Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Foodaffairs

FOOD & COMUNICAZIONE

Parmigiano Reggiano sponsor di Forme future

Il Consorzio del Parmigiano Reggiano sarà lo sponsor di Forme future. Antichi saperi e nuove conoscenze, a Bergamo dal 22 al 24 ottobre 2021, sesta edizione della rassegna Forme, progetto di rete dedicato alla valorizzazione e promozione nazionale e internazionale dell’intero comparto lattiero-caseario italiano. Nel fitto programma di incontri, forum, convegni, concorsi, mercati e masterclass che animeranno la Città Creativa Unesco per la gastronomia (che vanta il primato Europeo per DOP casearie, con ben 9 delle 50 DOP nazionali prodotte sul territorio della provincia), il Parmigiano Reggiano sarà protagonista del convegno “1951 – Convenzione di Stresa: 70 anni di Denominazione d’Origine”, dei due Cheese Lab “Alla Corte del Parmigiano Reggiano” e “Meditando di formaggi e grappe” e del concorso “Stupore e emozione”.

Il 22 ottobre 2021 alle ore 10:30 presso l’ex Monastero di Astino, durante il Dairy Culture and Civilisation Forum, si terrà il convegno “1951 – Convenzione di Stresa: 70 anni di Denominazione d’Origine”. Il 1° giugno 1951 fu firmata questa Convenzione, un momento storico per la tutela delle indicazioni geografiche con il quale fu condiviso un approccio comune per la tutela delle denominazioni di origine dei prodotti caseari: il primo passo verso la tutela internazionale dei formaggi DOP e IGP. Il convegno, organizzato da AFIDOP, vuole festeggiare questa pietra miliare dell’attuale politica di qualità europea e delle norme che governano e tutelano i prodotti a Indicazione geografica attraverso le testimonianze dirette dei consorzi di tutela, dei rappresentanti delle istituzioni e delle organizzazioni di rappresentanza. Per il Consorzio del Parmigiano Reggiano, il direttore Riccardo Deserti parteciperà alle 11:20 alla tavola rotonda “Il valore economico, sociale, territoriale delle IG”, in cui dialogherà sul tema con alcuni rappresentanti del mondo delle dei formaggi DOP.

I due Cheese Lab, curati da maestri dell’ONAF (Organizzazione nazionale degli assaggiatori di formaggio), sommelier AIS (Associazione italiana sommelier) ed esperti enogastronomici, vogliono avvicinare gli appassionati al mondo della degustazione dei formaggi e approfondire, in modo semplice ma rigoroso, gli aspetti legati alle peculiarità dei vari tipi di latte, alle tecniche di produzione, stagionatura e affinamento, oltre a essere l’occasione per inedite esperienze sensoriali. Il primo, dal titolo “Alla Corte del Parmigiano Reggiano” (sabato 23 alle 11:15) sarà dedicato agli abbinamenti tra il formaggio di razze lattifere e con tempi d’affinamento diversi e i grandi vini lombardi DOC, DOCG e IGT; il secondo, “Meditando di formaggi e grappe” (domenica 24 alle 11:15), presenterà il Parmigiano Reggiano DOP in diverse stagionature abbinato a una selezione di grappe. I due laboratori si svolgeranno nell’elegante cornice dello storico Palazzo Terzi, che per l’occasione diventerà il palcoscenico esclusivo della DOP più amata con esposizione di forme e distribuzione di materiale informativo.

Infine, una rappresentanza di produttori di Parmigiano Reggiano DOP parteciperà alla terza edizione del concorso nazionale ONAF “Stupore e emozione”, domenica 24 alle 16:00 presso la Sala dei Giuristi, all’interno del Palazzo del Podestà. Due le categorie in gara: “Oltre il formaggio”, premio dedicato ai migliori prodotti caseari elaborati, e “Il Casaro d’Oro” che premierà le Denominazioni d’origine, i prodotti storici e i produttori.

Per partecipare ai Cheese Lab di Forme è necessaria la prenotazione sul sito dell’evento: progettoforme.eu

-
-

TM

Altri articoli

FOOD & COMUNICAZIONE

Gli chef Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli hanno selezionato i 20 componenti ufficiali della Masterclass, concorrenti per il titolo di MasterChef Italia....

FOOD E SOSTENIBILITÀ

Punti chiave del Food Sustainability Index Il Food Sustainability Index (FSI) 2021, sviluppato da The Economist Impact con Fondazione Barilla, analizza il nesso cibo-salute-ambiente...

FOOD & COMUNICAZIONE

Occhi color cielo, sorriso che conquista e un percorso ricco di successi nel mondo della cucina: è il primo identikit della splendida figlia (acquisita)...

FOOD & COMUNICAZIONE

Ultima referenza della sua limited edition 2021 che chiude le celebrazioni per il 700° anniversario della morte di Dante L’amor che move il sole...

FOOD & COMUNICAZIONE

A 700 anni dalla morte di Dante, Magnum lancia tre limited edition ispirate ai tre cantici della Divina Commedia, Inferno, Purgatorio e Paradiso. Con...

FOOD & COMUNICAZIONE

Medici e genitori dalla parte dei più piccoli. Ci sono ricette, consigli degli esperti, articoli di approfondimento sul mangiare e vivere sano per crescere...

FOOD & COMUNICAZIONE

Lo storico pastificio abruzzese torna sugli schermi delle principali emittenti nazionali e satellitari con la prime due puntate della sua “saga pubblicitaria”: protagonisti Claudia...

FOOD & COMUNICAZIONE

Da domani, 14 gennaio, ogni venerdì, alle ore 21.30

FOOD & COMUNICAZIONE

All’infuriare delle polemiche su Renatino che, nello spot del Parmigiano Reggiano, è felice di non avere una vita e lavorare 365 giorni l’anno, l’attore...

FOOD E SOSTENIBILITÀ

Quali sono le aziende percepite come più sostenibili? Reputation Science, società leader in Italia nell’analisi e gestione della reputazione, ha elaborato l’indice “ESG Perception...

FOOD & COMUNICAZIONE

GRUVI è il nuovo gelato di Sammontana, uno stecco capace di interpretare in modo innovativo l’autentica tradizione del gelato all’italiana. Nasce da una scelta...

FOOD & COMUNICAZIONE

C’è un monastero in Sicilia dove si segue la regola di tramandare antichissime ricette. In prima tv su Food Network canale 33 arriva “LE...

-