Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Food Affairs

COMUNICAZIONE

Garattini: sì a etichette che aiutano a ridurre i consumi di vino, con il fumo ha aiutato. Ma un bicchiere al giorno fa bene al cuore

“Molto bene. Non possiamo che essere contenti” del fatto che in Irlanda sia passata la legge che imporrà dal 2026 la dicitura ‘alcol nuoce alla salute’ su tutte le etichette di vino. “E’ una politica che va bene perché l’alcol è negativo, è cancerogeno e quindi tutto quello che si può fare per diminuire i consumi è importante”. Ne è convinto Silvio Garattini, presidente dell’Istituto di ricerche farmacologiche Mario Negri Irccs, che all’Adnkronos Salute spiega il valore di questo tipo di etichette, prendendo come esempio un settore in cui a suo dire la strategia ha funzionato: il fumo.

“Quello che è stato fatto per le sigarette – ragiona – è stato importante, perché è diminuito molto il consumo nel tempo. Purtroppo poi si sono messe le donne a fumare, altrimenti avremmo avuto una forte diminuzione”.

Ma è merito delle scritte sui pacchetti? “E’ merito di tutto”, assicura lo scienziato italiano. “Anche perché – riflette – mettere questa etichetta, che c’è già anche in Australia per le donne in gravidanza, determina discussione. E’ dunque un modo per parlare del problema, perché tutti siano informati, perché molta gente non ci pensa” all’impatto sulla salute. Anche un consumo moderato, come il classico bicchiere ai pasti, andrebbe evitato? “Il bicchiere di vino ai pasti in generale viene autorizzato perché – anche se non può esserci una dose soglia, essendo l’alcol una sostanza cancerogena – ci sono dati che mostrano che poco è utile e benefico per il sistema cardiovascolare. Le regole, su questa base, sono: non più di 100 gr di alcol a settimana, che vuol dire non una caraffa, ma un bicchiere di vino al giorno. In ogni caso – ribadisce Garattini – tutto quello che si può fare per evitare l’alcol è bene. Fa parte delle buone abitudini di vita”.

Food ESG Affairs

TM

Food ESG Affairs

Articoli correlati

COMUNICAZIONE

Bayernland Italia rappresenta da 50 anni un simbolo di eccellenza nel settore lattiero-caseario in Italia. Fondata con l’obiettivo di offrire al mercato italiano prodotti di...

COMUNICAZIONE

Sono scelti come soluzione pratica e gustosa dal 60% dei consumatori per i pranzi infrasettimanali e dal 31% per lo snack aperitivo prima del...

COMUNICAZIONE

Il Consorzio Tutela Grana Padano, l’ente che tutela e valorizza il Grana Padano, uno dei formaggi DOP più conosciuti e apprezzati al mondo, ha...

COMUNICAZIONE

Ferrarelle Società Benefit – quarto player nel settore delle acque minerali in Italia – annuncia l’uscita di un nuovo spot televisivo di Vitasnella con protagonista l’attrice Francesca Chillemi....

COMUNICAZIONE

È online “Solo quello che serve”, la nuova campagna di comunicazione firmata Life per il lancio di La Fattoria Veg, il nuovo brand di...

COMUNICAZIONE

Nella mattinata odierna – presso la Sala Turinetti di Galleria d’Italia in Piazza San Carlo a Torino – Biraghi, azienda leader del mercato lattiero-caseario italiano,...

-
Advertisement