Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Foodaffairs: news su food, comunicazione, adv, mktg, sostenibilità

COMUNICAZIONE FOOD

Arriva a scaffale la special edition di Gocciole Chocolate con visual dal mood esotico e divertente e pack 100% riciclabile

Oltre 40 milioni di confezioni di Gocciole Chocolate vendute nel 2020, per quello che è oggi il biscotto frollino numero 1 nelle vendite in Italia con una quota a volume del 6,3%. Un mercato, quello dei biscotti, che nel 2020 nel nostro Paese è cresciuto del +5% anche in virtù della riduzione dei consumi fuoricasa a causa della Pandemia. Da febbraio 2021, la famiglia Pavesi si allarga con la special edition “Gocciole Coconut” che unisce alla golosità del cioccolato fondente la freschezza del cocco.

Una pioggia di tante gocce di cioccolato in una squisita pastafrolla friabile: questo è il segreto delle Gocciole Chocolate Pavesi, tra i biscotti frollini più amati dagli italiani. Ma molti non sanno che questo biscotto iconico, con 34 anni di storia alle spalle, è anche il frollino più venduto d’Italia.

Nel 2020, secondo i dati Nielsen, sono state vendute ben 40 milioni di confezioni di Gocciole Pavesi, che equivalgono a 1,9 miliardi di biscotti. Tradotti in distanza, per avere un’idea parliamo di oltre 120.000 chilometri, circa 16 volte il giro d’Italia. Lo scorso anno, per la prima volta, le Gocciole Chocolate Pavesi hanno anche superato la soglia di penetrazione di 7 milioni di famiglie, per un fatturato generato alle casse di oltre 80 milioni di euro (fonte: Nielsen Market Track AT 03/01/2021, Nielsen HHP AT 04/10/2020).

È un biscotto il cui principale momento di consumo èla colazione e l’inzuppo ne esalta le caratteristiche uniche ed inimitabili. È rilevante però il consumo che viene fatto di Gocciole anche come snack pomeridiano e per il dopo cena.

UN BISCOTTO DAL SAPORE GOLOSO E FRESCO GRAZIE ALLA PRESENZA DEL CIOCCOLATO FONDENTE E DEL COCCO

Il successo di questo biscotto cult del marchio Pavesi, prodotto negli stabilimenti di Castiglione delle Stiviere, Melfi e Novara, ha portato, da febbraio 2021, la famiglia delle Gocciole ad allargarsi, con la special edition Gocciole Coconut in grado di scrivere un nuovo capitolo nella storia di Gocciole. Una nuova esperienza di gusto, fresca e golosa, grazie alla squisita pastafrolla arricchita dalla presenza del cocco e abbinata alle gocce di cioccolato fondenti crea un mix perfetto. Anche Il visual dal mood esotico e divertente ricalca il tono di voce leggero ed ironico proprio di Gocciole e il packaging è 100% riciclabile.

Si tratta di un prodotto innovativo, ideato per rispondere ai bisogni dei consumatori moderni che ricercano sempre di più varietà ed esplorazione nel gusto. Con Gocciole Coconut il brand Pavesi vuole contribuire alla crescita del segmento biscotti ricchi con una innovazione distintiva e di valore e rafforzare la leadership di Gocciole.

UN PO’ DI STORIA LEGATA A QUESTO ICONICO BISCOTTO NATO ALLA FINE DEGLI ANNI 80

Nel 1984 Pavesi lancia la linea di biscotti “Amici del Mattino”, la risposta del brand alla richiesta di una nuova prima colazione da parte degli italiani. Prodotti dai nomi inconsueti: le cinciarelle, i fringuelli, i cardellini, i ciuffoletti, gli usignoli e i codirossi. Che si affermano anche grazie ad una promozione impattante: piatti in ceramica decorati raffiguranti i disegni delle confezioni.

La famiglia degli “Amici del Mattino” si allarga e nel 1987 insieme ad altri nuovi frollini nascono le Gocciole. Undici anni dopo, nel 1998, Gocciole diventa un brand a sé stante che si arricchisce di nuove varianti: con gocce di cioccolato, al gusto cappuccino, con gocce al gusto gianduia.

Oggi il brand può contare nella sua famiglia delle referenze Gocciole Chocolate, Gocciole Wild, Gocciole ExtraDark e l’ultima arrivata Gocciole Coconut.

Nella sua storia, Gocciole non ha fatto ricorso all’utilizzo di testimonial. Al brand viene però associato il format della giungla, lanciato nel 2001, che rappresenta la metafora della vita quotidiana in città, trasmessa con ironia e originalità. Nel 2011 viene introdotto nel format la figura della suocera, che ancora oggi rimane una forte protagonista della comunicazione.

-
-

Altri articoli

COMUNICAZIONE FOOD

Ultima referenza della sua limited edition 2021 che chiude le celebrazioni per il 700° anniversario della morte di Dante L’amor che move il sole...

COMUNICAZIONE FOOD

A 700 anni dalla morte di Dante, Magnum lancia tre limited edition ispirate ai tre cantici della Divina Commedia, Inferno, Purgatorio e Paradiso. Con...

FOOD BUSINESS

Fico Eataly World, il parco tematico del cibo italiano, ha riaperto in una versione rinnovata e, secondo una ricerca turistica di questi giorni, si...

COMUNICAZIONE FOOD

L’amaro più amato sale nuovamente sul podio confermando la sua posizione di leader per buyer, category e direttori acquisti della GDO Vecchio Amaro del...

-