Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Food Affairs

COMUNICAZIONE

Dopo pesca e noce, Esselunga passa alla carota per il nuovo capitolo della campagna “Non c’è una spesa che non sia importante”

Esselunga si presenta al terzo appuntamento del suo racconto con un nuovo episodio della campagna “Non c’è una spesa che non sia importante”. Dalla pesca alla noce, il testimone ora passa alla carota.

“La carota”, infatti, è il titolo del nuovo cortometraggio che mette al centro le persone che ogni giorno entrano nei suoi supermercati, con le loro piccole ma importanti storie, e che arricchiscono di significato un gesto quotidiano come quello di fare la spesa.

Arianna, la giovane ragazza protagonista del racconto, manifesta il suo desiderio di indipendenza ma incontra un’iniziale resistenza nel senso di protezione di suo padre. Un ruolo fondamentale è affidato alla musica con il brano del cantautore genovese Gino Paoli e di Peppe Vessicchio dal titolo “Ti lascio una canzone” che farà vibrare le più profonde corde del cuore.

In un periodo dell’anno in cui la canzone italiana sale sul palco, il cortometraggio vuole celebrare il valore della musica che diventa così la colonna sonora dell’emozione.

Ma l’omaggio va anche alla Liguria e in particolare alla città di Genova, che con i suoi scorci, i suoi carrugi, la spiaggia di Vernazzola e i supermercati Esselunga della città, è stata scelta come scenografia per le riprese.

Advertisement. Scroll to continue reading.

La bellezza di Genova viene valorizzata dalla regia del danese Sune Sorensen e dalla direzione della fotografia di Franz Lustig.

“La campagna Non c’è una spesa che non sia importante avviata lo scorso autunno con lo spot dal titolo La Pesca e proseguita a Natale con La Noce, rappresenta per noi un elemento di grande novità perché mette al centro le persone con i loro gesti d’amore quotidiani – spiega Roberto Selva, Direttore Marketing e Comunicazione di Esselunga – Questo terzo appuntamento vuole anche essere un omaggio alla Liguria e alla città di Genova dove abbiamo aperto il primo negozio nel 2020. Ma il tributo a questo meraviglioso territorio passa anche attraverso la musica poiché abbiamo scelto un autore che, insieme a tutta la scuola genovese, ha fatto la storia della musica italiana”.

Il film sarà visibile in televisione da questa sera fino al 10 febbraio, nelle sale cinematografiche e sui canali digitali fino al 12 febbraio 2024 e sarà trasmesso in occasione del Festival di Sanremo.

La campagna è firmata dall’agenzia creativa di New York SMALL e prodotta da Indiana Production.

Advertisement. Scroll to continue reading.

Food ESG Affairs

TM

Food ESG Affairs

Articoli correlati

GDO

Debutta il format Esselunga Lab al Mind-Village nel Decumano, la via principale di Expo Milano. E’ quanto anticipa Luigi Rubinelli sul sito Alimentando.La superficie...

COMUNICAZIONE

Dopo Emma, la protagonista del film La Pesca, Esselunga torna in televisione con la storia di Carlo e Marta e della loro amicizia che...

GDO

Tra i criteri che orientano la scelta del punto vendita dove fare la spesa, l’ortofrutta gioca un ruolo sempre più centrale, tanto che il...

DIGITAL, E-COMMERCE, AI, NFT

E’ disponibile da oggi, martedì 14 novembre, l’enoteca online di Esselunga. Iniziativa che vede il gruppo debuttare nel settore della vendita di vini online...

COMUNICAZIONE

Yougov ha chiesto agli italiani cosa pensino della discussa pubblicità di Esselunga “La Pesca” e integrato le loro risposte con il nostro tool di...

COMUNICAZIONE

”Quando l’ho visto, ho solo pensato che fosse retrogrado. Anzi, peggio: vecchio”. Perché? ”Fa la cosa più facile di tutte: racconta un mondo che...

-