Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Foodaffairs: news su food, comunicazione, adv, mktg, sostenibilità

Food Affairs

Il 92,7% dei ristoranti ha un sito internet. Zainini (Fiepet Modena) : gli strumenti digitali e la promozione sul web sono fattori strategici per il settore

L’utilizzo di internet e degli strumenti social sono stati al centro dell’incontro, organizzato oggi a Bologna da Fiepet (Federazione Italiana Esercizi pubblici e turistici) e Digital Innovation Hub (D.I.H.) di Confesercenti Emilia Romagna.

Sotto la regia attenta di Nicoletta Polliotto – Digital Food Marketing Manager; Marcello Marazzi , Sales Director di Just Eat in Italia, Andrea Arizzi, Direttore commerciale The Fork, Sara Caminati, Digital e Social Media Strategist, e Cristiano Carriero, Fondatore de La Content Academy, hanno affrontato i temi più rilevanti e le dinamiche che coinvolgono la ristorazione oggi in Italia, fornendo ai numerosi imprenditori del settore presenti, strumenti e consigli per la gestione ottimale delle opportunità di internet e dei social media nella propria attività.

“Gli strumenti digitali e la promozione sul web sono diventati ormai fattori strategici per il settore ha testimoniato Gianfranco Zinani, ristoratore e Presidente della Fiepet Modena “e per le imprese che vogliono rimanere sul mercato sono temi che devono essere affrontati con competenza e professionalità per riuscire a cogliere tutte le opportunità che offrono”.

Dichiarazioni rafforzate anche dai dati di una ricerca realizzata da Confesercenti e Fiepet su 857 imprese della ristorazione, da cui è emerso come il 92,7% delle imprese abbia un proprio sito internet, 9 imprese su 10 abbiano uno spazio sui social network e mediamente ogni esercizio sia attivo su 3 canali social o travel network. Facebook e Tripadvisor sono risultati i social maggiormente utilizzati, seguiti da Instagram e Google+.

Dall’indagine emergono anche altri dati particolarmente interessanti: il 79,6% degli intervistati riceve prenotazioni via e-mail; il 21,8% riceve prenotazioni attraverso piattaforme on-line come The Fork, Quandoo e altre; il 50,7% riceve prenotazioni attraverso form disposti sul proprio sito internet e il 38,7% attraverso sistemi di messaggistica come Whatsapp, Messenger e altri.

“Gli strumenti social rappresentano un formidabile strumento di promozione e vendita anche per il mondo della ristorazione – afferma Giulia Gervasio, Coordinatrice regionale del D.I.H. Confesercenti e di Fiepet – in particolare per proporsi alle fasce di consumatori più giovani, ma anche per migliorare la propria immagine e comunicazione aziendale. Per questo Confesercenti e Fiepet, attraverso il D.I.H. hanno sviluppato iniziative e prodotti mirati a questa tipologia d’impresa che verranno ulteriormente implementati”.

-
-

Altri articoli

Food Affairs

Ultima referenza della sua limited edition 2021 che chiude le celebrazioni per il 700° anniversario della morte di Dante L’amor che move il sole...

News

Fico Eataly World, il parco tematico del cibo italiano, ha riaperto in una versione rinnovata e, secondo una ricerca turistica di questi giorni, si...

Comunicazione adv mktg

A 700 anni dalla morte di Dante, Magnum lancia tre limited edition ispirate ai tre cantici della Divina Commedia, Inferno, Purgatorio e Paradiso. Con...

Food Affairs

L’amaro più amato sale nuovamente sul podio confermando la sua posizione di leader per buyer, category e direttori acquisti della GDO Vecchio Amaro del...

-