Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Foodaffairs

FOOD & COMUNICAZIONE

Debutta Adnkronos Wine, canale in collaborazione con Mww Media

Adnkronos Wine si rivolge al grande pubblico con un linguaggio semplice e coinvolgente per trasmettere il valore del vino italiano a livello industriale e sociale

Adnkronos Wine è il nome della novità editoriale all’interno del portale Adnkronos.com, un canale di informazione giornalistica frutto della collaborazione tra l’agenzia e Vendemmie.com, il nuovo magazine online dedicato al mondo vinicolo lanciato da Mww Media, la società editoriale di Mww Group, con l’obiettivo di contribuire alla comunicazione diretta al consumatore sul valore del vino in Italia e a livello internazionale attraverso contributi testuali, fotografici, audio e video e di diventare un polo informativo quotidiano anche per gli addetti al settore.

Oggi alle 15 il canale Adnkronos Wine, creato dalla redazione di vendemmie.com e distribuito dal Gruppo Adnkronos, viene presentato in streaming su Adnkronos.com e Vendemmie.com ad una platea rappresentativa sia dal punto industriale che istituzionale del vino: presenti, tra gli altri, Gian Marco Centinaio sottosegretario del ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, Manlio Di Stefano sottosegretario Ministero degli Affari Esteri, Francesco Ferreri presidente Coldiretti Sicilia, Dino Scanavino presidente Cia, Riccardo Ricci Curbastro presidente Federdoc, Massimiliano Giansanti, presidente Confagricoltura.

La partnership può contare sulla visibilità del portale Adnkronos.com che, secondo l’ultima classifica Comscore di gennaio, con 13 milioni di utenti unici mese e 61 milioni di pagine visitate mese, è il primo sito tra le agenzie di stampa in Italia, e sui numeri e l’expertise di Mww Group, da anni impegnato nella realizzazione di grandi progetti di comunicazione e format di importanti manifestazioni di sistema sulle filiere dell’agro-alimentare Made in Italy.
Una presunta truffa perpetrata da parte di pubblici ufficiali al vertice dell’Ente Provincia Bat (Barletta-Andria-Trani), finalizzata a chiedere ed ottenere un finanziamento da parte del Ministero della Transizione ecologica di circa 4 milioni e 200 mila euro da utilizzare per la chiusura definitiva e post-gestione di una discarica del comune di Canosa di Puglia, è al centro di una inchiesta della Procura della Repubblica di Trani che ha ordinato ai militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Barletta di eseguire un decreto di perquisizione personale, locale e il sequestro nei confronti di 13 persone nei territori delle province di Bat, Bari e Salerno.

Le perquisizioni hanno riguardato sia abitazioni, che uffici pubblici e sedi aziendali. Le ipotesi di reato contestate sono quelle di truffa aggravata, corruzione impropria, corruzione propria e subappalti non autorizzati. L’operazione prende le mosse da un’altra inchiesta condotta dalla Procura di Trani a carico dei due rappresentanti legali della discarica indagati per inquinamento ambientale e omessa bonifica. Secondo quanto accertato i pubblici ufficiali avrebbero rappresentato, attraverso omissioni e comportamenti illeciti, una realtà diversa, inducendo in errore il Ministero ed eseguendo opere non necessarie. In tal modo sarebbero stati depauperati fondi pubblici, lucrando sugli incentivi correlati all’appalto.

Gli inquirenti hanno, inoltre, raccolto prove relative alla probabile concessione di appalti e subappalti non autorizzati, con la compiacenza dei pubblici ufficiali responsabili delle opere. Inoltre è stata configurata l’ipotesi di corruzione e truffa aggravata ascrivibili a pubblici ufficiali, imprenditori e professionisti, sui quali si stanno compiendo accertamenti. Ovviamente si tratta di ipotesi di reato in fase di indagini preliminari e che, in caso di esercizio della azione penale, dovranno essere sottoposte al vaglio del giudice.
“La nostra propensione al digitale si presta fortemente a raccontare il vino in tutti i suoi aspetti – spiega Pietro Giovanni Zoroddu direttore generale del Gruppo Adnkronos – da quello storico-culturale a quelli artigianale, industriale e distributivo sino ad arrivare alle sue dimensioni più sociali e glamour. Perché il vino va espresso anche con parole, immagini e suoni. Abbiamo tutti gli strumenti per farlo, grazie anche ad un partner molto competente e saremo media partner di Milano Wine Week 2022”.

