Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Food Affairs

MANAGEMENT & LAVORO

CRAI, Federica Palermini direttrice marketing impelementerà la strategia del gruppo

CRAI, insegna di spicco del mercato della Distribuzione Alimentare, che si distingue per la penetrazione capillare sul territorio e la posizione di leadership nel mercato di vicinato, comunica la nomina di Federica Palermini in qualità di Direttore Marketing.

L’incarico va a rafforzare ulteriormente il Top Management di CRAI, dopo l’arrivo, lo scorso dicembre 2022, del direttore generale Grégoire Kaufman, con l’obiettivo di consolidare il posizionamento e gli obiettivi di crescita del Gruppo.

Avendo ricoperto in passato molteplici ruoli commerciali, manageriali e di marketing in importanti realtà della distribuzione alimentare come del Pharma, Federica Palermini vanta una consolidata esperienza che la porta ora a disegnare un nuovo percorso in CRAI.

Dagli esordi in Carrefour, in qualità di store manager fresca di laurea in giurisprudenza, per passare alla guida dell’innovazione, del digital e del marketing dell’insegna francese e, da ultimo, di Conad Centro Nord, Palermini inaugura una nuova promozione dei pillar di CRAI, plasmando l’organizzazione del marketing e attuando cambiamenti strategici per innalzare il percepito e gli asset strategici declinati in una rete di oltre 1.500 punti vendita sul territorio.

Spiega Giangiacomo Ibba, Amministratore Delegato di CRAI: “Grazie alla sua profonda conoscenza del mercato, delle potenzialità del marchio CRAI e dei nostri prodotti, Federica avrà la mission di tradurre il nostro piano di sviluppo nel mondo della Distribuzione Alimentare coinvolgendo i consumatori, oltre ai partner e ai soci di CRAI, nell’amplificazione della catena del valore e del capitale umano che da sempre contraddistinguono l’unicità dell’offerta di CRAI”.

Advertisement. Scroll to continue reading.

Spiega Federica Palermini, Direttore Marketing di CRAI: “Ho colto questa sfida per il potenziale enorme di CRAI, che in 50 anni ha consolidato la sua leadership attraverso un modello di business che rappresenta una risposta vincente sul territorio. La nostra visione vuole essere la risposta al consumatore moderno, partendo dalle caratteristiche intrinseche del Dna di CRAI: ovvero la prossimità, intesa come sostenibilità e atteggiamento responsabile alla spesa e al consumo, il risparmio di tempo, garantito al consumatore nella sua spesa quotidiana, infine il valore della relazione nello store fisico, dove il digitale diventa accessorio funzionale all’omnicanalità”.

Food ESG Affairs

TM

Food ESG Affairs

Articoli correlati

MANAGEMENT & LAVORO

Si è riunita oggi l’Assemblea Ordinaria dei Consorziati di Comieco – Consorzio Nazionale per il Recupero e il Riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica – approvando il Bilancio 2023,...

MANAGEMENT & LAVORO

Inizia un nuovo corso per il Consorzio di Tutela del Salame Sant’Angelo Igp che nomina l’imprenditore Gaetano Caputo alla presidenza (un ruolo che anni...

MANAGEMENT & LAVORO

Stefano Ricagno è il nuovo presidente del Consorzio Asti Docg. Nominato ieri dal consiglio di amministrazione dell’ente consortile, Ricagno raccoglie il testimone da Lorenzo...

MANAGEMENT & LAVORO

Ferrarelle Società Benefit – quarto player nel settore delle acque minerali in Italia – annuncia che Salvatore Mascaro è entrato a far parte della sua squadra con il...

PROTAGONISTI

Il Consiglio di Amministrazione di Angelini Wines & Estates nominerà CEO, a partire dal prossimo mese di maggio, Alberto Lusini. L’azienda vitivinicola è parte...

MANAGEMENT & LAVORO

Birra Peroni annuncia la nomina di Riccardo Piazzolla come nuovo Trade Marketing Director. Il manager, entrato in carica il 1° aprile riportando direttamente a...

-