Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Foodaffairs: news su food, comunicazione, adv, mktg, sostenibilità

NOVITÀ FOOD & BEVERAGE

erbert presenta Ready to eat

Dopo poco più di un anno dall’inaugurazione del primo concept store di Via Moscati, erbert – la start up che vuole rendere semplice mangiar bene, sano e naturale senza trascurare il gusto, torna a far parlare di sé con l’inaugurazione del suo secondo store in Via Mazzini 22, a pochi passi da Piazza Missori e altrettanto distante dalla centralissima Piazza Duomo.

Un locale storico, completamente rinnovato, con una superficie complessiva di 150mq arredati in stile industrial: superfici in legno chiaro e colori vivaci che richiamano la natura, in linea con il design che già contraddistiungue il brand. All’interno dello store un grande social table a disposizione di chiunque scelga di fermarsi in loco per consumare il proprio pasto o il proprio spuntino, potendo così ammirare l’estro creativo dall’artista e pittrice Elisabetta Mastro, che ha realizzato per il brand un’opera unica, svelata proprio in occasione dell’inaugurazione.

Per sviluppare e consolidare la propria presenza a Milano erbert punta questa volta sul “Ready to eat”, un format innovativo che vede protagonista una vasta offerta di prodotti pronti freschi e freschissimi, perfetti per il take away: dalla colazione alla cena, passando per la pausa pranzo, e le pause veloci. Lo staff di erbert ha infatti pensato e realizzato una proposta food sana e bilanciata per ogni momento della giornata.

Buono significa anche sostenibile, è per questo che tutti i pack dei prodotti preparati e/o realizzati da erbert sono costituiti al 100% da materiali compostabili, persino le etichette, e certificati secondo la norma UNI EN 13432:2002 o di carta certificata FSC, interamente biodegradabili e dunque adatti alla raccolta differenziata dell’umido, proprio come vuole la filosofia della start up.

Inoltre, ogni alimento riporterà i due bollini nutrizionali, firma distintiva del brand: da un lato il bollino nutrizionale “mangia bene”, che mira a evidenziare in modo simpatico e immediato i nutrizionali che compongono il piatto, dall’altro il bollino calorie, pensato per aiutare il cliente a comporsi un’alimentazione sana ed equilibrata, secondo i propri stili di vita.

In occasione dell’evento di inaugurazione del nuovo store, tenutasi lunedì 15 novembre con un evento dedicato Enrico Capoferri, AD di erbert ha dichiarato: “Siamo orgogliosi di poter scrivere un nuovo capitolo nella storia di erbert, e con questa nuova apertura, dopo così poco tempo dalla precedente in Via Moscati, rinnoviamo la nostra mission e duplichiamo il nostro impegno a offrire piatti sani e gustosi, che rispettino la salute delle persone e l’ambiente che ci circonda. Per questa ragione continueremo con maggiore forza e rinnovato entusiasmo la nostra attività di selezione delle materie prime, ricerca delle migliori tecniche di cottura e lavorazione dei cibi per mantenere alti i plus di erbert.

Il nuovo store, già operativo, sarà aperto 7 giorni su 7: dal lunedì al sabato dalle  7:30 alle 20:00, e la domenica dalle 8:00 alle 17:30.

Prossima anche l’apertura di un terzo store milanese, il secondo con la formula del food market con cucina, ancora più grande del primo nato di Via Moscati, con uno spazio complessivo di 1.000mq e ben 18 vetrine, situato all’interno del nuovissimo Vetra Building in Piazza Quasimodo.

-
-

Altri articoli

COMUNICAZIONE FOOD

Ultima referenza della sua limited edition 2021 che chiude le celebrazioni per il 700° anniversario della morte di Dante L’amor che move il sole...

COMUNICAZIONE FOOD

Digital Angels, società specializzata nei servizi di digital marketing, SEO e data analytics è stata riconosciuta come caso di successo da Facebook for Business,...

COMUNICAZIONE FOOD

A 700 anni dalla morte di Dante, Magnum lancia tre limited edition ispirate ai tre cantici della Divina Commedia, Inferno, Purgatorio e Paradiso. Con...

FOOD BUSINESS

Fico Eataly World, il parco tematico del cibo italiano, ha riaperto in una versione rinnovata e, secondo una ricerca turistica di questi giorni, si...

-