Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Food Affairs

TREND

 Gli italiani amano le caramelle, soprattutto quando sono in viaggio. Ecco le preferite

Ci sono alcuni momenti, più di altri, in cui gustare una caramella è fonte irrinunciabile di piacere, coccola e condivisione. Come quando si affronta un lungo viaggio, in aereo, treno o in macchina: oltre la metà degli italiani (54%) collocano questa situazione al primo posto tra i tre momenti più associati al consumo di caramelle e 1 italiano su 5 (19%) afferma come sia l’occasione preferita in assoluto per gustarla.

A rivelarlo è una ricerca commissionata da Unione Italiana Food ad AstraRicerche che ha evidenziato le principali occasioni che fanno parte della vita quotidiana degli italiani nelle quali la caramella è protagonista.

Dall’indagine scopriamo che subito dopo il tema del viaggio, completano il podio delle 3 occasioni in cui la caramella si prende la scena i momenti di svago vissuti in compagnia (42%) e vedere un film a casa di sera (37%).

“Lo studio conferma come la caramelle siano compagne inseparabili degli italiani durante gli spostamenti, lunghi o brevi che siano”, afferma la Dott.ssa Paola Medde, Psicologa dei comportamenti alimentari. “In queste situazioni le caramelle hanno la capacità di rilassarci, soprattutto quando dobbiamo affrontare dei lunghi viaggi che portano con sé sempre un po’ di stress oltre al piacere della partenza. Le attese in aeroporto o nelle stazioni sono faticose da gestire e la caramella aiuta a contrastare la noia e ci dà un senso di piacere e gratificazione. Per quanto riguarda gli spostamenti più brevi come quelli in metro o in bus sono un ottimo antidoto al senso di secchezza in bocca, restituendoci una piacevole freschezza. Mentre specificamente ai viaggi in macchina, aiutano chi guida a limitare l’effetto stanchezza, innalzando i livelli di attenzione e concentrazione e aiutando a prevenire i colpi di sonno”

DALLE ATTESE IN AEROPORTO AI MOMENTI DI CONCENTRAZIONE: QUANDO LA CARAMELLA È PROTAGONISTA

Advertisement. Scroll to continue reading.

Ma il ventaglio di occasioni dove le caramelle sono protagoniste delle nostre giornate vede diverse situazioni. Del resto, parliamo di un prodotto estremamente versatile, che grazie ai suoi innumerevoli gusti e consistenze si presta a diverse situazioni di consumo.

Fuori dal podio ma ugualmente apprezzati come contesti di consumo delle caramelle troviamo l’attesa in aeroporto o stazione (36%) e quando si è concentrati nello studio o nel lavoro (32%). Una buona caramella inoltre allieta le uscite al cinema o al teatro o a un evento sportivo (27%)

Allo stesso tempo la caramella risulta essere un prodotto alleato per i fumatori: mangiarla dopo aver fumato il sigaro o la sigaretta è fra i primi 3 momenti ‘must’ di consumo per quasi 1 italiano su 5 (18%).

Meno associati al consumo di caramelle i momenti prima di un colloquio di lavoro (16%) e anche le riunioni di lavoro in presenza (12,5%).

Fanalino di coda è il “primo appuntamento”: fra le prime 3 occasioni di consumo solo per l’11% dei nostri connazionali

Advertisement. Scroll to continue reading.

“Tra le situazioni in cui una caramella è irrinunciabile, afferma la Dott.ssa Medde, ci sono i momenti vissuti in compagnia: il vassoio di caramelle in bellavista sul tavolino mentre siamo con amici a chiacchierare è una golosa tentazione. Ma anche la sera, quando siamo stanchi e ci concediamo la nostra pausa relax guardando una serie televisiva, la caramella è quella coccola di fine giornata che aumenta l’esperienza di benessere e piacere”

CARAMELLE, CHE PASSIONE: LE CONSUMANO 9 ITALIANI SU 10

Si tratta di un prodotto particolarmente amato dai nostri connazionali. Secondo un recente studio BVA DOXA – Unione Italiana Food, nel nostro Paese 9 italiani su 10 (91%) consumano le caramelle e più della metà (57%) lo fa almeno 1-2 volte a settimana. Per 1 italiano su 3 (34%) non c’è un orario preferito per mangiare una caramella, anche se le ore del pomeriggio (39%) e della mattina (30%) si fanno preferire al dopo cena (12%) e al dopo pranzo (10%).

Tra le abitudini di consumo legate alle caramelle a più di 1 italiano su 2 (54%) piace diversificare il consumo di caramelle a seconda delle necessità e del momento.

QUELLE PREFERITE? UN TESTA A TESTA TRA MENTINE E GOMMOSE

Advertisement. Scroll to continue reading.

Oggi, 1 italiano su 2 (49%) indica le “mentine” come la tipologia di caramelle preferite, tallonate dalle “morbide o gommose” (48%) e dalle “dure” (39%). Subito dietro le gelée (31%), le ripiene (27%), le mou/toffee (27%), le pastiglie (23%) e i lecca-lecca (10%). Con o senza zucchero? Gli italiani si dividono, il 56% preferisce “senza” e il 44% “con”.

Menta, eucalipto e anice (57%) agrumi (46%) e liquirizia (40%) sono invece i gusti più apprezzati dai nostri connazionali. Seguono in questa speciale classifica frutti di bosco, erbe naturali, caffè, miele, caramello, latte, cola, creme, gusti esotici, amarena.

Food ESG Affairs

TM

Food ESG Affairs

Articoli correlati

-