Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Food Affairs

TREND

I top 100 migliori formaggi al mondo 2023-24 secondo TasteAtlas. Sul podio tre italiani: Parmigiano reggiano, mozzarella di bufala campana Dop e stracchino di Crescenza

I top 100 migliori formaggi al mondo secondo Taste Atlas 2023
I top 100 migliori formaggi al mondo secondo Taste Atlas 2023

Il Parmigiano reggiano è il migliore formaggio al mondo secondo Taste Atlas, l’atlante online del cibo di tutto il mondo, nella sua classifica “100 best cheeses in the world” 2023-2024.

I top 100 migliori formaggi al mondo 2023-24 – Taste Atlas

I top 100 migliori formaggi al mondo secondo Taste Atlas 2023
I top 100 migliori formaggi al mondo secondo Taste Atlas 2023

La mozzarella di bufala campana Dop è seconda con un rating di 4.7. Taste Atlas elogia – scrive Gambero Rosso – le proprietà del latte di bufala e sottolinea la differenza tra la mozzarella di bufala campana e le altre mozzarelle in commercio, rimarcando che la Bufala Dop deve essere realizzata con il 100 per cento di latte di bufala e solo nell’area geografica prevista dal disciplinare, che comprende la Campania, il basso Lazio, parte della provincia di Foggia e Venafro in Molise.

Il direttore del Consorzio, Pier Maria Saccani, sottolinea: «Questo riconoscimento conferma la grande voglia di mozzarella di bufala Dop che c’è e che noi registriamo nelle nostre attività internazionali. Siamo felici che la classifica segni un podio tutto italiano, con un’accoppiata vincente al vertice, quella tra parmigiano reggiano e bufala campana». In testa alla classifica di Atlas, infatti, ci sono tre formaggi italiani: al primo posto il parmiggiano reggiano, al secondo la mozzarella di bufala Dop, seguita dallo stracchino di Crescenza.

Gli altri italiani in classifica

Rientra nella top ten la burrata, al sesto posto, mentre ne rimane fuori per un soffio il grana padano (undicesimo posto). Si piazza in 13esima posizione il pecorino romano e in 17esima quello sardo. Scendendo la classifica, al 30esimo posto c’è la stracciata, al 35esimo la provola, al 40esimo la burrata d’Andria.

A metà classifica troviamo, invece il gorgonzola piccante (47esimo posto) e il taleggio (49esimo). Mentre scendendo nella seconda metà ci sono la stracciatella (58) e il pecorino siciliano (59). Arriva 79esimo il caciocavallo silano, seguito dal bagoss (86esimo) e dalla scamorza (87esima). Chiude la carrellata dei formaggi italiani la fontina, al 96esimo posto.

Advertisement. Scroll to continue reading.

Food ESG Affairs

TM

Food ESG Affairs

Articoli correlati

TREND

La nuova classifica di TasteAtlas che ha per protagonisti i piatti tipici più amati del mondo

-