Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Foodaffairs: news su food, GDO, Horeca, delivery & comunicazione, adv, mktg, sostenibilità

COMUNICAZIONE FOOD

Oggi è il Breadstick Day: il mondo celebra i grissini, prelibatezza simbolo della convivialità italianità amatissimi all’estero

La passione per i grissini, una delle pietanze italiane più apprezzate a livello globale, non conosce confini. Snack leggeri, gustosi e ricchi di proprietà benefiche, che stanno conoscendo una crescita di consumi costante negli Stati Uniti dove, secondo quanto riportato da una recente ricerca del Global Market Insights Inc., raggiungeranno 3,6 miliardi di dollari a valore nel 2026 all’interno del mercato del pane confezionato, di cui rappresentano il 15%: settore che sta crescendo del 2,5% all’anno e che raggiungerà i 24 miliardi di dollari nello stesso periodo. Ed è proprio negli Stati Uniti che è nato il Breadstick Day, la giornata che celebra i grissini e che ricorre ogni ultimo venerdì di ottobre. Un trend che riguarda anche l’Italia, come dimostrato dai dati diffusi nell’ultimo rapporto di Italmopa (Associazione Industriale Mugnai d’Italia) in merito alla richiesta di farina di frumento tenero per la produzione dei sostitutivi del pane, cresciuta di 6mila tonnellate nel 2019. Dato ancor più importante se si osserva la controtendenza per quanto riguarda la richiesta di farina per la produzione del pane, calata di ben 40mila tonnellate lo scorso anno. Un amore crescente testimoniato dall’impegno di aziende italiane del settore come Vitavigor, storica azienda del “Super Grissin de Milan”, che nel corso del primo bimestre di quest’anno ha segnato una crescita dell’export del +30% rispetto al +2% del 2019. Richieste che gli hanno permesso di investire in innovazione dei prodotti e nel nuovo e-commerce dedicato ai grissini. “Nel corso degli ultimi anni anche noi abbiamo potuto notare come la passione per i grissini non conosca confini, anche i dati relativi al settore dei sostitutivi del pane in Italia e all’estero lo confermano – spiega Federica Bigiogera, marketing manager di Vitavigor – Per questo motivo abbiamo deciso di celebrare anche quest’anno il Breadstick Day, attraverso la passione che la nostra famiglia porta avanti da oltre 60 anni grazie agli ingredienti di qualità e alle ricette originali di una volta, come quelle di mio nonno Giuseppe. Un amore che ancora oggi ci spinge a innovare e investire in questo settore, ricercando i trend più amati nei diversi mercati a livello internazionale e creando grissini sempre più buoni e salutari. A dimostrazione di questo, abbiamo deciso di lanciare il nostro e-commerce in questo periodo difficile per garantire ai nostri affezionati clienti in Italia e in Europa i nostri inconfondibili grissini e snack”.

-
-

Altri articoli

FOOD E MEDIA

Gli chef Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli hanno selezionato i 20 componenti ufficiali della Masterclass, concorrenti per il titolo di MasterChef Italia....

COMUNICAZIONE FOOD

Ultima referenza della sua limited edition 2021 che chiude le celebrazioni per il 700° anniversario della morte di Dante L’amor che move il sole...

COMUNICAZIONE FOOD

All’infuriare delle polemiche su Renatino che, nello spot del Parmigiano Reggiano, è felice di non avere una vita e lavorare 365 giorni l’anno, l’attore...

COMUNICAZIONE FOOD

Occhi color cielo, sorriso che conquista e un percorso ricco di successi nel mondo della cucina: è il primo identikit della splendida figlia (acquisita)...

-