Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Foodaffairs: news su food, comunicazione, adv, mktg, sostenibilità

Food Affairs

Sostenibilità. Domani la cerimonia di consegna del Premio Vivere a #sprecozero 2020, “Oscar” della sostenibilita’

È in programma domani 26 novembre dalle 18 su piattaforma digitale (accesso tramite sprecozero.it) la cerimonia di consegna del Premio Vivere a #sprecozero 2020, i piccoli “Oscar” della sostenibilita’ assegnati annualmente nell’ambito della campagna Spreco Zero con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente, dell’ANCI e di World Food Programme Italia. Con Veronica Pivetti e con il Fondatore Spreco Zero Andrea Segre’, interverranno i Sottosegretari alla Salute, Sandra Zampa all’Ambiente, Roberto Morassut, il Segretario Generale ANCI Veronica Nicotra e il Presidente del World Food Programme Italia Vincenzo Sanasi D’Arpe. Si premieranno domani 21 progetti di buone pratiche dedicati alla prevenzione degli sprechi e allo sviluppo sostenibile: comportamenti virtuosi dei cittadini, delle imprese, delle scuole, delle start up, degli enti pubblici. Con un occhio speciale ai giovani della generazione Z, che quest’anno si sono decisamente fatti notare: a cominciare dai quattro studenti del Politecnico di Milano – Akanksha GuptaElisa PirolaFrancesca De Bernardinis e Simone Piuri – che hanno ideato e ora producono Ibrida Birra, per dare una seconda vita al pane sfornato con passione dalle panetterie di quartiere milanesi, ma rimasto invenduto. Un fenomeno tutt’altro che isolato: sono infatti oltre 13.000 i quintali di pane che ogni anno, in Italia, finiscono nella spazzatura, per un valore di oltre 43 milioni €. Uno spreco anti-etico, anti-economico e insostenibile. Con il progetto Ibrida si riesce a utilizzare il pane secco recuperato in sostituzione, fino al 30%, del malto tradizionale: con la sua ottica win-win”, che avvantaggia tutti gli attori della filiera, Ibrida è un progetto circolare che rappresenta il perfetto connubio tra sostenibilità e spirito socio-imprenditoriale, veicolando valori di aggregazione sociale. Fra gli altri vincitori che si premieranno domani: la Regione Toscana con il progetto Urban Waste, di turismo ecologico e la Regione Emilia Romagna per il progetto“Stop allo spreco: il gusto del consumo consapevole”; Casa Surace, la factory che sensibilizza con i suoi video dedicati anche alla sostenibilità; la divulgatrice scientifica Eliana Liotta, autrice de “La rivolta della natura”;  il Comune di S. Lazzaro di Savena con il suo Albo dei Cittadini virtuosi;l’azienda Microglass di S. Quirino – Pordenone che, attraverso sistemi di riscaldamento multi-tecnologici, allunga la shelf life del cibo fresco; la tecnologia Bernardi che favorisce la resilienza ecologica e sociale dei sistemi commerciali; l’Università della Cucina Mediterranea di Sorrento, ilGruppo Rivoira per la categoria Ortofrutta eToyota Wehybrid nella categoria di mobilita’ sostenibile, e ancoraRifò, progetto di abbigliamento sostenibile cui va il premio Spreco Zero per l’Economia circolare, e tante scuole: come ilLiceo “Q. Orazio Flacco” di Portici che in collaborazione con il MedEatReserarch ha realizzato il ricettario “La cucina del riciclo”; “Il grande viaggio vitaminico”,racconto animato per giovanissimi di Anna Eriksson, Francesca Fava e Sara Filippi Ploetheger; l’IPSAR Mattei di Rosignano Solvay (LI) e l’Istituto Professionale Alberghiero Chino Chini di Borgo San Lorenzo (FI) per i progetti di sensibilizzazione sulla prevenzione degli sprechi, e ancora la onlus Maestri di Strada di Napoli, la Maestra Francesca Sivieri di Prato, il Liceo Malpighi di Bologna e la Taverna di Dracula di Tivoli (che in tempo di covid eroga pasti gratuiti a chi non è in grado di pagare il conto), cui vanno quattro Premi speciali messi a disposizione da Veronica Pivetti.

Il Premio Vivere a #sprecozero è promosso con il patrocinio di Associazione Sprecozero.net e la media partnership di Rai Radio2, con il sostegno di ENI, Federcasse, Emil Banca e di UNITEC, Assomela, Whirlpool, Alce Nero, Conapi Mielizia, Conad, Camst, Natura Nuova, Gruppo Hera, GiòStyle e con la partnership tecnica del Gruppo Morini. Dettagli e aggiornamenti sul sito sprecozero.it

-
-

Altri articoli

Food Affairs

Ultima referenza della sua limited edition 2021 che chiude le celebrazioni per il 700° anniversario della morte di Dante L’amor che move il sole...

News

Fico Eataly World, il parco tematico del cibo italiano, ha riaperto in una versione rinnovata e, secondo una ricerca turistica di questi giorni, si...

Comunicazione adv mktg

A 700 anni dalla morte di Dante, Magnum lancia tre limited edition ispirate ai tre cantici della Divina Commedia, Inferno, Purgatorio e Paradiso. Con...

Food Affairs

L’amaro più amato sale nuovamente sul podio confermando la sua posizione di leader per buyer, category e direttori acquisti della GDO Vecchio Amaro del...

-