Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Foodaffairs: news su food, comunicazione, adv, mktg, sostenibilità

Food Affairs

Per Nonno Nanni restyling del Caprino di latte vaccino. Dopo Gnocchi e Chicche, è la volta del pack del formaggio fresco

L’azienda veneta Nonno Nanni ha inaugurato l’inizio dell’anno con un gustoso rinnovamento: dopo Gnocchi e Chicche, anche il Caprino di latte vaccino si presenta, da febbraio, in una nuova veste. Due i principali obiettivi del restyling graficorafforzare il branding per aumentare la distintività a scaffale e migliorare la stabilità del prodotto, resa possibile dall’inserimento di due “piedini” alla base della confezione che ne migliorano anche la visibilità.

Il Caprino di latte vaccino Nonno Nanni è un formaggio cremososaporito e senza conservanti che mantiene tutto il sapore del buon latte. Grazie alla sua consistenza soffice e avvolgente, è il formaggio ideale per chi ama un gusto intenso e caratteristico. Ottimo da assaporare al naturale con un filo d’olio, si presta come ingrediente speciale per esaltare antipasti o freschi spuntini, ma è perfetto anche per donare un tocco di originalità alle insalate estive.

Tutte queste caratteristiche trovano espressione in un look rinnovato e sobrio, che richiama immediatamente al brand Nonno Nanni.  Sul lato destro della confezione, che riprende la forma tipica del formaggio fresco, fa capolino l’accoppiata insalata e pomodori, due elementi chiave che caratterizzano l’intera gamma di prodotti Nonno Nanni e che ne esaltano la freschezza e la genuinità. Sul lato opposto, troviamo il primo elemento di novità: è stata infatti inserita l’immagine del formaggio sul piatto per comunicare, già a colpo d’occhio, la bontà e delicatezza del prodotto.

Un altro elemento che ha contribuito a rinnovare il design del packaging è rappresentato dai due piccoli sostegni in plastica apposti nella parte inferiore della confezione, che conferiscono al prodotto una maggiore stabilità e una riconoscibilità più immediata a scaffale.

Al centro della confezione, proprio sotto il nome del prodotto, è rappresentata una bandiera italiana con ilclaim “100% latte italiano”, a sottolineare l’origine e la qualità tutte italiane del prodotto e, poco più in basso, una nuvoletta azzurra con la scritta “ideale da spalmare” suggerisce al consumatore uno dei tanti utilizzi che si possono fare con il formaggio fresco.

L’intero cambiamento di look ha interessato anche il Caprino di Latte Vaccino nella versione senza lattosio. Un rinnovamento della veste grafica, ma non nella qualità dei prodotti, con i quali Nonno Nanni continua portare in tavola il gusto autentico che nasce dalla passione per la tradizione casearia di un tempo.

Il restyling del pack del Caprino di latte vaccino Nonno Nanni è stato curato dall’agenzia White Red & Green.

-
-

Altri articoli

COMUNICAZIONE FOOD

Ultima referenza della sua limited edition 2021 che chiude le celebrazioni per il 700° anniversario della morte di Dante L’amor che move il sole...

COMUNICAZIONE FOOD

A 700 anni dalla morte di Dante, Magnum lancia tre limited edition ispirate ai tre cantici della Divina Commedia, Inferno, Purgatorio e Paradiso. Con...

COMUNICAZIONE FOOD

Digital Angels, società specializzata nei servizi di digital marketing, SEO e data analytics è stata riconosciuta come caso di successo da Facebook for Business,...

FOOD BUSINESS

Fico Eataly World, il parco tematico del cibo italiano, ha riaperto in una versione rinnovata e, secondo una ricerca turistica di questi giorni, si...

-