Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Foodaffairs: news su food, GDO, Horeca, delivery & comunicazione, adv, mktg, sostenibilità

COMUNICAZIONE FOOD

Trend. 1° Novembre è Vegan Day. Indagine TheFork sulla cucina vegana in Italia che nell’ultimo hanno ha visto crescere notevolmente l’interesse

Il 1° novembre si celebra come ogni anno il World Vegan Day, la Giornata Mondiale del Veganismo. Per l’occasione TheFork – app leader per la prenotazione dei ristoranti online a livello globale – ha analizzato le ricerche legate a ristoranti che propongono questo tipo di cucina rivelando una crescita del 24,8% da inizio 2019 a inizio 2020. TheFork ha inoltre coinvolto la sua community in un sondaggio per conoscere opinioni e gusti circa la cucina vegana al ristorante.  

Se è vero che solo il 16% degli utenti intervistati ha affermato di seguire questo regime alimentare, il 50% cerca di limitare il consumo di alimenti di provenienza animale e soprattutto il 70% degli intervistati ha dichiarato di essere stato in un ristorante vegano. Il 76% dei rispondenti poi pensa di volerlo provare in futuro e soprattutto sono tutti d’accordo sulla bontà della cucina veg: il 75% degli intervistati ritiene che sia gustosa quanto quella onnivora. In particolare quando si parla di pasta, il 60% predilige una ricetta vegana.

Ecco una selezione di ristoranti con interessanti concept di cucina vegetariana e vegana da provare – rigorosamente a pranzo

Altrimodi, Torino

Si tratta del primo ristorante plant-based di Torino, situato nel famoso quartiere Liberty a due passi da Porta Susa. Il menù è composto di ricette tipiche del territorio ripensate con creatività in chiave vegana. 

GiveMeVeg, Torino

GiveMeVeg ha un duplice intento: quello di evocare sapori legati all’infanzia e quello di proporre un menù interamente a base vegetale, senza derivati animali. Il risultato è una gustosa offerta ricca di ricette tradizionali rivisitate.

La Schiscietteria, Milano

La Schiscietteria evoca una Milano degli anni 50 in cui il cibo non si sprecava ma si valorizzava, anche per esempio attraverso la schiscetta (il famoso pranzo al sacco meneghino). Il menù riprende quindi le ricette della tradizione ma preparate con soli ingredienti vegetali.

Cinque Sapori, Bologna

Cinque Sapori è un ristorante macrobiotico che offre piatti di pesce, vegetariani e vegani. La cucina macrobiotica prevede l’impiego di cereali integrali, verdure e l’esclusione di alimenti trattati industrialmente, per un risultato gustoso ma soprattutto sano.

I Buoni Sani, Bergamo

I Buoni Sani è il progetto di Laura, traduttrice e insegnante con un profondo amore per la cucina. La sua idea è quella di coniugare ricette macrobiotiche con un po’ di influenza orientale e soprattutto grande attenzione alla stagionalità e al km zero. 

Herbe Cucina Vegetale, Reggio Emilia

Un ristorante contemporaneo e innovativo, tanto nell’ambiente quanto nella proposta. Il menù di Herbe è interamente composto da ricette vegetali, creative e ricche di sperimentazione.

Buddy Veggy Restaurant Cafe, Roma

Buddy significa amico in inglese, a simboleggiare lo scopo principale di questo indirizzo: che tutti si sentano a proprio agio. Qui la cucina è vegetariana e vegana con tante proposte sfiziose, dalla pizza ai burger.

Nené Delizie e Salute, Montesilvano (Pescara)

Nené nasce dall’amore per la natura e in particolare per gli animali, definendosi infatti un indirizzo cruelty-free. Lo scopo di questo ristorante è permettere a chi segue uno stile di vita vegano di non rinunciare a sfiziose pause gastronomiche.

Flower Burger, Bari

Flower Burger è la prima veganburgheria italiana, un franchise presente in moltissime città della penisola. Qui la sfiziosità dell’iconico piatto americano si coniuga con una cucina 100% vegana e piena di colori.

Vitto Pitagorico, Napoli

Lo scopo di Vitto Pitagorico è quello di far scoprire alla sua clientela piatti gustosi unicamente preparati con ricette vegetariane e vegane. Tanta sperimentazione e creatività assicurano un menù gustoso e tutto da scoprire.

-
-

Altri articoli

FOOD E MEDIA

Gli chef Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli hanno selezionato i 20 componenti ufficiali della Masterclass, concorrenti per il titolo di MasterChef Italia....

COMUNICAZIONE FOOD

Ultima referenza della sua limited edition 2021 che chiude le celebrazioni per il 700° anniversario della morte di Dante L’amor che move il sole...

COMUNICAZIONE FOOD

All’infuriare delle polemiche su Renatino che, nello spot del Parmigiano Reggiano, è felice di non avere una vita e lavorare 365 giorni l’anno, l’attore...

COMUNICAZIONE FOOD

Occhi color cielo, sorriso che conquista e un percorso ricco di successi nel mondo della cucina: è il primo identikit della splendida figlia (acquisita)...

-