Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Food Affairs

COMUNICAZIONE

Arriva Billy, avatar conversazionale dedicato ai clienti Old Wild West

Dietro alla realizzazione di questo virtual human, in grado di fornire informazioni sui menù, su tutti i ristoranti e localizzare il punto vendita più vicino in base alla posizione dell’utente, c’è QuestIT, tech company senese e realtà di spicco a livello nazionale nel mondo tech related.

 L’intelligenza artificiale conquista ufficialmente anche il mondo della ristorazione grazie a Billyavatar empatico e conversazionale a cui Old Wild West  – la Burger & Steak House di Cigierre, società di riferimento in Italia nello sviluppo e nella gestione di ristoranti tematici e del casual dining – ha deciso d’affidarsi per offrire ai propri clienti un servizio più immediato ed efficace. Dietro alla realizzazione di questo avveniristico progetto c’è QuestIT, tech company senese specializzata nella produzione di tecnologie proprietarie d’intelligenza artificiale. L’assistente virtuale è già disponibile ed è presente all’interno del sito ufficiale di Old Wild Westoldwildwest.it

Che cosa è in grado di fare Billy? Le potenzialità sono innumerevoli: interagendo con i singoli consumer, infatti, può fornire informazioni sui vari menù dei ristoranti della catena sul territorio nazionale, indicando anche la posizione dei locali più vicini in base alla localizzazione dell’utente

Inoltre, anche attraverso una semplice richiesta vocale, sarà possibile offrire suggerimentiaggiornare la fidelity cardconoscere le offerte attiverecensire la propria esperienza nel ristorante e molto altro. 

“Old Wild West è da sempre il format ideale per condividere i momenti in famiglia, un brand per cui la tradizione gioca un ruolo fondamentale – afferma Paolo AccorsiniAway From Restaurant Manager di Cigierre. “Per noi, però, è anche cruciale sperimentare e lanciare nuovi progetti per offrire ai nostri clienti un’esperienza e un servizio sempre di altissima qualità e al passo con i tempi. Per questo motivo scegliamo di investire costantemente in innovazione e tecnologia, e la nostra recente partnership con QuestIT è parte di questo processo. Grazie a essa, diventeremo la prima catena di ristorazione in Italia ad aver affidato la propria customer care a un avatar empatico e conversazionale: un passo ulteriore all’interno di un percorso più ampio, che porterà il nostro format dritto nel futuro”.

Ulteriori indicazioni in merito alle potenzialità dell’avatar giungono dal partner tecnologico, ovvero QuestIT e, nello specifico, dal CEOErnesto Di Iorio: “Grazie a Old Wild West arricchiamo il nostro bagaglio di partner illustri, raggiungendo anche il settore della ristorazione. Billy è un’innovazione avveniristica che arricchirà ulteriormente il servizio del nostro partner e lo porterà ad aprirsi ulteriormente al mondo delle nuove tecnologie. In vista del futuro, investiremo ulteriormente su Billy per aggiornarlo. In questo modo, sarà in grado di riconoscere l’utente, associando la carta fedeltà all’ordine effettuato dal consumer”.

Food ESG Affairs

TM

Food ESG Affairs

Articoli correlati

-