Italpizza, azienda leader nella produzione di pizze, ha emesso un minibond da 20 milioni di euro, sottoscritto da UniCredit e garantito al 70% da SACE. L’operazione è strutturata con un piano di ammortamento ad hoc sulle specifiche necessità aziendali e prevede una durata di 72 mesi.
Le risorse finanziarie rivenienti dal prestito obbligazionario saranno utilizzate per supportare l’ambizioso piano di espansione commerciale di Italpizza che prevede investimenti per l’internazionalizzazione dell’azienda e delle sue controllate estere.
“L’accordo finanziario appena sottoscritto è, per Italpizza, un grande segno di fiducia ricevuto dalle partner istituzionali UniCredit e SACE -afferma il Direttore Generale dell’azienda Andrea Bondioli-. Nella nostra visione, questo ci permetterà di investire ulteriormente nel progetto di internazionalizzazione in una logica sovranazionale ed a lungo termine. Attualmente il 60% del volume d’affari di Italpizza lo sviluppiamo all’estero, ma quasi esclusivamente a marchiodelle catene di distribuzione. L’evoluzione dei mercati -conclude Bondioli- suggerisce di diversificare i modelli distributivi intensificando, come è avvenuto

per il mercato italiano, la distribuzione anche del nostro marchio che è sinonimo di prodotti d’alta qualità.”
“Con questa operazione UniCredit conferma la propria capacità di fornire alle imprese soluzioni finanziarie specifiche -dichiara Andrea Burchi, Regional Manager Centro Nord UniCredit- affiancando al tradizionale supporto creditizio forme di accesso al mercato dei capitali utili per sostenerne la crescita e gli investimenti. E’ il caso del minibond di Italpizza, realtà imprenditoriale dinamica e innovativa che ha puntato sulla dimensione internazionale per realizzare la propria strategia di sviluppo -prosegue Burchi-. UniCredit è al suo fianco. Più che mai in questa fase di emergenza, siamo determinati a garantire con tempestività il nostro sostegno a favore delle eccellenze italiane”.

“Siamo sempre molto soddisfatti di affiancare, grazie alla nostra offerta
integrata di soluzioni assicurative e finanziarie in grado di supportare a 360° i bisogni delle imprese, un’azienda come Italpizza che, nonostante il contesto pandemico, punta ai mercati internazionali come opportunità di crescita del proprio business -ha dichiarato Marco Mercurio, Responsabile Segmento Mid Corporate Centro-Nord di SACE-. Permettere l’accesso delle aziende italiane al mercato dei capitali attraverso strumenti di debito alternativi è parte integrante della strategia di SACE e questa operazione ne è la conferma”.