Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Foodaffairs

Food Affairs

Barbieri, Cannavacciuolo e Locatelli sono i giudici della prossima edizione di MasterChef Italia. Joe Bastianich lascia: arrivederci a questa grande famiglia, mi dedico all’altra mia grande passione, la musica

Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli sono i giudici della prossima edizione di MasterChef Italia. Un ritorno alla giuria a 3 per il talent culinario di Sky prodotto da Endemol Shine Italy, che vedrà in sfida nuovi promettenti cuochi amatoriali per conquistare il titolo di nono MasterChef d’Italia.

Ai 3 chef il compito di individuare i protagonisti della prossima Masterclass, e già in questi giorni Barbieri, Cannavacciuolo e Locatelli sono alle prese con le prime fasi di selezione degli aspiranti chef che entreranno poi nelle cucine di Sky, a partire dal prossimo dicembre. Qui si consumeranno le sfide – tra Mystery Box, Invention Test, prove in esterna e Pressure Test – che porteranno all’incoronazione del MasterChef italiano, titolo che quest’anno è andato alla 31enne siciliana Valeria Raciti.

L’ambito riconoscimento verrà quindi assegnato da Bruno Barbieri, che diventa così il decano dei giudici del talent culinario (è presente sin dalla prima edizione); Antonino Cannavacciuolo, ormai una colonna portante per il programma e per i cuochi amatoriali in gara; e Giorgio Locatelli, new entry e grande sorpresa dell’ultima edizione, che ha letteralmente conquistato il pubblico con i suoi modi fermi ma gentili e il suo savoir-faire british ma dal calore tipicamente italiano.

Per Joe Bastianich una pausa dal programma che lo ha visto protagonista per ben 8 edizioni. Lo fa per dedicarsi alla musica – che nella sua vita ha un posto di assoluto rilievo, insieme alla ristorazione – con un tour italiano e un CD in uscita di cui verranno presto annunciati i dettagli.

Nils Hartmann, Direttore Produzioni Originali Sky Italia, dichiara: «Siamo già al lavoro per la prossima edizione di MasterChef con due giudici amatissimi come Bruno Barbieri e Antonino Cannavacciuolo, che fanno parte della storia del programma, e Giorgio Locatelli, entrato a far parte della “brigata” di MasterChef da qualche mese ma già nel cuore del pubblico e diventato uno straordinario punto di riferimento per i concorrenti. Continuerà a far parte della famiglia di Sky Joe Bastianich, assieme al quale stiamo lavorando a un nuovo progetto nel quale porterà sicuramente la stessa grande passione che, insieme al suo talento, l’ha reso uno dei giudici più amati di MasterChef».

Leonardo Pasquinelli, Amministratore Delegato Endemol Shine Italy, afferma: «Con questa nona edizione, a cui la produzione sta lavorando a pieno ritmo, il format torna un po’ alle origini, con la classica giuria a tre. Ritrovare Antonino Cannavacciuolo e Bruno Barbieri, giudici storici e colonne portanti del programma, è un orgoglio e una garanzia di eccellenza. Siamo, inoltre, felici di confermare la presenza di Giorgio Locatelli, una scelta in cui abbiamo creduto fortemente e che si è rivelata più che vincente. Giorgio infatti, con la sua competenza, il suo humor e la sua eleganza, in pochissimo tempo ha conquistato tutti, e speriamo resti nella famiglia di MasterChef molto a lungo. Il nostro in bocca al lupo e il nostro grazie va, infine, a Joe Bastianich, che ha dato alla giuria il suo tocco unico e inimitabile per tutti questi anni».

Infine, Joe Bastianich dichiara: «Non un addio ma un arrivederci alla grande famiglia di MasterChef Italia, un programma che mi ha regalato tanto. Sono pronto per nuove avventure, e sono pronto a dedicarmi all’altra mia grande passione che è la musica. Sarò impegnato in un tour italiano con l’uscita del mio primo album di cui presto avrete info e date».

-
-

TM

Altri articoli

FOOD & COMUNICAZIONE

Gli chef Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli hanno selezionato i 20 componenti ufficiali della Masterclass, concorrenti per il titolo di MasterChef Italia....

FOOD E SOSTENIBILITÀ

Punti chiave del Food Sustainability Index Il Food Sustainability Index (FSI) 2021, sviluppato da The Economist Impact con Fondazione Barilla, analizza il nesso cibo-salute-ambiente...

FOOD & COMUNICAZIONE

Occhi color cielo, sorriso che conquista e un percorso ricco di successi nel mondo della cucina: è il primo identikit della splendida figlia (acquisita)...

FOOD & COMUNICAZIONE

Ultima referenza della sua limited edition 2021 che chiude le celebrazioni per il 700° anniversario della morte di Dante L’amor che move il sole...

FOOD & COMUNICAZIONE

A 700 anni dalla morte di Dante, Magnum lancia tre limited edition ispirate ai tre cantici della Divina Commedia, Inferno, Purgatorio e Paradiso. Con...

FOOD & COMUNICAZIONE

Medici e genitori dalla parte dei più piccoli. Ci sono ricette, consigli degli esperti, articoli di approfondimento sul mangiare e vivere sano per crescere...

FOOD & COMUNICAZIONE

Lo storico pastificio abruzzese torna sugli schermi delle principali emittenti nazionali e satellitari con la prime due puntate della sua “saga pubblicitaria”: protagonisti Claudia...

FOOD & COMUNICAZIONE

Da domani, 14 gennaio, ogni venerdì, alle ore 21.30

FOOD & COMUNICAZIONE

All’infuriare delle polemiche su Renatino che, nello spot del Parmigiano Reggiano, è felice di non avere una vita e lavorare 365 giorni l’anno, l’attore...

FOOD E SOSTENIBILITÀ

Quali sono le aziende percepite come più sostenibili? Reputation Science, società leader in Italia nell’analisi e gestione della reputazione, ha elaborato l’indice “ESG Perception...

FOOD & COMUNICAZIONE

GRUVI è il nuovo gelato di Sammontana, uno stecco capace di interpretare in modo innovativo l’autentica tradizione del gelato all’italiana. Nasce da una scelta...

FOOD & COMUNICAZIONE

C’è un monastero in Sicilia dove si segue la regola di tramandare antichissime ricette. In prima tv su Food Network canale 33 arriva “LE...

-