Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Food Affairs

COMUNICAZIONE

La classifica dei brand europei per valore generato da immagine e reputazione. Nespresso cresce più velocemente, DT ha il maggiore valore…

Brand Finance Europe 500 2023, i marchi europei ordinati per valore generato da immagine & reputazione

Da quanto emerge dal nuovo report di Brand Finance Europe 500 2023 – società di consulenza leader nella valutazione dei marchi – Deutsche Telekom, con una crescita del 17%, raggiunge i 60,7 miliardi di euro e supera Mercedes-Benz diventando il brand europeo di maggior valore.

Ogni anno Brand Finance stima forza di attrazione dei 5.000 maggiori trademark del mondo e relativo valore finanziario. I risultati di queste analisi sono pubblicati in oltre 100 report, con principali marchi di tutti i settori e paesi ordinati per valore generato da immagine & reputazione.

Top 500 most valuable european brands 2023

ilovepdf_merged_compressed

Brand Finance per stimare il valore monetario dei trademark, oltre a tenere conto delle business performance, conduce una competitive analysis, tra marchi dello stesso settore, per determinare il livello di forza con cui i brand influenzano le scelte dei clienti. Quest’anno Swisscom, con un punteggio pari a 91,7 su 100, è il più forte tra i brand europei grazie ad un incremento di 2,9 punti, soprattutto grazie al forte apprezzamento presso i consumatori del mercato di riferimento. Il rafforzamento ha contribuito ad un incremento del valore del brand Swisscom pari al 18%. Diversamente Deutsche Telekom e i principali brand europei, sostanzialmente non hanno migliorato il livello di attrattività anno su anno.

Mettendo a confronto i risultati in euro dei principali 100 brand del mondo con i principali 100 europei con i principali 100 italiani emerge che gli europei anno su anno sono cresciuti del 15%, quelli italiani del 12% e quelli di maggiore valore al mondo, che sono al 50% americani sono cresciuti dell’8%. L’incremento di questi valori mediamente non risulta dipendere da un rafforzamento del livello di attrattività rispetto all’anno precedente, ma piuttosto da un incremento del fatturato che dipende in parte dalla buona gestione del branding degli anni precedenti e in parte dall’aumento dei prezzi.

Advertisement. Scroll to continue reading.

Massimo Pizzo Senior Consultant di Brand Finance commenta: “L’incremento del valore dei brand presenti nella Global 500, nella Europe 500 e nella Italy 100, vista la sostanziale stabilità della forza di attrazione, è in buona parte dovuto all’incremento dei prezzi dovuto all’inflazione. Il mancato rafforzamento e il contestuale aumento di valore medio dei brand presenti nella Global 500, nella Europe 500 e nella Italy 100 deve suonare come un campanello di allarme per la marche che rischiano di perdere attrattività se non sono sufficientemente forti da tenere agganciati i clienti in fase di aumento dei prezzi.”

Nespresso è il brand europeo che cresce più velocemente, seguito da Lamborghini. Tra i 10 brand europei che crescono maggiormente c’è anche A2a che ha aumentato il valore generato da immagine & reputazione del 92%. Crescono molto bene, tra i principali marchi presenti in Italia anche Unicredit, Prada, Decathlon, Rolex, Chanel, Armani, Maserati e Conad.

Gucci, Enel ed Eni sono tra i primi 50 brand presenti nella classifica europea. In classifica troviamo 42 brand italiani, per un valore complessivo che pesa il 7% della classifica.

Continua Massimo Pizzo: “La presenza relativamente ridotta dei brand italiani nelle classifiche internazionali di Brand Finance dipende dalla dimensione medio piccola delle nostre imprese e quindi dalla ridotta capacità di investire sul branding e di generare business comparabile con quello delle altre nazioni con cui ci confrontiamo normalmente.”

Advertisement. Scroll to continue reading.

Food ESG Affairs

TM

Food ESG Affairs

Articoli correlati

-
Advertisement