Breaking
Mar. Lug 23rd, 2024

“Porteremo il cibo italiano nello spazio, perché è il cibo del passato, della tradizione e della qualità, ma è anche il cibo del presente, del benessere e del futuro. Per questo raccogliamo la sfida dello spazio, garantendo agli astronauti, che percorreranno migliaia di chilometri, un prodotto di qualità che garantisca loro benessere”. Lo afferma il ministro dell’Agricoltura, Francesco Lollobrigida, annunciando al T1 il progetto ‘Italian space food project’, che vede il coinvolgimento di due grandi marchi della filiera alimentare italiana nelle attività dell’equipaggio impegnato nella missione spaziale Ax-3.

L’equipaggio, riporta Adnkronos, nella fase preparatoria prima della partenza, mangerà italiano, “perché partire sani significa mangiare qualità, che corrisponde al cibo italiano”, spiega il ministro. “Il Masaf ha lavorato insieme a partner eccezionali perché si potesse realizzare una preparazione adeguata per il nostro astronauta Walter Villadei e per gli altri componenti dell’equipaggio. Questo significa raccontare la qualità anche attraverso l’esperienza vissuta”.

La missione ”sarà anche l’occasione per promuovere la qualità del cibo italiano nel mondo e di supportare la candidatura della Cucina Italiana a patrimonio immateriale dell’umanità a patrimonio Unesco”. L’Italia, secondo Lollobrigida, ”proietta attraverso la missione spaziale le sue migliori qualità. Il nostro biglietto da visita principale è la nostra Cucina. Poi ci sono la preparazione della nostra Aeronautica Militare e la capacità delle nostre aziende. L’Italia si presenta al meglio, sempre. Non siamo secondi a nessuno e dobbiamo ricordarcelo”, conclude.

Related Post