Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Food Affairs

MERCATO & BUSINESS

Il caro-cacao fa volare alle stelle il prezzo delle uova di Pasqua. Aumenti fino al +40%

Il prezzo del cacao decolla sui mercati delle materie prime, e i rincari arrivano anche a tavola, mandando alle stelle anche le tradizionali uova Pasqua, con i prezzi saliti in un anno in media di quasi il 25%, con punte anche del 40%.

Da marzo del 2023, il prezzo del cacao ha registrato una vera e propria impennata, di quasi il 140%, passando sul mercato americano da 2.500-2.600 dollari a tonnellata ad oltre 6.000, infrangendo il record del 1977 e arrivando a punte di quasi 7.000 dollari, toccate a fine febbraio. Stessa sorte anche sulla piazza londinese, dove le quotazioni in sterline sono aumentate del 170%.

A spingere le quotazioni sono cause di natura ambientale: clima secco e temperature elevate hanno sconvolto le colture in Costa d’Avorio, primo produttore al mondo e primo fornitore del mercato europeo. Malattie delle piante di cacao hanno inoltre flagellato altre zone dell’Africa come Ghana e Nigeria, considerati grandi produttori insieme a Indonesia, Ecuador e Brasile.

Il caso del Ghana è emblematico: alle scarse piogge, spiega Sima, la Società italiana di medicina ambientale, si è aggiunto un virus trasmesso da una specie di cocciniglia che porta alla morte delle piante e che, solo nel Paese, ha già colpito il 17% di tutte le aree coltivate devastando oltre 500.000 ettari di coltivazioni di cacao. Il risultato è un rincaro generalizzato dei prezzi della cioccolata, tanto che il colosso svizzero Lindt & Sprüngli ha già annunciato ufficialmente un ulteriore ritocco al rialzo dei listini 2024/2025, dopo quello del 10% già applicato nel 2023.

Gli aumenti del prezzo del cacao si sono riflessi sulle uova di Pasqua sono già scattati.

Advertisement. Scroll to continue reading.

Il Codacons calcola un rincaro medio del 24%, dopo il +15,4% registrato nel 2023. Anche le uova per bambini a prezzo fisso di uno dei marchi in assoluto più diffusi in Italia, spiega l’associazione, è passato nella versione da 150 grammi dai 9,99 euro dello scorso anno agli attuali 11,99 euro, con un incremento netto di 2 euro, ovvero del 20%. Le uova di fascia più alta per adulti, con cioccolato al latte o fondente, e un peso tra i 320 e i 365 grammi, arrivano a superare i 18 euro al pezzo, con incrementi superiori al 33% rispetto ai listini del 2023. Per alcune uova di note marche specializzate in cioccolato, i rincari sfondano addirittura quota +40%. Va un po’ meglio per i prodotti destinati ai bambini: i prezzi delle uova legate a cartoni animati, giochi, personaggi famosi o serie tv aumentano in media del 16,7% rispetto allo scorso anno, rileva ancora il Codacons ripreso da Ilnordestquotidiano.it.

In media, la produzione di uova di Pasqua in Italia supera le 31.000 tonnellate all’anno, con un giro d’affari stimato in oltre 300 milioni di euro nel 2023: a parità di acquisti, i rincari peseranno per circa 72 milioni di euro sulle tasche dei consumatori, calcola il Codacons. Alle impennate del cacao si aggiunge anche il rincaro nell’ultimo anno del 72% per lo zucchero e del 52% per il burro di cacao, entrami elementi fondamentali per alcune tipologie di cioccolato, sia in tavoletta che in forma di uovo.

Food ESG Affairs

TM

Food ESG Affairs

Articoli correlati

-
Advertisement