Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Food Affairs

VEG, VEGAN, PLANT BASED

“Chef in Camicia” fa boom di interazioni con Vegenuary, un mese dedicato al green food

Durante l’intero mese di gennaio, il Food Experience Media Chef in Camicia ha condiviso con la sua community da 5 milioni di follower una serie di contenuti incentrati sulla cucina vegetariana e vegana. Il progetto, denominato Vegenuary, è stato concepito per promuovere un’alimentazione sana e sostenibile attraverso una grande varietà di video-ricette studiate per soddisfare tutti i gusti: dalle mezze maniche con cime di rapa alla torta di nocciole con zabaione al moscato, passando per le crepes con radicchio e pere fino alla mousse veg al cioccolato e tofu. Il progetto ha riscosso un grande consenso tra i follower di Chef in Camicia, ottenendo più di 30 milioni di visualizzazioni complessive e oltre 100.000 interazioni.

“Questi risultati sono il frutto del duro lavoro del nostro team creativo-editoriale, una squadra di talenti che, dietro le quinte di Chef in Camicia, rende ogni giorno possibile la realizzazione di ogni progetto”, ha commentato Pietro Zambetti, CEO di Chef in Camicia. “Credo sia importante sottolineare che il crescente interesse per il cibo a base vegetale non è soltanto una moda passeggera, ma riflette un cambiamento significativo nelle abitudini alimentari degli italiani. Secondo fonti autorevoli come Bloomberg e Astraricerche, un italiano su tre consuma regolarmente alimenti a base vegetale, mentre il 25% si mostra interessato a provarli nel prossimo futuro. Il successo di Vegenuary dimostra l’attenzione del pubblico verso la promozione di abitudini alimentari più salutari e rispettose dell’ambiente”.

Per concludere in bellezza il mese di Vegenuary, Chef in Camicia ha lanciato il suo primo evento “Speak Easy”, una nuova iniziativa che riunisce esperti ed appassionati del settore food intorno a del buon cibo per aprirsi in discussioni approfondite su argomenti rilevanti e specifici. Per questa prima edizione l’argomento scelto è stato proprio il tema del vegetarianismo e veganismo. I presenti hanno potuto degustare un menù 100% vegan e una selezione di vini pensata ad hoc per esaltare le ricette a base vegetale firmate Chef in Camicia. Tra gli ospiti del primo “Speak Easy” anche un guest d’eccezione: Alessio Cicchini, autore del libro “Non buttarlo!”, che ha accompagnato il pubblico alla scoperta del mondo vegan attraverso un’intervista condotta da Mambo, la content factory del Gruppo OneDay.

Food ESG Affairs

TM

Food ESG Affairs

Articoli correlati

SOSTENIBILITÀ

Le nostre scelte quotidiane possono essere decisive per ristabilire una relazione sana tra le persone e il nostro pianeta. Per questo, in occasione della...

SOSTENIBILITÀ

Da vent’anni Pasta Dalla Costa collabora con Disney per un’esperienza di gusto dedicata ai più piccoli, portando la magia dei suoi personaggi nelle tavole delle famiglie...

SOSTENIBILITÀ

A un anno dal suo avvio “Waste 2 Value”, il progetto di economia circolare di Impronta Etica in collaborazione con Camst group, IGD Siiq, Coop Alleanza 3.0 e il Comune di...

SOSTENIBILITÀ

Olitalia, con il progetto “Esausto ma pieno di vita!”, aggiunge un nuovo tassello al suo piano di sostenibilità intraprendendo un percorso di comunicazione volto alla sensibilizzazione...

MERCATO & BUSINESS

La produzione mondiale di pasta oggi sfiora i 17 milioni di tonnellate e l’Italia è ancora prima al mondo nella classifica dei paesi produttori,...

SOSTENIBILITÀ

Too Good To Go, l’azienda a impatto sociale e il più grande marketplace al mondo per le eccedenze alimentari, festeggia il suo quinto anniversario in...

-
Advertisement