L’utilizzo di internet e degli strumenti social sono stati al centro dell’incontro, organizzato oggi a Bologna da Fiepet (Federazione Italiana Esercizi pubblici e turistici) e Digital Innovation Hub (D.I.H.) di Confesercenti Emilia Romagna.

Sotto la regia attenta di Nicoletta Polliotto – Digital Food Marketing Manager; Marcello Marazzi , Sales Director di Just Eat in Italia, Andrea Arizzi, Direttore commerciale The Fork, Sara Caminati, Digital e Social Media Strategist, e Cristiano Carriero, Fondatore de La Content Academy, hanno affrontato i temi più rilevanti e le dinamiche che coinvolgono la ristorazione oggi in Italia, fornendo ai numerosi imprenditori del settore presenti, strumenti e consigli per la gestione ottimale delle opportunità di internet e dei social media nella propria attività.

“Gli strumenti digitali e la promozione sul web sono diventati ormai fattori strategici per il settore ha testimoniato Gianfranco Zinani, ristoratore e Presidente della Fiepet Modena “e per le imprese che vogliono rimanere sul mercato sono temi che devono essere affrontati con competenza e professionalità per riuscire a cogliere tutte le opportunità che offrono”.

Dichiarazioni rafforzate anche dai dati di una ricerca realizzata da Confesercenti e Fiepet su 857 imprese della ristorazione, da cui è emerso come il 92,7% delle imprese abbia un proprio sito internet, 9 imprese su 10 abbiano uno spazio sui social network e mediamente ogni esercizio sia attivo su 3 canali social o travel network. Facebook e Tripadvisor sono risultati i social maggiormente utilizzati, seguiti da Instagram e Google+.

Dall’indagine emergono anche altri dati particolarmente interessanti: il 79,6% degli intervistati riceve prenotazioni via e-mail; il 21,8% riceve prenotazioni attraverso piattaforme on-line come The Fork, Quandoo e altre; il 50,7% riceve prenotazioni attraverso form disposti sul proprio sito internet e il 38,7% attraverso sistemi di messaggistica come Whatsapp, Messenger e altri.

“Gli strumenti social rappresentano un formidabile strumento di promozione e vendita anche per il mondo della ristorazione – afferma Giulia Gervasio, Coordinatrice regionale del D.I.H. Confesercenti e di Fiepet – in particolare per proporsi alle fasce di consumatori più giovani, ma anche per migliorare la propria immagine e comunicazione aziendale. Per questo Confesercenti e Fiepet, attraverso il D.I.H. hanno sviluppato iniziative e prodotti mirati a questa tipologia d’impresa che verranno ulteriormente implementati”.