Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Food Affairs

GDO

Despar Italia aderisce al “Trimestre anti-inflazione” proponendo un paniere di oltre 300 prodotti a marchio di prima necessità a prezzi bloccati

Filippo Fabbri, Direttore Generale Despar Italia
Filippo Fabbri, Direttore Generale Despar Italia

Despar Italia, la società consortile che riunisce sotto il marchio Despar sei aziende della distribuzione alimentare e negozianti affiliati, aderisce, tramite Federdistribuzione, la federazione delle aziende della distribuzione moderna a cui è associata, al “Trimestre anti-inflazione”, l’iniziativa promossa dal Governo per difendere il carrello della spesa dagli effetti dell’inflazione attraverso l’introduzione di prezzi bloccati su un paniere di prodotti di prima necessità.

Da inizio ottobre nei negozi delle 17 regioni italiane in cui l’Insegna è presente, i clienti troveranno un paniere di più di 300 prodotti a marchio Despar composto da beni di uso quotidiano e di prima necessità che saranno sugli scaffali a prezzi bloccati fino al 31/12/2023. Accanto ai prodotti a marchio disponibili nei punti vendita di tutta Italia, ciascuna delle sei società aderenti al Consorzio Despar Italia potrà inoltre inserire a livello locale, nelle proprie zone di riferimento, ulteriori prodotti dell’industria di marca e di fornitori locali nel paniere delle referenze a prezzo calmierato.

Nel contrasto all’inflazione nel carrello della spesaDespar Italia punta così sui propri prodotti a marchio (MDD), vero tratto distintivo dell’offerta Despar, nei quali il cliente può trovare qualità e convenienza garantite e riconosciute da un cliente sempre più fidelizzato, come dimostrano i numeri 2023 della MDD Despar. Ad oggi, infatti, Despar Italia ha raggiunto una quota MDD sul totale vendite grocery pari al 22,3%, superiore a quella del mercato totale MDD in Italia e in crescita di 1 punto, rispetto all’anno precedente (fonte Nielsen, YTD agosto).

Aderire al trimestre anti-inflazione promosso dal governo – ha commentato Filippo Fabbri, Direttore Generale di Despar Italia – è per noi una scelta di responsabilità per continuare ad essere al fianco delle famiglie italiane, tutelando il loro potere di acquisto e contrastando il carovita. E’ una scelta in continuità con il nostro impegno sociale e di vicinanza alle comunità che insieme ai nostri Soci portiamo avanti ogni giorno nei territori in cui siamo presenti e con le azioni già messe in atto negli ultimi anni per non far pesare i rincari sul cliente finale. Come Despar Italia il nostro compito continuerà ad essere, da un lato, quello di continuare a dialogare con l’industria della produzione perché possa dare un contributo tangibile nella lotta all’inflazione e al rialzo dei prezzi, dall’altro continueremo a lavorare nello sviluppo del nostro prodotto a marchio, il fiore all’occhiello della nostra offerta, per continuare a garantire alle persone che ci scelgono la qualità al giusto prezzo”.

Food ESG Affairs

TM

Food ESG Affairs

Articoli correlati

PUBBLICITÀ

Despar torna in comunicazione con il secondo flight dell’anno della campagna di comunicazione “Conta su di noi” che sarà on air dal 28 aprile...

GDO

“Campioni nel cuore dei nostri clienti” è il claim della nuova campagna che celebra il riconoscimento “Insegna dell’Anno” ottenuto da Despar per quattro edizioni...

GDO

Un ulteriore traguardo in direzione di una maggiore sostenibilità e della riduzione della carbon footprint per Aspiag Service, concessionaria del marchio Despar per Triveneto,...

COMUNICAZIONE

Despar torna in comunicazione con il primo flight dell’anno che riporta on air la campagna “Conta su di noi”: dal 28 gennaio al 10...

COMUNICAZIONE

Prende il via “Despar, il Natale che ti aspetta”, la nuova campagna integrata di Despar dedicata al periodo più magico dell’anno che sarà on...

COMUNICAZIONE

Ritorna on air lo spot di Despar realizzato per la campagna pubblicitaria “Conta su di noi”, che dal 19 novembre al prossimo 2 dicembre...

-