Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Food Affairs

TREND

I rituali più frequenti dei tifosi italiani? Sono 5 e li svela Coca-Cola con la campagna #TheRitualCup per UEFA EURO 2024

Il 79% dei tifosi nel Belpaese è solito avere dei riti scaramantici pre-partita.

Alzi la mano chi non ha mai compiuto un rito scaramantico prima di un avvenimento importante? Tutti abbiamo bisogno di un po’ di incoraggiamento e fortuna dall’esterno, che si tratti di un colloquio di lavoro o di una partita, come gli Europei di calcio. Ed ecco, quindi, che Coca-Cola Zero Zuccheri, sponsor ufficiale di UEFA EURO 2024™, celebra l’inizio della manifestazione sportiva svelando i rituali più frequenti e preferiti dai tifosi italiani.

Rituali e pratiche che vengono condivise nei principali Paesi europei, man mano che la competizione UEFA EURO 2024™ si avvicina.

La ricerca, condotta da Kantar’s Profiles Audience Network per Coca-Cola*, rivela come ben il 69% dei tifosi europei sia solito praticare riti e gesti scaramantici in occasione delle partite più importanti, con un dato persino più alto in Italia (79%), dove un’ampia fetta ammette di aver inventato delle vere e proprie routine (38%). Il calcio è soprattutto condivisione di emozioni e di momenti speciali, non sorprende quindi che il 25% dei tifosi italiani abbia interiorizzato alcuni rituali da amici e il 17% da familiari.

A ogni gesto scaramantico, segue anche un momento propizio per eseguire queste azioni. Per il 54% dei tifosi italiani questo attimo coincide con i minuti precedenti l’inizio della partita, per il 41% durante la partita stessa e, ovviamente, come non dimenticare i rigori? Il 16% ritiene che il momento più adatto sia proprio durante questa particolare fase del match.

La ricerca ha rilevato che i tifosi europei sarebbero disposti a eseguire una serie di rituali se ciò aiutasse la loro squadra a vincere, con l’incrocio delle dita per l’intera partita in cima alla lista (38%). Questa percentuale è stata ancora più alta nella vicina Slovenia, dove il 61% ha rivelato che avrebbe incrociato le dita per tutti i 90 minuti se avesse contribuito alla vittoria, mentre in Italia solo il 20% sarebbe disposto a farlo. Anche in termini di abbigliamento si può parlare di veri e propri riti: al primo posto tra i modi in cui i tifosi cercherebbero di portare fortuna alla propria squadra troviamo proprio l’abbigliamento, con il 32% degli italiani che sarebbe addirittura disposto a indossare i propri vestiti al contrario e il 23% che ha dichiarato di voler osare indossando scarpe spaiate.

Advertisement. Scroll to continue reading.

In generale, i tifosi sono così legati alla propria squadra che se fosse il team stesso a chiedere loro di eseguire un rituale di volta in volta, il 47% degli italiani lo farebbe senza fare domande.

I 5 principali rituali che i tifosi italiani hanno in mente per UEFA™ EURO 2024 sono:

  • Guardare la partita con una persona specifica (30%)
  • Sedersi in un posto particolare, come una poltrona fortunata (25%)
  • Tenere le dita incrociate (20%)
  • Cantare a squarciagola l’inno nazionale (27%)
  • Mettere un indumento specifico (20%)


Il sondaggio è stato condotto proprio in vista di UEFA EURO 2024™, in programma in Germania dal prossimo 14 giugno. In questa occasione, Coca-Cola ha dato il via a #TheRitualCup, una vera e propria celebrazione di tutti i rituali che uniscono i diversi tifosi in Europa. Come sponsor ufficiale del torneo, Coca-Cola Zero Zuccheri incoraggia tutti gli amanti del calcio a condividere i propri riti per supportare la propria squadra direttamente sui social media con l’hashtag #TheRitualCup e attraverso l’app di Coca-Cola.

Cristina Camilli, Direttore Relazioni Istituzionali, Comunicazione e Sostenibilità Coca-Cola Italia afferma: “Con #TheRitualCup vogliamo celebrare i tifosi, i loro rituali e la loro dedizione nel propiziare la vittoria della propria squadra. Parte della piattaforma “Real Magic”, #TheRitualCup ci permette di affiancare uno dei momenti sportivi più emozionanti dell’anno accompagnando con Coca-Cola Zero tutti coloro che non vedono l’ora di vivere queste settimane di passione condivisa per il calcio, in Italia e in Europa.”

Per tutta la durata del torneo, il quiz “The Believerboard” sull’app Coca-Cola consente ai consumatori di scoprire la propria categoria di tifoso, con la possibilità di vincere un posto sul BELIEVER WALL UEFA, per salutare i propri giocatori del cuore all’ingresso dello stadio. Speciali sorprese anche per chi resterà in Italia: la Fan Zone Coca-Cola di Milano, nell’ambito dell’area Senstation Summer, format di Grandi Stazioni Retail in Piazza Duca D’Aosta, farà vivere le emozioni di tutte le partite sugli schermi, regalando la possibilità di divertirsi con attività all’insegna dei rituali tipici dei tifosi.

Food ESG Affairs

TM

Food ESG Affairs

Articoli correlati

EVENTI

Coca-Cola e I-Days Milano si preparano per un’altra estate ricca di emozioni e musica. Coca-Cola sarà infatti title sponsor dell’evento musicale per il secondo...

COMUNICAZIONE

Con una piccola cerimonia rivolta a dipendenti e autorità locali, Coca-Cola Italia ha inaugurato i propri uffici milanesi che si troveranno nella sede di...

NOVITÀ

Coca-Cola e Jack Daniel’s annunciano il lancio sul mercato italiano della versione “ready to drink” di Jack Daniel’s & Coca-Cola. Nata dal mix perfetto tra...

COMUNICAZIONE

Come anticipato da Food Affairs qualche giorno fa, “Recycle Me” è il nome della campagna pubblicitaria di Coca-Cola Company. Al centro dello spot: la sostenibilità...

PUBBLICITÀ

Coca-Cola lancia la nuova campagna “Recycle Me” con WPP Open X, guidata da Ogilvy New York con il supporto di Ogilvy PR, adotta un...

-