Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Food Affairs

COMUNICAZIONE

In arrivo il vino firmato Carlo Cracco

Carlo Cracco vino

Il 2021 è l’anno del successo e della rivoluzione per Carlo Cracco che con l’azienda Vistamare sta per intraprendere la nuova avventura con la produzione di un’etichetta di vini. A raccontare tutto nel dettaglio lo stesso chef stellato.

Negli ultimi anni Carlo Cracco ha cercato di dare un’impronta importante al proprio business e i ristornati che rappresentano una delle eccellenze della cucina italiana nel mondo. La ricerca del gusto e degli ingredienti ‘perfetti’ sono alla base della cucina dello chef, come lo stesso ha avuto modo di spiegare recentemente in occasione dell’intervista rilascia a Il Resto del Carlino dove ha parlato della produzione di materie prime nella sua azienda agricola in Emilia Romagna, Vistamare.

Lo chef, dunque, in tal senso ha dichiarato: “È fondamentale ed è il tassello che mi mancava. Oggi non basta saper fare un buon piatto o creare una buona ricetta. La cosa importante è avere il lusso e il privilegio di poter scegliere la materia prima, sapere come viene coltivata, da dove arriva. In questo modo si ha il controllo della filiera, è più sostenibile e il cliente ha la garanzia di quello che sta mangiando”.

Advertisement. Scroll to continue reading.

Lo chef Carlo Cracco ha deciso di puntare in alto e dopo l’avvio del ristorante Cracco a Portofino è già pronto a mettersi in gioco in un nuovo progetto lavorativo al quale, sempre al fianco della moglie Rosa Fanti, sta già lavorando da qualche tempo.

Si tratta, dunque, dell’arrivo in commercio dell’etichetta di vini firmata appunto Carlo Cracco, annunciata così dallo stesso chef in proprio durante l’intervista sopracitata ha dichiarato: “Tra settembre e ottobre saremo anche pronti con il vino. Per me, che sono un grande appassionato, è un’emozione incredibile e sono davvero soddisfatto dei risultati ottenuti”.

Fonte Ricettasprint

Food ESG Affairs

TM

Food ESG Affairs

Articoli correlati

-