Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Foodaffairs: news su food, comunicazione, adv, mktg, sostenibilità

Food Affairs

Pappami replica il format e apre a Rovereto, il concept per una ristorazione smart-food, ecosostenibile, trendy, velocità e salute a km zero

Da oggi, lunedì 21 gennaio apre a Rovereto (TN) di fronte al centro commerciale Millenium il secondo locale della catena “Pappami – Fresh Food Café”. Dopo i più che soddisfacenti risultati del locale pilota di Trento inaugurato nel 2016, l’innovativo ristorante self-service si presenta in modo ancora più eco per garantire una esperienza inimitabile. Cucina leggera e veloce, salutare e gustosa, con cibi freschi e naturali, prevalentemente locali, con rapporto qualità/prezzo imbattibile. Una struttura design innovativa e eco-friendly, attenta al risparmio energetico e alla tutela ambientale: niente plastica, ma rifiuti biodegradabili, compostabili o riciclabili al 90%, frutto dell’idea della giovane imprenditrice Illari Vicentini. Una proposta tutta roveretana! Tutti i vantaggi di una ristorazione veloce, ma naturale, sana e gustosa, si consolida e replica il successo del primo locale di Trento dopo 2 anni e mezzo di presenza al Top Center. I clienti hanno gradito così tanto il format Pappami – Fresh Food Cafè che il programma di sviluppo della rete è da oggi una realtà tangibile. Un’eccellente alternativa per chi ama coniugare praticità e qualità, con un’ampia offerta di piatti e sapori in grado di soddisfare un pubblico eterogeneo, con un occhio di riguardo anche a vegetariani e a chi soffre d’intolleranze, al giusto prezzo. Illari Vicentin, la giovane e dinamica titolare della start-up di imprenditoria femminile è la dimostrazione che innovare è possibile anche se molto complesso, ma fattibile. “Oltre 2 anni di lavoro nel primo locale ci hanno confermato che la scelta iniziale è quella giusta, ce lo confermano i tantissimi clienti fidelizzati. L’approccio salutistico e naturale, senza rinunciare al sapore è ciò di cui tutti abbiamo bisogno…ed eccoci qua, in quella innovativa, splendida e ampia location, grande parcheggio indipendente, e grande attenzione a tutto ciò che fa benessere. Il cibo, in primis, l’ambiente e il design rendono le nostre veloci pause, un vero momento di relax. La scelta di materiali riciclabili, anche se dal costo apparentemente maggiore, va incontro ai desideri del cliente più attento e, soprattutto, valorizza una ecologia alla portata di tutti, per garantire una migliore qualità della vita presente e futura. Siamo felici che questo progetto, nato a Trento, si diffonda in altre città partendo proprio dalla nostra amata Rovereto, sede anche dell’azienda produttrice dei piatti edibili Pappami. Una città smart, innovativa, attenta all’ambiente, con una forte percentuale di sportivi ed atleti, coerente con l’immagine del Trentino, sano, salubre, votato all’ecologia e al rispetto del territorio.”

Viene pienamente confermato il successo della nostra scelta per chi è attento a un’alimentazione sana, ma gustosa, corretta ed equilibrata. Non solo primi piatti con pasta fresca, riso o quinoa, ma un’incredibile varietà di insalate da creare al momento a seconda dei propri gusti, grazie alle oltre 40 varianti proposte. Ci si può sbizzarrire anche nella scelta dei burritos, un velo di pasta ripieno di verdure, riso, pollo, formaggio, legumi, in una varietà di accostamenti e di sapori che copre tutta la gamma disponibile.Le materie prime sono fresche e locali, con grande attenzione alla stagionalità, per garantire la qualità dei piatti e favorire la ricaduta economica sul territorio, privilegiando i prodotti di origine biologica. Le pietanze sono cucinate al momento, all’interno del locale: è possibile consumarle in loco o prenotarle, ritirarle e consumarle altrove grazie al servizio di take away. L’attenzione all’ecosostenibilità e ai consumi energetici, ha portato a scegliere arredi in legno certificati FSC, luci a led, energia da fonti rinnovabili. E’ bandito il monouso e la plastica, i contenitori sono esclusivamente in vetro o in metallo, posate, bicchieri e cannucce sono biodegradabili e piatti e insalatiere sono in pasta di pane “Pappami”, completamente edibili o compostabili al 100% nell’umido. Questi piatti, nati dall’idea dell’imprenditore trentino Tiziano Vicentini, padre della titolare, sono utilizzati nel locale, brevettati e prodotti nello stabilimento di Rovereto. Nel locale è possibile bere acqua microfiltrata self-service.

Il percorso intrapreso mantiene le promesse fatte nel 2016: arrivare a creare una catena sul territorio italiano e internazionale, anche in franchising. Bastano infatti circa 150-200 mtq per allestire questi locali di prossimità, aperti dalla mattina alla sera. Il gruppo infatti, non è nuovo nella gestione di catene di ristorazione: oltre 19 le sedi nel nord Italia del mai dimenticato brand Pizza Pause, Self Pause e Pause Caffè. Vi aspettiamo a partire da oggi, in via del Garda, proprio sulla rotonda del Millenium Center per il primo Pappami day di Rovereto! www.pappami.it aperto dalle ore 7.00, dal lunedì al sabato, l’apertura serale è prevista a partire dall’evento di inaugurazione che avverrà entro il mese di febbraio.

-
-

Altri articoli

COMUNICAZIONE FOOD

Ultima referenza della sua limited edition 2021 che chiude le celebrazioni per il 700° anniversario della morte di Dante L’amor che move il sole...

COMUNICAZIONE FOOD

A 700 anni dalla morte di Dante, Magnum lancia tre limited edition ispirate ai tre cantici della Divina Commedia, Inferno, Purgatorio e Paradiso. Con...

COMUNICAZIONE FOOD

Digital Angels, società specializzata nei servizi di digital marketing, SEO e data analytics è stata riconosciuta come caso di successo da Facebook for Business,...

FOOD BUSINESS

Fico Eataly World, il parco tematico del cibo italiano, ha riaperto in una versione rinnovata e, secondo una ricerca turistica di questi giorni, si...

-