Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Food Affairs

SALUTE

Lactalis impegnata in una campagna di sensibilizzazione sui disturbi della Nutrizione e dell’Alimentazione

Vittorio Fiore_Direttore Comunicazione e responsabile dei progetti di sostenibilità di Lactalis in Italia

Il Gruppo Lactalis in Italia -cui fanno capo brand come Galbani, Parmalat, Leerdammer, Ambrosi e Nuova Castelli – in vista della 13° Giornata nazionale del Fiocchetto Lilla, dà il via a una campagna di sensibilizzazione sui disturbi della Nutrizione e dell’Alimentazione.

In collaborazione con Nutrimente – Associazione che si occupa della prevenzione e della cura dei Disturbi della nutrizione e dell’alimentazione – e VIK School – startup specializzata nello sviluppo di campagne educative – Lactalis offrirà a 1.000 studenti di 5 scuole secondarie di primo grado un modulo didattico sui temi della sana alimentazione, sugli aspetti emotivi connessi al cibo, e sull’educazione e l’ascolto del proprio corpo. Nell’ambito del progetto verrà fornito l’accesso ad una applicazione di e-learning, web-app ed un e-book che permetteranno ai giovani di fruire di contenuti didattici anche da remoto.

“Da sempre il Gruppo Lactalis Italia con i propri prodotti si impegna nella promozione di un’alimentazione sana ed equilibrata che costituisce la base per il benessere fisico e mentale di ogni individuo. Per questo motivo abbiamo deciso di fare un passo in avanti e appoggiare quelle iniziative che vadano a creare una rete di supporto che diffonda consapevolezza sulle condizioni di fragilità e di disagio che derivano dai disturbi della Nutrizione e dell’Alimentazione” – ha dichiarato Vittorio Fiore, Direttore Comunicazione e responsabile dei progetti di sostenibilità di Lactalis in Italia: «Lo scopo dell’iniziativa – in collaborazione con VIKschool e Nutrimente Onlus – è quello di accrescere l’informazione e sensibilizzare su una problematica in costante aumento soprattutto tra i giovani che – dopo il periodo pandemico – hanno visto crescere l’insorgenza di disturbi legati alla sfera emotiva. Questo progetto vuole inserirsi tra le diverse iniziative che Lactalis promuove per i giovani”.

“La prevenzione per noi di Nutrimente è molto importante e siamo grati alle realtà come Lactalis che ci supportano nella divulgazione di temi legati ad un rapporto sano con il cibo e con il corpo. La sensibilizzazione della comunità su questi temi è uno dei primi passi da cui ci siamo mossi nel nostro lavoro: gli adulti, il mondo dei social media e la comunità scientifica possono contribuire a promuovere una cultura sana su affettività e nutrizione.” – dichiarano congiuntamente Dott.ssa Elisabetta Costantino, psicoterapeuta e membro del Comitato Direttivo di Nutrimente OdV e Dott.ssa Lucrezia Islam, psichiatra e membro del Comitato Direttivo di Nutrimente OdV.

“Siamo entusiasti di collaborare con il Gruppo Lactalis e Nutrimente in questa importante iniziativa volta a promuovere sani comportamenti alimentari tra i giovani. La Giornata nazionale del Fiocchetto Lilla rappresenta un’opportunità per sensibilizzare e informare le nuove generazioni sulle sfide legate al benessere alimentare. La campagna educativa riflette il nostro impegno costante nel fornire strumenti educativi ispirati agli obiettivi dell’Agenda 2030 dell’ONU. In questo caso, l’articolo n. 3: Salute e Benessere per tutti e per tutte le età.” ha dichiarato Pasquale Battaglia Educatore, founder e CEO di VIK SCHOOL. “In particolare, il progetto mira ad assistere le nuove generazioni nell’affrontare in modo consapevole il connubio tra emozioni e alimentazione, contribuendo così al loro benessere psicofisico. Siamo grati a Lactalis e Nutrimente per questa collaborazione e crediamo che insieme possiamo fare la differenza nella vita dei giovani, contribuendo a creare una generazione consapevole e sana”.

Advertisement. Scroll to continue reading.

Secondo quanto riportato dal Ministero della Salute, infatti, negli ultimi anni si è assistito a un preoccupante abbassamento dell’età di esordio di tali disturbi che nel nostro Paese colpiscono circa 3 milioni di persone (il 5% della popolazione italiana) e che nell’ultimo anno hanno raggiunto i giovanissimi tra i 12 e i 25 anni di età[1]. In Italia circa il 14% dei bambini fra i 4 e i 14 anni è in sovrappeso o obeso e lo sarà anche da adulto dal 30 al 60% dei casi. La prevenzione precoce diventa dunque fondamentale per modificare gli stili alimentari sbagliati già nei primi anni di vita.

L’iniziativa si inserisce nel nuovo programma DISrACTIVE – in linea con il nuovo Purpose “Alimentiamo il futuro” – che vede Lactalis impegnata nell’educare e agire contro le condizioni di fragilità e disagio e che durante tutto il 2024, vedrà una serie di iniziative concrete su tutto il territorio italiano insieme a diversi partner, tra i quali anche Mediatyche, Albero della Vita e Insuperabili.

Food ESG Affairs

TM

Food ESG Affairs

Articoli correlati

COMUNICAZIONE

Il nuovo packaging design Coppa Malù è firmato dall’agenzia creativa River Advertising in collaborazione con il team marketing Lactalis Nestlé Prodotti Freschi Italia. Obiettivo...

MERCATO & BUSINESS

“E’ di queste ore una cosa molto pesante dal punto di vista comunicativo, con l’Ispettorato abbiamo erogato 100 azioni di carattere amministrativo alla più...

COMUNICAZIONE

 Lactalis presenta, in occasione del 90° anniversario del Gruppo nel mondo, il nuovo purpose: “Alimentiamo il futuro”.  Con questa enunciazione, che intende rappresentare l’essenza stessa del...

-
Advertisement