Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Food Affairs

NOTIZIE

A Cremona una serata dedicata alla presentazione di utili suggerimenti in cucina

Il prossimo 26 novembre – alle ore 18.00 – presso il Ristorante Il Violino, a Cremona, si terrà una serata dedicata all’utilizzo dei piatti in cucina.

La creatività e la fantasia rappresentano, anche in cucina, il valore aggiunto che hanno fatto del modello italiano uno dei più copiati ed apprezzati al mondo.

Molto dipende anche dai prodotti che arricchiscono la nostra penisola e che si differenziano tra di loro, anche se originari di zone molto vicine.

Provolone Valpadana, Chianti ed Asti saranno i protagonisti della serata e verranno valorizzati ed impreziositi attraverso un uso non scontato, con elaborazioni appositamente create dallo chef.

Naturalmente verranno utilizzati altri ingredienti in grado di incuriosire i presenti e saranno proposte modalità di utilizzo che ne valorizzino l’essenza e ne favoriscano la diffusione nelle più disparate occasioni.

Advertisement. Scroll to continue reading.

“È importante la conoscenza delle enormi possibilità che i prodotti di qualità – riferisce il Presidente del Consorzio Vino Chianti, Giovanni Busi – come le indicazioni geografiche che saranno utilizzati questa sera, possono offrire, con preparazioni alimentari che tengano conto delle specifiche caratteristiche e ne esaltino i sapori. L’obiettivo dei Consorzi che promuovono questa attività è proprio quella di rendere più usuali i termini che con sempre maggior frequenza il consumatore trova sui banchi di vendita di negozi e supermercati. DOP/DOCG/STG sono acronimi che accompagnano la descrizione dei prodotti, a garanzia ed a tutela di coloro che li acquistano.”

Questo incontro è il settimo del ciclo di appuntamenti denominato DOP WINES AND CHEESE COMMUNICATION, un programma realizzato in collaborazione tra il Consorzio Tutela Provolone Valpadana, il Consorzio per la Tutela del Vino Asti ed il Consorzio Vino Chianti, il cui obiettivo è la sensibilizzazione del consumatore su tematiche del settore agroalimentare del nostro paese, ancora oggi poco conosciute.

La partecipazione all’evento è gratuita, ma la prenotazione è obbligatoria attraverso il sito www.altiformaggi.com, fino ad esaurimento posti.

Food ESG Affairs

TM

Food ESG Affairs

Articoli correlati

-