Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Food Affairs

DIGITAL, E-COMMERCE, AI, NFT

 La maggior parte degli italiani si affida alle recensioni quando acquista un prodotto online. Ma pochissimi seguono le opinioni degli influencer

Internet ci permette di accedere a migliaia di negozi con articoli di ogni tipo con un solo clic. Questa vasta gamma di prodotti e servizi rappresenta un onere unico per gli utenti, che si trovano di fronte a un numero infinito di rivenditori da cui acquistare.

Per anni, per facilitare questo processo, gli acquirenti hanno utilizzato le recensioni online per orientare le proprie decisioni d’acquisto. Infatti, secondo un’indagine condotta da Packlink, il 72,85%% degli italiani si fida delle recensioni quando sceglie un prodotto online, mentre solo l’1,58% degli intervistati ha dichiarato di seguire le opinioni degli influencer quando decide di acquistare/al momento dell’acquisto.

Tra i rivenditori è in corso una vera e propria battaglia per ottenere la migliore valutazione possibile. Che si tratti di cultura e cinema, di ristoranti o di piattaforme di vendita online, l’obiettivo è cercare di ottenere una valutazione il più possibile vicina alle cinque stelle. Per questo motivo, sono nate app appositamente progettate per consentire agli utenti di condividere le recensioni. Allo stesso modo, i social media sono pieni di suggerimenti di prodotti di tendenza con un seguito di massa.

Infatti, secondo uno studio di McKinsey, anche un piccolo aumento della valutazione di un negozio, ad esempio il passaggio da 4,2 a 4,4 stelle, spesso porta a un significativo miglioramento delle vendite. La società di consulenza collega quindi il consolidamento dell’e-commerce con il conseguente aumento delle recensioni online e la loro influenza sulle vendite. Nonostante l’importanza delle recensioni online per attrarre clienti, Packlink, azienda leader nelle soluzioni logistiche, ricorda ai consumatori alcuni consigli fondamentali per ottimizzare i propri acquisti online:

  • Non tutte le recensioni sono vere. Bisogna considerare che alcune delle recensioni che troviamo su Internet non provengono dagli utenti, ma rispondono piuttosto a interessi commerciali o sono il risultato di collaborazioni pubblicitarie a pagamento.
  • Sicurezza del sito web e metodi di pagamento. Prima di condividere i vostri dati bancari su un sito web, assicuratevi che si tratti del negozio ufficiale a cui volete accedere e che sia conforme ai requisiti di sicurezza, come ad esempio i portali di pagamento verificati. Inoltre, si possono prendere precauzioni per evitare le frodi, come l’uso di carte o portafogli virtuali.
  • Controllare le descrizioni dei prodotti. Per essere sicuri che i prodotti soddisfino le vostre esigenze, dovreste prestare attenzione alle descrizioni e alle specifiche che il negozio include per ogni prodotto. Inoltre, sui social media degli e-commerce, i negozi spesso mostrano diverse immagini e video dei prodotti, che possono aiutarvi a identificarli.
  • Politiche di restituzione semplici. Nel caso in cui gli articoli non soddisfino le vostre aspettative, semplici politiche di restituzione faciliteranno il recupero del vostro denaro. È quindi buona norma prendere visione di queste regole prima di effettuare un acquisto.

“Il consolidamento dell’e-commerce porta con sé un aumento del numero di negozi online, cosa che può complicare il processo decisionale dei consumatori. Anche se le recensioni online sembrano essere una buona alternativa per facilitare questo processo, bisogna tenere conto che non tutte sono affidabili. Per questo motivo, noi di Packlink raccomandiamo ai consumatori di controllare tutte le informazioni disponibili sul sito web del negozio, in modo che l’esperienza di acquisto sia soddisfacente”, afferma Matthew Trattles, VP of Revenue del gruppo Auctane.

Advertisement. Scroll to continue reading.

Food ESG Affairs

TM

Food ESG Affairs

Articoli correlati

INFLUENCER

Quarta Edizione di dati dell'Osservatorio InSIdE: Emerge un primo grande cambiamento, che si è andato articolando man mano nel tempo ma che segna uno...

DIGITAL, E-COMMERCE, AI, NFT

Una partenza degna di nota per Selenella su TikTok, che in sole 3 settimane raccoglie più di 4.000 follower e più di 1 milione di visualizzazioni....

DIGITAL, E-COMMERCE, AI, NFT

E’ arrivato il momento di festeggiare il debutto di uno dei progetti più ambiziosi di In Action, agenzia veronese che da oltre 28 anni...

INFLUENCER

C’erano una volta i profili instagram da milioni di follower: ci sono ancora, ma l’ultima novità dal fronte dell’influencer marketing procede in direzione opposta...

DIGITAL, E-COMMERCE, AI, NFT

Sono ormai diversi anni che il brand comunica con semplicità e coraggio. Quasi sempre sono proprio le persone di PENNY ad essere protagoniste dei...

INFLUENCER

Il 97% degli influencer attivi in Europa pubblica contenuti commerciali, ma solo uno su cinque indica sistematicamente che il loro contenuto è pubblicitario.E’ quanto...

-