Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Food Affairs

COMUNICAZIONE

AB InBev è top partner Olimpico mondiale fino al 2028 e birra Corona Cero senza alcol sponsor globale dei Giochi Olimpici. Doukeris: orgogliosi di essere il primo sponsor di birra per le Olimpiadi worldwide

Il Comitato Olimpico Internazionale (CIO) ha annunciato che AB InBev, il principale produttore di birra al mondo, diventerà Partner Olimpico Mondiale (TOP Partner) fino al 2028. La birra Corona Cero senza alcol, presto disponibile, a partire dalla primavera 2024, anche sul mercato italiano, sarà lo sponsor globale dei Giochi Olimpici, evidenziando l’impegno del CIO e di AB InBev per un consumo responsabile e per la costruzione di un mondo migliore. Tramite l’accordo messaggi di connessione, moderazione e celebrazione arriveranno a miliardi di fan delle Olimpiadi in tutto il mondo.

“Il CIO è lieto di annunciare la sua nuova partnership con il principale produttore di birra al mondo, AB InBev. Le nostre organizzazioni condividono la volontà di sostenere lo sport e gli atleti. Come marchio globale, Corona Cero coinvolgerà i fan di tutto il mondo nel celebrare la magia dei Giochi Olimpici e a tifare per i risultati sportivi degli atleti. In linea con l’Agenda Olimpica 2020+5, entrambe le nostre organizzazioni contribuiscono attivamente agli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite. Poiché il CIO ridistribuisce il 90% di tutte le sue entrate a sostegno dello sport in tutto il mondo, in ultima analisi le entrate derivanti da questo accordo sosterranno tutte le squadre olimpiche e i loro atleti. Insieme non vediamo l’ora di creare un futuro con più ‘cheers’!”, commenta il Presidente del CIO Thomas Bach.

Doukeris

“Birra e sport sono migliori insieme, per questo siamo orgogliosi di essere il primo sponsor di birra per le Olimpiadi a livello di Worldwide Olympic Partner. La birra è la bevanda della moderazione e della scelta, ed è perfetto in questo caso iniziare con Corona Cero. Questa partnership dimostra l’opportunità per la nostra categoria di avere un impatto positivo e di coinvolgere miliardi di fan in tutto il mondo, inaugurando l’era di un nuovo spirito olimpico mentre facciamo il tifo per le nostre squadre nazionali e i nostri atleti preferiti che puntano all’oro. Non vediamo l’ora di attivarci per i Giochi del 2024, 2026 e 2028”, dice Michel Doukeris, CEO di AB InBev.

Con secoli di storia nella produzione della birra, AB InBev ha stretto innumerevoli nuove relazioni e legami e vissuto esperienze costruite sulla base di un amore condiviso per lo sport e la birra. Lo sport è una forte forza di cambiamento positivo e i marchi AB InBev sono lieti di far parte di questa tradizione con decenni di marketing sportivo riconosciuto e responsabile. AB InBev è impegnata ad accelerare i continui progressi verso un consumo responsabile di alcol e la moderazione in tutto il mondo e continuerà a lavorare per promuovere questo sforzo presentando Corona Cero, il suo marchio di birra senza alcol in rapida crescita, come marchio leader mondiale Partner Olimpico.

Marcel Marcondes, Chief Marketing Officer di AB InBev, ha dichiarato: “Mentre continuiamo a investire per far crescere la categoria, siamo entusiasti di portare i nostri marchi di birra alle Olimpiadi e di essere un partner mondiale per questi eventi straordinari. Corona è uno dei nostri marchi in più rapida crescita a livello globale raggiungendo i consumatori in 180 Paesi; grazie a questa partnership, ci aspettiamo che Corona Cero acceleri la crescita delle birre analcoliche dando rilevanza all’importanza della moderazione. Negli Stati Uniti sosterremo le Olimpiadi attraverso i Giochi Olimpici e Paralimpici di Los Angeles 2028 con Michelob ULTRA, una birra chiara di qualità superiore che celebra uno stile di vita attivo”.

Jiri Kejval, presidente della Commissione ricavi e partnership commerciali del CIO, ha dichiarato: “AB InBev gestisce alcuni dei marchi più riconosciuti al mondo. L’azienda sarà un’aggiunta naturale al programma TOP, che riunisce alcune delle aziende più importanti del mondo con la visione comune di sostenere lo sport per costruire un mondo migliore.”

L’accordo comprende anche i diritti di marketing per il Comitato Paralimpico Internazionale (IPC) e i Giochi Paralimpici attraverso l’accordo di collaborazione a lungo termine CIO-IPC.

Advertisement. Scroll to continue reading.

Food ESG Affairs

TM

Food ESG Affairs

Articoli correlati

-