A partire da metà luglio, Kimbo lancia una campagna pubblicitaria dinamica, veicolata sugli autobus di linea in transito in alcune delle aree più affascinanti della Campania, punti di riferimento per il turismo nazionale e internazionale: si tratta della costiera Amalfitana, Sorrentina e delle isole di Capri e Ischia.

L’obiettivo è quello di diffondere la promessa di valore del brand Kimbo, individuato nel “talento napoletano della tostatura”, concept al centro del nuovo linguaggio visivo ed emozionale già adottato sui recenti packaging del brand e con cui Kimbo inaugura una rinnovata strategia di comunicazione.

La cultura del caffè ha radici profonde ed è tra le migliori espressioni della tradizione partenopea, di cui Kimbo rappresenta un’eccellenza. Tra i talenti che permettono al brand di proporre prodotti di qualità, quello della tostatura occupa un ruolo centrale: si tratta infatti della fase cruciale della lavorazione che sprigiona l’essenza più autentica di ogni chicco. Un’antica arte napoletana di cui Kimbo è custode da quasi 60 anni. Un vero e proprio talento con cui Kimbo valorizza l’essenza più autentica di ogni chicco garantendo il giusto equilibrio di gusto e aroma in ogni miscela.

Nella campagna ATL promossa dalla metà di luglio, è un prodotto in particolare a raccontare e dare forza ad una strategia di comunicazione in piena evoluzione: Gusto di Napoli, primo blend nella linea dei macinati ad aver recepito il nuovo look & feel ispirato al “talento napoletano della tostatura”.

È questa la miscela rappresentata lungo le pareti esterne laterali degli autobus, mentre, sul retro, Serena Autieri, attrice e testimonial di Kimbo, sorride mentre sorregge una tazzina di caffè. Al suo fianco, il marchio “il talento napoletano della tostatura”, a cui è affidato il compito di illustrare la promessa della marca.

In Costiera Amalfitana e Sorrentina sono 6 gli autobus interessati che da luglio al settembre veicoleranno la campagna Kimbo. Altri autobus saranno presenti sui territori di Ischia e Capri fino alla metà di ottobre.