Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Food Affairs

COMUNICAZIONE

Ricola al Museo Revoltella per la mostra antologica di Antonio Ligabue

Prosegue il supporto di Ricola in veste di special partner alle mostre del gruppo Arthemisia. Il gusto inconfondibile di Ricola e delle sue caramelle alle 13 erbe svizzere arriva a Trieste, dove si terrà la prima mostra in Friuli Venezia Giulia dedicata ad Antonio Ligabue, grande artista naïf dalla vita sventurata.

Più di 60 i lavori esposti al Museo Revoltella, dall’8 novembre fino al 1° febbraio del 2024, tra oli, disegni e sculture creati dall’artista italiano che nacque a Zurigo nel 1899 da madre italiana, che dopo la morte della madre venne affidato a una coppia senza figli, e in disagiate condizioni economiche, di svizzeri tedeschi: Johannes Valentin Göbel ed Elise Hanselmann. Ligabue, segnato quindi da una vita tormentata e disadattata, combatte i suoi profondi disagi e sfugge una realtà che non riesce a comprendere. Ligabue, attraverso la pittura e la scultura, narra le sensazioni e i sentimenti che non riusciva a esprimere con le parole. Il suo unico rifugio diventa il colore, che scopre grazie all’incontro e gli insegnamenti del suo mentore Renato Marino Mazzacurati.

Nel Museo Revoltella le opere di Ligabue sono esposte in un percorso cronologico; narrano le tre diverse tappe della sua attività artistica: il primo periodo (dal1927 al 1939), dedicato alla vita rurale e le scene di animali feroci e esotici, il secondo periodo (dal 1939 al 1952) quando impiega colori ancora molto tenui e diluiti ma i soggetti sono maggiormente animali statici, e il terzo periodo (1952-1962), più produttivo, in cui il segno diventa forte e continuo, dedicato alla produzione di oltre un centinaio di autoritratti, diversificati a seconda degli stati d’animo.

Ricola, azienda svizzera che dal 1940 realizza caramelle e tisane grazie all’originale ricetta alle 13 erbe svizzere, sostiene l’importanza dell’arte* e al Museo Revoltella i visitatori potranno entrare nell’universo dell’uomo sfortunato e folle, pieno di talento e poesia, accompagnati dal gusto naturale di Ricola, grazie ai pratici samples di cui gli spettatori verranno omaggiati all’ingresso della mostra.

Disponibile all’assaggio la nuovissima Echinacea, Miele e Limone, che è allo stesso tempo una caramella fresca e gradevole al palato, ma anche un integratore alimentare con Vitamina C per supportare il sistema immunitario. Ideale per il consumo quotidiano, con 5 caramelle al giorno nel formato astuccio e 4 nel formato busta, si apporta all’organismo il fabbisogno giornaliero di Vitamina C.

Advertisement. Scroll to continue reading.

*L’amore per l’arte è nel DNA di Ricola, proprio grazie alla sua famiglia fondatrice. La Ricola Holding AG infatti, colleziona sin dagli anni Settanta, arte contemporanea svizzera all’interno di una collezione esposta negli edifici della sede del Gruppo Ricola. Nel corso del tempo è nata così una vera e propria collezione dal notevole spessore qualitativo, tra cui figurano opere giovanili di artisti ormai affermati. La collezione vanta dipinti di Richard Paul Lohse, Max Bill, Camille Graeser e Verena Loewensberg, divenuti famosi col nome di “Zürcher Konkrete” e riunisce in particolare svariati dipinti costruttivisti e teorici, fotografie e lavori su carta, nonché opere di matrice espressionista che hanno il corpo come protagonista. Fra le acquisizioni più significative si contano opere, o gruppi di opere, firmate da Christoph Büchel, Jacques Herzog, Bruno Jakob, Karim Noureldin, Vaclav Pozarek, Shirana Shahbazi, Anselm Stalder e Erik Steinbrecher. L’aspetto artistico non coinvolge solo la famiglia Richterich, ma anche i dipendenti dell’azienda e il consumatore stesso: durante corsi di formazione interni, i membri del personale vengono introdotti al linguaggio dell’arte, avendo anche la possibilità di fare ricerche in merito agli artisti della collezione Ricola in una ricca biblioteca all’interno della sede aziendale.

La mostra, promossa e organizzata dal Comune di Trieste – Assessorato alle politiche della cultura e del turismo, con il supporto di Trieste Convention and Visitors Bureau e PromoTurismo FVG, è prodotta da Arthemisia in collaborazione con Comune di Gualtieri e Fondazione Museo Antonio Ligabue. La mostra, che ha come special partner Ricola, rientra nel progetto “L’Arte della solidarietà” realizzato da Arthemisia con Komen Italia, charity partner della mostra.

Dall’ 8 novembre 2023 al 8 febbraio 2024 – Museo Revoltella,Via Armando Diaz 27,  Trieste

Dal lunedì alla domenica e festivi 9.00 -19.00 (la biglietteria chiude un’ora prima).

Martedì chiuso

Advertisement. Scroll to continue reading.

Food ESG Affairs

TM

Food ESG Affairs

Articoli correlati

COMUNICAZIONE

Apulia Distribuzione, leader nel settore della Distribuzione Moderna nel Sud Italia, lancia una campagna radio e tv per far conoscere la sua nuova insegna dei supermercati Rossotono,...

COMUNICAZIONE

È ancora l’amore “l’ingrediente” centrale della nuova campagna nazionale di affissioni di Fabbri 1905, dedicata a uno dei prodotti più sfiziosi del dolce, il...

COMUNICAZIONE

Bake Italy, il marchio di RE PIETRO che realizza presse per gallette e snackdi cereali, presenta la nuova campagna stampa 2024. Una campagna chesi...

COMUNICAZIONE

Sei amici, un loft, solo storie sincere. È così che Birra Moretti decide di rilanciare “Così come siamo”, la web series che, attraverso i racconti inediti delle vite di...

COMUNICAZIONE

Esiste una dimensione più antica del cucinare sul fuoco o del correre dietro ad una forma rotonda per divertimento? Sarà per questo che ancora...

COMUNICAZIONE

Everli, principale operatore italiano per la spesa a casa con un fatturato di oltre 100 milioni di euro e recentemente acquisito da Palella Holdings,...

-