“Siamo onorati di iniziare questo grande percorso che lega il nostro Vendemmie.com ad un grande player della comunicazione italiana come Adnkronos. – afferma Federico Gordini, fondatore e presidente di Mww Group – L’opportunità di potere comunicare con un media verticale sul settore vinicolo ad un’audience di milioni di lettori ci darà la possibilità di sperimentare nuovi linguaggi che rendano fruibili anche ai consumatori le notizie del settore. Questo è uno dei motivi dominanti di questa iniziativa, che oltre a rendere un servizio informativo di primissimo livello serve a rendere consapevole una grande fetta di pubblico italiano dell’esatta dimensione del vino nella società e nell’industria del nostro Paese, e non solo. Se c’è una direzione in cui il mondo della comunicazione del vino deve lavorare è quella del coinvolgimento dell’utente finale, in particolare delle più giovani generazioni di consumatori”.

-
-

Altri articoli

FOOD E SOSTENIBILITÀ

Punti chiave del Food Sustainability Index Il Food Sustainability Index (FSI) 2021, sviluppato da The Economist Impact con Fondazione Barilla, analizza il nesso cibo-salute-ambiente...

FOOD & COMUNICAZIONE

Gli chef Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli hanno selezionato i 20 componenti ufficiali della Masterclass, concorrenti per il titolo di MasterChef Italia....

FOOD & COMUNICAZIONE

Occhi color cielo, sorriso che conquista e un percorso ricco di successi nel mondo della cucina: è il primo identikit della splendida figlia (acquisita)...

FOOD & COMUNICAZIONE

Ultima referenza della sua limited edition 2021 che chiude le celebrazioni per il 700° anniversario della morte di Dante L’amor che move il sole...

FOOD & COMUNICAZIONE

A 700 anni dalla morte di Dante, Magnum lancia tre limited edition ispirate ai tre cantici della Divina Commedia, Inferno, Purgatorio e Paradiso. Con...

FOOD & COMUNICAZIONE

Da domani, 14 gennaio, ogni venerdì, alle ore 21.30

FOOD & COMUNICAZIONE

Lo storico pastificio abruzzese torna sugli schermi delle principali emittenti nazionali e satellitari con la prime due puntate della sua “saga pubblicitaria”: protagonisti Claudia...

FOOD & COMUNICAZIONE

All’infuriare delle polemiche su Renatino che, nello spot del Parmigiano Reggiano, è felice di non avere una vita e lavorare 365 giorni l’anno, l’attore...

FOOD E SOSTENIBILITÀ

Quali sono le aziende percepite come più sostenibili? Reputation Science, società leader in Italia nell’analisi e gestione della reputazione, ha elaborato l’indice “ESG Perception...

FOOD & COMUNICAZIONE

Sono aperte le iscrizioni a “MasterChef Academy”, la prima scuola di cucina online firmata MasterChef Italia. Le porte di “MasterChef Academy” si apriranno il 17 gennaio e, da allora, sarà possibile iniziare un percorso di apprendimento con...

FOOD & COMUNICAZIONE

Il Gruppo torna a una nuova collection dopo molto tempo, collegato anche un concorso che coinvolge per la prima volta il latte a lunga...

FOOD & COMUNICAZIONE

Il canale Boing (canale 40 del DTT) annuncia una nuova produzione originale che andrà in onda in esclusiva sul canale nei primi mesi nel 2022: CRAZY COOKING SHOW, condotto...

-