Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Food Affairs

COMUNICAZIONE

Accademia del Caffè Espresso presenta la mostra “Coffee Migrant Migrant Coffee”

È stata inaugurata oggi, presso l’Accademia del Caffè Espresso de La Marzocco, “Coffee Migrant Migrant Coffee – Chapter 1: Brazil”, il primo capitolo della mostra immersiva che esplora il legame tra il caffè espresso e l’emigrazione italiana.

Sono intervenuti nel corso dell’inaugurazione il sindaco di Fiesole Anna Ravoni, l’amministratore delegato de La Marzocco Guido Bernardinelli, il curatore della mostra Massimo Battaglia e il responsabile del progetto allestitivo Stefano Zagni.

Il progetto è stato realizzato dai curatori Massimo Battaglia e Mauro Belloni e da un team di ricerca interno, con il supporto e la consulenza scientifica di CISEI, Centro Internazionale Studi Emigrazione Italiana, Leonardo Scavino del Laboratorio di Storia Marittima e Navale dell’Università di Genova (NavLab) e del Museu da Imigracao San Paolo Brasile.

L’intero progetto espositivo si prefigge di esplorare il legame tra il vasto e complesso fenomeno dell’emigrazione italiana attraverso la lente della relazione con il caffè.

Il primo capitolo di questo percorso, inaugurato oggi, è dedicato al Brasile e analizza il grande flusso migratorio, che a cavallo tra Ottocento e Novecento, ha portato oltre 1 milione di italiani ad approdare nei porti brasiliani, per poi dedicarsi alla coltivazione del caffè.

Advertisement. Scroll to continue reading.

Obiettivo della modalità di rappresentazione e fruizione scelta per la mostra è proprio quello di generare una connessione di tipo emozionale con le vicende delle donne, uomini e bambini che affrontarono il “grande viaggio”. Enfatizzare i racconti personali attraverso le loro voci, ascoltare le loro parole, i resoconti in prima persona colorati dagli aspetti emotivi. Il fine è quello di produrre un racconto che abbia un sottotesto universale e che empatizzi con i visitatori sul piano emozionale.

Per costruire questo progetto siamo partiti dal fil rouge che lega i destini incrociati degli uomini e del caffè, entrambi destinati a viaggiare. Siamo partiti dal viaggio, l’essenza del concetto di emigrazione e ne abbiamo analizzato ogni singolo aspetto, ricostruendo le esperienze vissute in prima persona dagli emigranti italiani. Abbiamo tracciato una sorta di percorso immersivo con l’obiettivo di coinvolgere il visitatore dall’inizio alla fine e permettergli di immedesimarsi nelle esperienze vissute dagli italiani a cavallo del XIX e XX secolo e di apprendere contemporaneamente la storia e l’evoluzione del caffè” ha commentato Guido Bernardinelli, CEO de La Marzocco

Il racconto ripercorre, seguendo i destini degli italiani d’oltreoceano, i metodi, le tipicità della coltivazione del caffè in una zona vocata – il Brasile diventerà, dal nulla, il più grande produttore di caffè su scala globale.

“Coffee Migrant Migrant Coffee – Chapter 1: Brazil” è aperta al pubblico e sarà visitabile presso l’Accademia del Caffè Espresso per tutto il 2024. Si tratta del primo capitolo di un percorso espositivo che arriverà a raccontare altri flussi migratori che negli anni si sono intrecciati al mondo del caffè: i flussi verso Stati Uniti, Australia e Canada tra gli anni ’20 e gli anni ’60 del 900, e una migrazione contemporanea che giunge fino ai nostri giorni.

Advertisement. Scroll to continue reading.

Food ESG Affairs

TM

Food ESG Affairs

Articoli correlati

COMUNICAZIONE

Bonduelle, azienda leader nel mercato delle verdure, torna on air con una campagna dedicata alle insalate e al mais attraverso un’attivazione multipiattaforma che tocca diversi canali TV e digital....

COMUNICAZIONE

Gruppo Eurovo lancia un nuovo grande concorso per premiare i consumatori per la propria fedeltà a le Naturelle, tra i marchi di uova più apprezzati nella...

COMUNICAZIONE

Antonino Il banco di Cannavacciuolo, il primo concept dedicato alla gastronomia informale firmato dallo Chef, apre nell’Aeroporto Internazionale di Napoli-Capodichino, portando nell’Area Partenze lo street food innovativo e la pasticceria pret à porter che rispecchiano proprio la sua anima napoletana....

NOVITÀ

Segafredo Zanetti, brand leader dell’Espresso in Italia, capillarmente presente in tuttoil territorio nazionale, lancia l’iniziativa promozionale “Segafredo: lo conosci da sempre, lo riconosci ovunque”,...

COMUNICAZIONE

KFC Italia affida a Lateral Creative Hub la comunicazione ATL per il 2024 e inaugura la partnership con una massiccia e importante attività di...

COMUNICAZIONE

 Montina, rinomata azienda vitivinicola della Franciacorta, annuncia con orgoglio una nuova fase nella sua evoluzione con il nuovo posizionamento del brand, naming e identità visiva....

-
Advertisement