Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Foodaffairs: news su food, comunicazione, adv, mktg, sostenibilità

COMUNICAZIONE FOOD

Raspini partner del Giro d’Italia, alla riscoperta dei negozi fidelizzati al marchio

Per Raspini, la partnership con il Giro d’Italia, non rappresenta solo la volontà di dare sostegno a una delle manifestazioni sportive più amate del nostro Paese.

Così come non si limita all’importante concetto di una ripartenza dello sport, dell’economia, della capacità recettiva, che un evento di queste dimensioni e con pubblico in presenza, rende finalmente tangibile.

Per Raspini questa è un’occasione unica e speciale per essere, ancora una volta, e con grande attenzione, a fianco dei suoi clienti del commercio al dettaglio.

Realtà importanti, legate al territorio e presenti in modo capillare, come i percorsi del Giro, che proprio grazie alla disponibilità, all’inventiva e alle risorse introdotte durante il periodo pandemico, e tutt’ora mantenute, si sono riappropriate di un ruolo centrale nelle comunità.

Il consumatore ha riscoperto i punti vendita di prossimità e i commercianti hanno fatto di tutto per rendere un ottimo servizio: partendo dal comune denominatore della ricerca della qualità e della specificità di prodotto: vero elemento che li unisce a Raspini, azienda in cui hanno la certezza di trovare prodotti che esaltano proprio l’alta qualità delle materie prime, con un’offerta ampia e completa di salumi, di prosciutti cotti, di prosciutti crudi e specialità gastronomiche. La ricerca dei commercianti al dettaglio è di fatto un’autentica e importante forma di servizio verso il proprio territorio e verso i consumatori finali. Ma non solo, c’è stata una grande apertura verso innovazioni logistiche e di servizio, come le consegne a domicilio o l’utilizzo del canale WhatsApp per comunicare con i clienti.

L’attenzione e la disponibilità dei commercianti ha rinnovato e fidelizzato il rapporto con il consumatore finale, regalando una seconda vita o incrementando la clientela, di moltissimi punti vendita di territorio

Raspini in questo Giro d’Italia ha voluto incontrare le realtà più significative in una sorta di percorso del gusto, negozi fidelizzati al marchio Raspini, che sono stati caratterizzati da un allestimento personalizzato, creato appositamente per il Giro, come la macelleria Tutbon, di via Nicomede Bianchi a Torino, un punto vendita ben strutturato, con una grande varietà di preparazioni e ampia scelta di prodotti di alta qualità

La Carovana del Gusto si è quindi spostata in uno dei tre punti vendita degli Spacci Amendolara di Piacenza, presenti in città da ben quattro generazioni, sono un autentico riferimento, noti soprattutto per la qualità e la varietà di prodotto. Il Giro è proseguito con la sosta nel Panificio Melli di Reggio Emilia, che non è solo un forno, ma il posto giusto dove gustare ottimi panini imbottiti e perfino grandi piatti della tradizione Emiliana, che si possono consumare in loco o portare a casa. Non poteva mancare una puntatina al Sud con una sosta ai Mercati di Città di Foggia, bei negozi di quartiere che danno importanza all’origine dei prodotti, alla storia e alla filiera, molto attenti alle specialità pugliesi, ma anche alle tipicità del resto d’Italia. 15 punti vendita, strutturati con angolo consumazione, dove è possibile gustare carne proveniente soltanto dai suoi allevamenti.

Raspini, che da sempre cura con particolare attenzione la distribuzione negli esercizi di vicinato, si è resa conto proprio durante questi incontri, di quanto la pandemia abbia mutato le abitudini e di quanto sia cambiato il modo di vivere degli italiani. La riscoperta della bottega sotto casa non è solo espressione di una preferenza commerciale, ma un vero mutamento sociale, perché consolida l’idea di comunità dove il punto vendita diventa spazio aggregante. Così come è da sempre aggregante il Giro d’Italia, per le grandi città, ma soprattutto per i piccoli paesi che mettono in campo le iniziative più fantasiose e originali, come a Notaresco, in provincia di Ascoli Piceno, dove tutti gli abitanti presenti al passaggio del Giro, hanno indossato mascherine realizzate appositamente dalla proloco per accogliere ciclisti e carovana.

-
-

Altri articoli

COMUNICAZIONE FOOD

Ultima referenza della sua limited edition 2021 che chiude le celebrazioni per il 700° anniversario della morte di Dante L’amor che move il sole...

COMUNICAZIONE FOOD

A 700 anni dalla morte di Dante, Magnum lancia tre limited edition ispirate ai tre cantici della Divina Commedia, Inferno, Purgatorio e Paradiso. Con...

FOOD BUSINESS

Fico Eataly World, il parco tematico del cibo italiano, ha riaperto in una versione rinnovata e, secondo una ricerca turistica di questi giorni, si...

COMUNICAZIONE FOOD

Digital Angels, società specializzata nei servizi di digital marketing, SEO e data analytics è stata riconosciuta come caso di successo da Facebook for Business,...

-