Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Foodaffairs

FOOD & COMUNICAZIONE

 Caffè Bristot porta on air il rebranding con la campagna “Non importa ciò che fai, fallo con passione!”

 Due anni di duro lavoro per riscoprire le proprie radici, introiettarle e renderle benzina per accendere il futuro. Caffè Bristot, che nel 2019 ha festeggiato 100 anni di storia, cambia la sua immagine, con un profondo restyling che la proietta in una nuova era, il suo secondo secolo. Il progetto, diretto da Giovanni Gianola dell’agenzia di comunicazione Argine, ha coinvolto 94 professionisti che hanno studiato un rebranding completo dell’azienda bellunese.

Un percorso che vede ora la sua sintesi nella campagna multi-soggetto e omnichannel “Non importa ciò che fai, fallo con passione!”, on air in queste settimane con uno spot sulla Digital TV e con adv su numerosi quotidiani e testate web.

Un claim che esalta le sfide invitando a vivere e ad agire con gioia e passione, quella stessa passione che caratterizza da sempre il dna dell’unica Roastery delle Dolomiti, quelle rocce, quegli alberi, quei boschi, quelle persone in cui Caffè Bistrot ritrova la sua anima.

La scena viene rubata immediatamente da “Dolomit”, la nuova tazzina “scolpita dalle rocce dolomitiche”. Con la sua forma assolutamente innovativa, che ricalca la forma della roccia, esalta l’esperienza multisensoriale del caffè, esprimendo fieramente la sua identità e la sua sobrietà.

Un cambiamento che ha riguardato perciò tutto il service set ma che non poteva non partire dal nuovo marchio identificativo di Caffè Bristot, che muta completamente in ogni elemento per amplificare la sua forza espressiva. Con un pay-off chiaro e identificativo: “Belluno Italia 1919”. Il territorio che ha permesso all’azienda di crescere lontana dai condizionamenti, riassunto in Belluno, sede di Caffè Bristot, il timbro di qualità, che è l’Italia, che certifica il pregio artigianale e l’amore per il cibo in generale, e infine l’heritage, espresso dal 1919, anno di fondazione della Torrefazione da Domenico Bristot.

La nuova pelle di Caffè Bristot cambia anche coloreL’ambra è la tinta scelta per rappresentare visceralmente la passione e il dna dell’azienda. Non un semplice colore, ma l’aura di una materia nell’atto di esprimere la propria energia vitale. La perfetta sintesi di ciò che è e vuole essere Caffè Bristot, con l’obiettivo di rendere il suo brand ancora più immersivo con questa scelta molto forte e distintiva.

Proprio l’ambra diventa protagonista del nuovo packaging, con palette per raccontare le caratteristiche delle varie miscele che differenziano i vari prodotti, creando un’armonia cromatica in diretto collegamento con il brand Bristot.

Rivoluzione infine anche per il Bristot Concept Bar, all’interno del quale si respira e si vive profondamente l’esperienza di una casa di montagna in legno, ferro e pietra, materiali delle Dolomiti, e dove l’abbinamento del color ambra rimane una prerogativa che rende i prodotti essenziali, eleganti e in pieno stile Bristot.

«Il rilancio del marchio è un progetto su cui abbiamo lavorato a lungo. Nel periodo di lockdown abbiamo riflettuto di più, spingendo ulteriormente l’analisi su chi siamo, cosa rappresentiamo – spiega Gerhard Laner, amministratore delegato di Procaffé –. Per fare questo è importante individuare un partner giusto che abbiamo trovato in Giovanni Gianola di Argine, una persona che ha dato tempo e passione per costringerci a rispondere a domande scomode, che normalmente si evita di prendere in considerazione. Il suo lavoro esalta quello che da un secolo svolgiamo per portare il miglior caffè possibile nelle tazzine di tutto il mondo. Da oggi Caffè Bristot si proietta in una nuova era, con un’identità più forte verso le sfide del futuro».

-
-

Altri articoli

FOOD E SOSTENIBILITÀ

Punti chiave del Food Sustainability Index Il Food Sustainability Index (FSI) 2021, sviluppato da The Economist Impact con Fondazione Barilla, analizza il nesso cibo-salute-ambiente...

FOOD & COMUNICAZIONE

Gli chef Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli hanno selezionato i 20 componenti ufficiali della Masterclass, concorrenti per il titolo di MasterChef Italia....

FOOD & COMUNICAZIONE

Occhi color cielo, sorriso che conquista e un percorso ricco di successi nel mondo della cucina: è il primo identikit della splendida figlia (acquisita)...

FOOD & COMUNICAZIONE

Ultima referenza della sua limited edition 2021 che chiude le celebrazioni per il 700° anniversario della morte di Dante L’amor che move il sole...

FOOD & COMUNICAZIONE

A 700 anni dalla morte di Dante, Magnum lancia tre limited edition ispirate ai tre cantici della Divina Commedia, Inferno, Purgatorio e Paradiso. Con...

FOOD & COMUNICAZIONE

Da domani, 14 gennaio, ogni venerdì, alle ore 21.30

FOOD & COMUNICAZIONE

Lo storico pastificio abruzzese torna sugli schermi delle principali emittenti nazionali e satellitari con la prime due puntate della sua “saga pubblicitaria”: protagonisti Claudia...

FOOD & COMUNICAZIONE

All’infuriare delle polemiche su Renatino che, nello spot del Parmigiano Reggiano, è felice di non avere una vita e lavorare 365 giorni l’anno, l’attore...

FOOD E SOSTENIBILITÀ

Quali sono le aziende percepite come più sostenibili? Reputation Science, società leader in Italia nell’analisi e gestione della reputazione, ha elaborato l’indice “ESG Perception...

FOOD & COMUNICAZIONE

Sono aperte le iscrizioni a “MasterChef Academy”, la prima scuola di cucina online firmata MasterChef Italia. Le porte di “MasterChef Academy” si apriranno il 17 gennaio e, da allora, sarà possibile iniziare un percorso di apprendimento con...

FOOD & COMUNICAZIONE

Il Gruppo torna a una nuova collection dopo molto tempo, collegato anche un concorso che coinvolge per la prima volta il latte a lunga...

FOOD & COMUNICAZIONE

Il canale Boing (canale 40 del DTT) annuncia una nuova produzione originale che andrà in onda in esclusiva sul canale nei primi mesi nel 2022: CRAZY COOKING SHOW, condotto...

-