Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Food Affairs

COMUNICAZIONE

MasterChef Italia festeggia le 300 puntate con Joe Bastianich e Iginio e Debora Massari

È giunto il momento di stappare lo spumante e di soffiare sulle candeline: MasterChef Italia taglia il prestigioso e straordinario traguardo dei 300 episodi e, per celebrare l’occasione, la serata riserverà fin da subito grandi sorprese.

Giovedì 25 gennaio, su Sky e in streaming su NOW e sempre disponibili on demand, assieme ai giudici Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli, si uniranno alla festa Joe Bastianich, volto di MasterChef sia in Italia che negli USA che tornerà nella nostra Masterclass dopo 5 anni, e il Maestro dei Maestri Pasticceri italiani Iginio Massari, l’ospite tradizionalmente più atteso (dal pubblico) e più temuto (dai cuochi amatoriali in gara), accompagnato stavolta da sua figlia Debora.

La serata sarà una grande festa ma anche un nuovo capitolo della gara di quest’anno, che proseguirà secondo i suoi meccanismi classici e con i cuochi amatoriali sempre più competitivi.

Sarà anche un vero e proprio viaggio nel tempo e prenderà il via dalla genesi della Mystery Box, una sfida amarcord che farà rivivere la prima prova dell’edizione 1 di MasterChef Italia grazie agli ingredienti impiegati e a sei concorrenti delle passate edizioni, che torneranno in Masterclass per un quiz spietato.

L’ingresso di Joe Bastianich sarà il punto d’incontro tra passato, presente e futuro in un Invention Test inedito e “tripartito”, che racconterà la sua storia e il legame tra la cucina e MasterChef Italia, programma cult e fenomeno culturale capace di cambiare il rapporto dei telespettatori con il mondo del food.

Advertisement. Scroll to continue reading.

A seguire – sempre negli episodi di giovedì 25 gennaio alle 21.15 su Sky Uno e in streaming su NOW, sempre disponibili on demand e visibili su Sky Go – la coppia di ospiti più temuta prenderà le redini di uno speciale Skill Test di compleanno. Con Iginio e Debora Massari si parlerà di pasticceria in una prova che, a differenza del solito, avrà solo due step, al posto dei classici tre. Iginio e Debora potranno, come sempre, rendere amaro il boccone delle loro dolcissime creazioni per i cuochi amatoriali… perché anche se la cucina di MasterChef Italia è in festa, i contendenti al titolo di quest’anno devono tenere altissima la soglia dell’attenzione.

Non si ferma inoltre l’appuntamento con MasterChef Magazine, tutti i giorni alle 19:35, sempre su Sky Uno e in streaming su NOW. Nelle puntate di questa settimana, oltre agli aspiranti chef in gara quest’anno, Edoardo Franco e Francesco Aquila, amatissimi vincitori rispettivamente della dodicesima e della decima edizione, cucineranno assieme per la gioia degli spettatori che hanno seguito il loro percorso dai primi piatti al trionfo. Nella cucina del Magazine tornerà anche Dalia Rivolta, protagonista dell’undicesima Masterclass; Francesca Moi, aspirante chef della nona, cucinerà nel suo ristorante “In punti di piedi” (Pisa), invece Bruno Barbieri salirà in cattedra per interrogare Laura Castrataro, della terza edizione.

Si rinnova l’impegno di tutto il mondo MasterChef Italia in tematiche di sostenibilità ambientale e sociale, promuovendo il consumo consapevole ed ecosostenibile, rispettando l’ambiente e non sprecando risorse alimentari. Da anni, ormai, la produzione adotta in tutti i luoghi di lavoro un approccio plastic free ed eco-friendly, tutti i prodotti di consumo legati al cibo (piatti, bicchieri, posate, vassoi, tovaglioli) sono di natura compostabile ed ecosostenibile, e collabora con Last Minute Market per recuperare le eccedenze rimaste inutilizzate durante la registrazione delle puntate a favore della Onlus “Opera Cardinal Ferrari” che gestisce una mensa per persone in difficoltà a Milano.

Sin dallo scorso anno, inoltre, perfezionando i processi di acquisto, di smaltimento e di recupero dei prodotti e implementando un sistema di gestione per gli sprechi alimentari, MasterChef Italia ha ottenuto, prima realtà al mondo, la certificazione “Food Waste Management System” da Bureau Veritas, presente a livello globale e accreditata da oltre 60 organismi internazionali, leader di livello mondiale nell’offrire servizi di verifica, certificazione e audit in ambito Qualità, Salute e Sicurezza, Ambiente e Responsabilità Sociale. Bureau Veritas, inoltre, ha certificato anche la corretta applicazione del protocollo “Green Audiovisual” che attesta la capacità nella gestione della sostenibilità ambientale, diminuendo i consumi e l’impatto ambientale, riducendo i trasporti, adottando un corretto smaltimento dei rifiuti e degli scarti generati.

Advertisement. Scroll to continue reading.

Food ESG Affairs

TM

Food ESG Affairs

Articoli correlati

COMUNICAZIONE

Da venerdì 22 dicembre alle 19:35 appuntamento quotidiano con Masterchef Magazine

COMUNICAZIONE

Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli, giudici di MasterChef Italia insieme a Bruno Barbieri, hanno partecipato oggi al talk “Parla come MasterChef” nell’ambito delle celebrazioni...

-