Dal 14 settembre al 27 dicembre 2020 la nuova iniziativa di collezionamento Conad legata alla sostenibilità ambientale in partnership con Tupperware Italia. A conferma dell’impegno a sostenere e valorizzare le buone pratiche per un futuro sostenibile.

Bologna, 14 settembre – A partire da lunedì 14 settembre, Conad lancia all’interno dei propri punti vendita, la raccolta punti “Colleziona Buone Abitudini” all’insegna della sostenibilità ambientale. L’iniziativa è realizzata in collaborazione con Tupperware Italia uno dei marchi più prestigiosi in ambito di prodotti per la casa e con la raccomandazione di Legambiente, associazione da sempre impegnata nella tutela e salvaguardia dell’ambiente, che promuove l’uso di prodotti durevoli, incentivandone il riutilizzo.

I prodotti usa e getta, soprattutto quelli di plastica, sono la causa principale dell’inquinamento causato dai rifiuti che finiscono in mare e lungo le spiagge. Nell’indagine Beach Litter 2020, Legambiente ha monitorato 43 litorali italiani e lungo questo tragitto ha incrociato ben 654 rifiuti ogni 100 metri. L’80% è rappresentato da plastica e tra questi la maggior parte è composta da oggetti monouso come bottiglie, stoviglie, cannucce e buste. Per stimolare il cambiamento spontaneo di abitudini dei cittadini e chiedere un intervento più deciso da parte delle Istituzioni, Legambiente lo scorso anno ha promosso la campagna “Usa e getta? No, grazie” per stimolare la riflessione sull’impatto ambientale dei prodotti monouso in plastica.

In quest’ottica Conad ha voluto fare sue queste considerazioni e con “Colleziona buoni abitudini” sottolinea ancora una volta la sensibilità con cui, oltre a mettere al centro le persone, alimenta e valorizza quelle buone pratiche per un futuro sostenibile. Protagonisti di questa speciale e colorata collezione sono i prodotti Tupperware, famosi in tutto il mondo per la qualità e il design, ma soprattutto per essere amici dell’ambiente. Conad, con questa iniziativa di fidelizzazione, premia i suoi clienti e li mette in condizione di adottare nella quotidianità, attraverso gesti semplici, pratiche di comportamentovirtuoso nel rispetto del pianeta e dell’ambiente, eliminando dall’uso quotidiano la plastica monouso e riducendo gli sprechi di cibo ed energia.

“Ridurre l’impatto ambientale significa dimostrare attenzione nei confronti dei nostri clienti, che sono sempre più attenti e sensibili ai temi legati alla sostenibilità” sostiene Francesco Avanzini direttore generale Conad. “Noi di Conad non vendiamo solo prodotti, ma siamo sempre più portatori di valori. Siamo attori e protagonisti e facciamo in modo che la sostenibilità debba diventare un pilastro fondamentale nelle pratiche quotidiane e nelle relazioni con le nostre comunità. La sostenibilità non è solo un dovere per il futuro delle nuove generazioni, ma anche una grande opportunità di sviluppo economico dell’Italia”.

La collaborazione con Tupperware Italia, società di vendita diretta che opera sul mercato italiano da oltre cinquant’anni, promuove l’adozione di “Buone Abitudini” grazie ad uno stile di vita sano e sostenibile, su più fronti: utilizzo di una plastica durevole, contrasto dello spreco alimentare (i prodotti preservano più a lungo la freschezza degli alimenti), risparmio di tempo (offerta di soluzioni che semplificano la vita in cucina).

“Tupperware è da sempre attenta alla salvaguardia dell’ambiente, dalla progettazione alla produzione e distribuzione dei propri prodotti, fino al loro utilizzo, che permette di ridurre lo spreco di cibo, di energia elettrica e consente di ridurre il consumo di plastica monouso. La collaborazione con Conad e con Legambiente nasce da una condivisione di valori, missione e visione”, sottolinea Serena Cova, Direttore Commerciale di Tupperware Italia. “Le collaborazioni con partner che condividono a pieno i nostri valori sono le più solide e le più efficaci, per questo con Conad l’intesa si è creata fin dall’inizio. Il nostro fattore comune risiede soprattutto nel mettere le persone al centro, con il fine di migliorare la loro qualità di vita, perseguendo con dedizione l’obiettivo di un futuro migliore nel rispetto dell’ambiente.”

Legambiente in questa operazione si fa garante del valore della collezione e dell’importanza del messaggio veicolato regalando preziosi consigli di sostenibilità a tutti i consumatori.

L’iniziativa “Colleziona buone abitudini”, riservata ai possessori di Carta Insieme o Carta Insieme Più Conad Card, sarà attiva nei supermercati Conad dal 14 settembre al 27 dicembre 2020 con la raccolta di bollini ogni 15 euro di spesa. Fino al 10 gennaio 2021, inoltre, sono previste occasioni per “accelerare” la raccolta – attraverso l’acquisto di prodotti sponsor evidenziati a scaffale.

“Colleziona buone abitudini” è anche mobilità sostenibile: dal 14 settembre 2020 al 14 febbraio 2021 si potrà partecipare al concorso “Dai uno sprint alle buone abitudini” per provare a vincere una delle 300 bici elettriche BRINKE in palio.