Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Foodaffairs: news su food, comunicazione, adv, mktg, sostenibilità

FOOD E SOSTENIBILITÀ

Cortilia invita a riflettere sulle scelte alimentari e di acquisto con la campagna ‘Non comprateci sempre’

Non comprateci sempre

Un’indagine condotta dal brand evidenzia la crescente consapevolezza sull’impatto delle azioni individuali, ma anche come fare la scelta giusta possa essere una vera sfida.

 Cortilia (www.cortilia.it), l’innovativo e-commerce che consente di ricevere direttamente a casa una spesa di prodotti freschi a filiera corta, lancia la sua nuova campagna istituzionale, che invita a riflettere sulle scelte alimentari e di acquisto e su quanto esse siano in linea con la nostra volontà di rispettare l’ambiente. Il testo intorno a cui ruota il concept creativo della nuova campagna Cortilia recita “NON COMPRATECI SEMPRE*”, un claim provocatorio seguito da una postilla (“*solo quando volete una spesa buona”) e da un manifesto, che sottolinea con ironia quanto essere sostenibili ogni giorno e in ogni aspetto della vita quotidiana possa essere una vera sfida.

L’INDAGINE CORTILIA SULLE SCELTE SOSTENIBILI

A dimostrazione di ciò, Cortilia ha recentemente realizzato un’indagine intervistando un campione di oltre 1200 clienti. In prima battuta l’azienda ha chiesto ai partecipanti di autovalutare il proprio stile di vita. Il 36% degli intervistati ha dichiarato di avere uno stile di vita molto sostenibile attribuendosi, in media, un punteggio di 8.1, in una scala da 1 a 10.
Alcuni risultati fanno però pensare che ci sia ancora strada da fare per diffondere unanimemente comportamenti sostenibili e attenti al nostro ecosistema: ad esempio, più di 1 intervistato su 3 (35%) afferma di mangiare frutta o verdura fuori stagione, come i pomodori a gennaio, ammettendo implicitamente di rifornirsi sotto altre insegne. La selezione di Cortilia infatti rispetta rigidamente la stagionalità: non si trovano quindi in vendita prodotti estivi come pomodori, peperoni o zucchine nel periodo invernale. Anche sul tema dei rifiuti, nelle risposte del campione emerge una criticità: 1 intervistato su 3 dichiara di ricorrere a volte all’indifferenziata perché non sa come smaltire correttamente alcuni rifiuti, anche se il 59% dichiara di pulire sempre correttamente la plastica prima di smaltirla.
 
Allo stesso tempo, sono diversi i segnali incoraggianti che fanno emergere un’alta sensibilità delle persone verso alcuni aspetti, ad esempio quello dello spreco alimentare: il 77% degli intervistati riutilizza spesso eventuali “avanzi del giorno prima” per creare nuovi piatti e il 62% non butta mai o butta raramente alimenti perché non consumati entro la data di scadenza. Infine, il 58% degli interpellati è disposto ad aspettare fino a 3 giorni per la consegna della spesa online, se questo assicura una maggiore sostenibilità dei processi.
 
“Oggi più che mai le persone sono consapevoli dell’impatto che le loro azioni hanno sul pianeta, tutti sanno di dover agire responsabilmente, ognuno come può – spiega Marco Porcaro, Founder e CEO di Cortilia – Essere sempre responsabili tuttavia non è semplice: ognuno di noi ha dei comportamenti contraddittori, ma a volte la soluzione è più vicina di quanto pensiamo. Nel manifesto ci rivolgiamo alle persone che decidono di essere sostenibili e di voler bene alla comunità con tante piccole scelte ogni giorno, che messe insieme possono fare la differenza: con il nostro servizio vogliamo fare la nostra parte e proporre una valida soluzione per facilitare queste scelte, anche quando ci si siede a tavola”.
 
I DETTAGLI DELLA CAMPAGNA
 
La campagna multicanale è declinata su canali social, web, carta stampata, audio e soluzioni out-of-home nelle città di Milano, Torino e Bologna e segna un ulteriore passo in avanti nel percorso di comunicazione dell’azienda, che fin dalla sua nascita ha puntato su un approccio etico e sostenibile, confermato quest’anno dalla trasformazione in Società Benefit.
Gli otto diversi soggetti grafici dei key visual coinvolgono direttamente i clienti con un appello evidenziato anche attraverso la scelta dei colori pieni e del lettering maiuscolo. In primo piano ci sono i prodotti, asset fondamentale di Cortilia, frutto della natura e del lavoro di sapienti artigiani, ora protagonisti indiscussi anche della comunicazione: una mano li erge in un gesto che pare quasi rivoluzionario. Vengono infatti mostrati con orgoglio, come il simbolo di un cambiamento nel modo di comprare e consumare. Le grafiche della campagna, accompagnate dal manifesto, così come i rispettivi slogan, interpretano infatti i valori fondanti di Cortilia: freschezza, stagionalità, territorio, sostenibilità, autenticità e tracciabilità.

-
-

Altri articoli

COMUNICAZIONE FOOD

Ultima referenza della sua limited edition 2021 che chiude le celebrazioni per il 700° anniversario della morte di Dante L’amor che move il sole...

COMUNICAZIONE FOOD

A 700 anni dalla morte di Dante, Magnum lancia tre limited edition ispirate ai tre cantici della Divina Commedia, Inferno, Purgatorio e Paradiso. Con...

FOOD BUSINESS

Fico Eataly World, il parco tematico del cibo italiano, ha riaperto in una versione rinnovata e, secondo una ricerca turistica di questi giorni, si...

COMUNICAZIONE FOOD

Digital Angels, società specializzata nei servizi di digital marketing, SEO e data analytics è stata riconosciuta come caso di successo da Facebook for Business,...

-