Breaking
Mar. Lug 23rd, 2024
Lidl Italia

Dopo l’avvio delle classi di Firenze e Roma, questa settimana vedrà l’inaugurazione anche in Puglia e in Lombardia del progetto “Lidl 2 your career”, il percorso di formazione e lavoro progettato e realizzato da Lidl Italia in collaborazione con la Camera di Commercio Italo-Germanica (AHK Italien) e l’ITS Academy Machina Lonati di Brescia.

In questa seconda edizione, il progetto coinvolgerà dunque, nel biennio 2023-2025, oltre alla Lombardia, anche Toscana, Lazio e Puglia, arrivando così a formare e assumere un totale di 115 apprendisti “Assistant Store Manager”.

Con i rispettivi ITS di riferimento e le autorità regionali, giovedì 30 novembre verrà inaugurata la classe di Bari presso la Camera di Commercio della città, mentre il giorno successivo vedrà l’inaugurazione della classe di Brescia, giunta alla seconda edizione, presso l’ITS Machina Lonati.

Nell’ambito del progetto, il mese scorso si è tenuto, inoltre, il primo “Dual Day” nella sede di Lidl Italia: una giornata dedicata alla formazione duale e ai suoi protagonisti, in particolare agli apprendisti e tutor della prima edizione (2022) del percorso “Lidl 2 your career”.

Il progetto, infatti, è stato ideato e realizzato secondo gli standard del modello duale tedesco. “Lidl 2 your career” coinvolge giovani tra i 18 e i 29 anni, assunti con contratto di Alto Apprendistato per 2 anni presso punti vendita Lidl dislocati in tutta Italia, con alternanza tra formazione on-the-job, lavoro negli store e lezioni in aula ITS in ambito marketing, sales e retail.

Quasi il 70% del percorso avviene in azienda, e ogni apprendista è seguito in aula e in azienda da tutor appositamente formati e certificati da AHK Italien. Al termine del percorso, gli apprendisti otterranno un doppio titolo: il Diploma terziario ITS come “Tecnico Superiore per il Marketing e l’Internazionalizzazione delle Imprese” e una certificazione AHK Italien che attesta le competenze acquisite secondo il profilo tedesco di Store Manager.

“Lidl 2 your career” si propone come modello unico e standardizzato per la formazione e l’assunzione di apprendisti Assistant Store Manager in tutta Italia, con un approccio che può essere replicato anche in altri settori e per altri profili professionali. In questo senso, la prospettiva è di sistema: per altre imprese che vogliono sperimentare il modello duale, per lo sviluppo dell’Istruzione Tecnica Superiore in Italia, per la standardizzazione della figura del tutor aziendale e la diffusione del contratto di Alto Apprendistato.

«Lidl 2 your career è un esempio importante della diffusione della formazione duale nel nostro Paese, un obiettivo per il quale come AHK Italien lavoriamo e ci impegniamo da sempre», ha dichiarato il Consigliere Delegato AHK Italien, Jörg Buck. «Un segnale ancora più importante se si ricorda che, secondo le nostre ultime rilevazioni, circa il 40% delle imprese italo-tedesche fatica a trovare personale qualificato per le operazioni quotidiane legate al proprio core business. La chiave del modello duale è proprio il ruolo attivo delle imprese nel processo di formazione: il percorso è avviato dall’azienda, e gli apprendisti sono integrati contrattualmente in azienda fin dal primo giorno. I contenuti formativi sono strutturati in modo mirato per i bisogni specifici della singola impresa e il know-how viene trasmesso in modo pratico ed efficace, grazie anche alla presenza di trainer certificati. In sintesi, per le aziende significa investire davvero nello sviluppo di giovani talenti, e un progetto quale il percorso avviato con Lidl dimostra che la formazione duale, svolta con standard nazionali, è possibile in Italia».

“Come Azienda, riteniamo un privilegio, oltre che un dovere, farci carico della formazione dei giovani e offrire loro l’opportunità di costruirsi un futuro professionale di successo – ha commentato Massimiliano Silvestri, Presidente Lidl Italia – Nella realizzazione di questo progetto è stato per noi naturale rivolgerci ad AHK Italien, partner con un’importante esperienza nella progettazione di percorsi duali. Grazie alla stretta collaborazione tra Lidl e AHK Italien siamo riusciti, in un solo anno, a quadruplicare l’offerta passando da una classe l’anno scorso a ben quattro quest’anno. Chiaro segnale che c’è spazio in Italia per questo tipo di percorso, alternativo e differenziato rispetto a quello universitario, e che i ragazzi sono pronti a cogliere questa opportunità.”

Related Post