore dei grassi Omega-3 che svolgono diverse funzioni protettive nell’organismo, essenziali per la salute del cuore, del cervello e degli occhi. Il pesce surgelato è una valida opzione perché mantiene la maggior parte dei benefici nutrizionali del pesce fresco, offrendo vantaggi aggiuntivi in termini di sicurezza e comodità – ha commentato Elisabetta Bernardi, Nutrizionista, Biologa, Specialista in Scienza dell’Alimentazione – I bastoncini di pesce possono essere un ottimo modo per incoraggiare i bambini a mangiare più pesce, contribuendo a una dieta equilibrata. Accompagnati da un contorno di verdure costituiscono un piatto bilanciato. Rispetto ad altre fonti di proteine, i bastoncini di pesce contengono tipicamente meno grassi saturi e calorie. Anche i metodi di cottura sono importanti: cuocere i bastoncini di pesce al forno invece che friggerli, può mantenere maggiormente il loro valore nutrizionale e contenere le calorie.”

Advertisement. Scroll to continue reading.

CAPITAN FINDUS: ICONA NAZIONALE AMATA DA OLTRE IL 97% DEGLI ITALIANI

La storia dei bastoncini si intreccia con quella del celebre Capitan Findus, uno dei personaggi più riconoscibili e amati nel panorama italiano, che debutta sullo schermo nel 1967 in Inghilterra e che nelle mille avventure a bordo del suo veliero, condivide da sempre la stessa passione per la semplicità e per un gusto genuino, per crescere i “Capitani di domani”. La sua figura è senza dubbio una delle più riconoscibili nel panorama italiano. Stando ai dati raccolti, quasi la totalità (97,9%) degli italiani afferma di conoscere Capitan Findus. Inoltre, emerge come il più indicato tra i personaggi più iconici della storia della pubblicità italiana con il 79,1% delle preferenze e il più scelto in assoluto dal 35,5% degli intervistati.

Descritto principalmente come un “lupo di mare” dal 49,3% (un dato che spicca soprattutto tra i Baby Boomers, con il 62%), i tratti più strettamente associati a lui quando parliamo di valori sono affidabilità (92,5%), qualità (90,8%) e sicurezza (90,4%). Inoltre, il legame con una linea da sempre presente in tavola (88,9%), il gusto (87,8%) e la capacità di innovarsi e rinnovarsi nel tempo (85,2%), sono aspetti che contribuiscono alla sua popolarità, insieme alla considerazione della sostenibilità ambiente (82,8%). Non tutti sanno che oggi la figura del Capitano è riconosciuta in oltre 14 Paesi: in Inghilterra è il celebre Captain Birds Eye, in Germania e in altri Paesi del nord Europa è conosciuto come Capitan Iglo. L’attore che lo interpreta, sia in Italia che in diversi Paesi europei è l’italiano Riccardo Acerbi.

IL MITO DEL CAPITAN FINDUS CELEBRATO IN “GRANDE”: UN’INSTALLAZIONE ALTA 6 METRI, UNA CONSUMER PROMO IN PARTNERSHIP CON PLAYMOBIL E UNA CAMPAGNA TV E DIGITAL

Dal 6 al 10 marzo, in Piazza Gae Aulenti, in Portanuova, a Milano, un’installazione gigante alta ben 6 metri celebrerà il famoso Capitan Findus in tutta la sua maestosità, promette di catturare l’attenzione di passanti e turisti, trasportandoli nell’affascinante mondo delle sue mille avventure, regalando un’esperienza visiva unica nel suo genere. La gigante raffigurazione in Piazza Gae Aulenti, in Portanuova è solo una delle tante iniziative previste per rendere omaggio al Capitano. Findus lancia infatti, anche “Le avventure del Capitano”, la consumer promo con un partner d’eccezione: Playmobil. Grazie alla nuova promozione instant win fino al 31 maggio 2024 è possibile, acquistando Bastoncini e pesce panato del brand Capitan Findus, vincere subito uno degli oltre 2000 personaggi Playmobil raffiguranti il Capitano. A supporto di questa promozione, Findus ha pianificato anche una campagna di comunicazione integrata sui canali TV e digital. Un sito web dedicato, leavventuredelcapitano.it, accompagnerà l’iniziativa, offrendo agli appassionati la possibilità di scoprire storie, contenuti esclusivi e tanto altro.

Advertisement. Scroll to continue reading.

Non solo un evento visivo straordinario quindi, ma anche un’occasione per riflettere sul significato culturale e sociale di personaggi iconici come il Capitan Findus, che hanno fatto parte dell’immaginario collettivo di intere generazioni e continuano ancora a sorprendere.

Food ESG Affairs

TM

Food ESG Affairs

Articoli correlati

INFLUENCER

IL FOTOGRAFO DEI SOCIAL EDOARDO GIRARDIN IN COLLABORAZIONE CON FINDUS SVELA I SEGRETI PER REALIZZARE FOTO A REGOLA D’ARTE

SOLIDARIETÀ

 Findus, leader nel settore dei surgelati, parte del Gruppo Nomad Foods, ha ricevuto la Certificazione per la parità di genere sul posto di lavoro (UNI/PdR 125:2022),...

VEG, VEGAN, PLANT BASED

Edoardo Franco, vincitore della edizione di Masterchef Italia 12, che firma 3 proposte vegane per Findus

MANAGEMENT & LAVORO

Novità nel management di Findus, azienda leader nel settore dei surgelati e parte del gruppo Nomad Foods. L’azienda annuncia due nomine di alto profilo,...

-
Advertisement