Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Food Affairs

COMUNICAZIONE

Gli italiani conoscono il settore pataticolo? Risponde una ricerca UNAPA nel progetto Potatoes Forever!

Le patate rappresentano senza dubbio uno tra gli alimenti più popolari e maggiormente consumati in Italia, non solo per la loro versatilità in cucina, ma anche per i riconosciuti benefici nutrizionali. I consumatori di oggi sono più consapevoli di un tempo ma quanto ne sanno del percorso di sostenibilità che hanno fatto quelle patate per arrivare fino al loro piatto?

A queste e ad altre domande ha provato a dare risposta una ricerca realizzata su indicazione di UNAPA, l’Unione Nazionale tra le Associazioni dei Produttori di Patate, promotore del progetto Potatoes Forever! in Italia. Cofinanziata dall’Unione europea, la campagna Potatoes Forever! ha tra i suoi principali obiettivi quello di informare il consumatore sulle buone pratiche del settore e mettere in evidenza le azioni degli agricoltori volte a rendere ogni fase produttiva sempre più sostenibile, riducendone l’impatto ambientale.

Lo studio, condotto dall’ente di ricerca Occurrence, si è svolto tra aprile e maggio 2023 e ha visto il coinvolgimento, attraverso una survey online, di un panel di circa 1.000 consumatori residenti in Italia, di età compresa tra i 35 e i 49 anni. Augusto Di Silvio, Presidente UNAPA, ha così commentato i dati: «Siamo orgogliosi di prendere parte alla campagna Potatoes Forever! e portarla avanti in Italia. È importante, per noi pataticoltori italiani, che il consumatore finale sia a conoscenza della sostenibilità delle nostre pratiche e della bontà del prodotto che realizziamo, così che possiamo continuare a perseguire il nostro obiettivo di migliorare giorno dopo giorno il nostro operato».

Spendere di più per mangiare meglio, per noi e per l’ambiente

Dall’indagine emerge come la produzione di patate in Italia goda di una buona immagine rispetto alle tematiche ambientali, anche a partire dalla tipologia di confezione in cui vengono vendute nei punti vendita. Infatti, il 61% di consumatori interpellati ritiene che l’imballaggio che contiene le patate sia rispettoso dell’ambiente.

Inoltre, più di sette italiani su dieci considerano importanti le modalità in cui vengono prodotte le patate che acquistano, mentre tre consumatori su cinque si dichiarano disponibili a spendere di più per acquistare patate rispettose dell’ambiente, coltivate in modo sostenibile.

Advertisement. Scroll to continue reading.

Cosa significa “pratica sostenibile”?

I consumatori italiani attribuiscono inoltre grande importanza alle sfide ambientali affrontate dal settore pataticolo; in particolar modo, riguardo alla produzione responsabile della patata.

Nonostante il discreto riscontro ottenuto in termini di conoscenza della produzione di patate da parte dei consumatori, la ricerca ha registrato diversi settori nei quali sono presenti margini di miglioramento, come l’ambito tecnico e quello legato all’impegno per la salvaguardia dell’ambiente: un segnale della necessità di focalizzare la comunicazione su questi temi che potrebbe rispondere anche all’interesse mostrato dai consumatori nei confronti delle modalità di produzione sostenibili del settore.

Con quanta frequenza gli italiani consumano patate e quali sono i criteri di acquisto?

Passando invece dal campo al piatto, dai risultati della ricerca, è emerso come circa l’80% degli italiani consumi patate almeno una volta a settimana, mentre il 97% degli intervistati ha dichiarato di avere massima fiducia nel prodotto acquistato.

Advertisement. Scroll to continue reading.

Tra i principali criteri di acquisto spicca il rapporto qualità/prezzo, fattore decisivo per il 53% dei consumatori coinvolti, e si posiziona poco più in basso la provenienza nazionale, importante per il 45% degli intervistati.

Gli italiani conoscono il settore pataticolo?

Per l’85% del campione di consumatori coinvolto è noto che le patate sono un prodotto stagionale disponibile tutto l’anno, mentre il 74% pensa che la produzione di patate sia realizzata in modo sostenibile e rispettoso dell’ambiente. Dall’indagine emerge inoltre una forte consapevolezza riguardo alla grande attenzione necessaria nella coltivazione pataticola, abbinata a tecniche produttive all’avanguardia.

Più di due terzi dei consumatori dichiara di sentirsi bene informato sulle patate, in particolare sulla loro stagionalità, la produzione sostenibile e l’origine. A questo si affianca comunque una decisa volontà di saperne di più sulle pratiche del settore (84%) – in particolare riguardo alla tracciabilità e all’uso dell’acqua e di prodotti fitosanitari – a testimonianza della curiosità e dell’attenzione da parte dei consumatori italiani verso ciò che portano in tavola.

Advertisement. Scroll to continue reading.

Food ESG Affairs

TM

Food ESG Affairs

Articoli correlati

COMUNICAZIONE

In occasione del lancio dell’ultimo prodotto della sua Nuova Era, Tassoni presenta il concorso a premi “Vinci il nuovo Bitter del Lago Tassoni ogni...

COMUNICAZIONE

Cresce la collaborazione con la nota food influencer, che per il 2024 continuerà a proporre ricette con i prodotti del brand sui suoi canali social...

COMUNICAZIONE

Nostromo torna protagonista all’interno dei punti vendita con il progetto “Esperienze di Gusto”, affidandosi nuovamente alle grandi competenze di BBoard Com, già partner del brand negli ultimi anni....

COMUNICAZIONE

Un doppio incarico ottenuto a seguito di una gara con esito positivo per ATC – All Things Communicate. Un’attività per la GDO che ha...

COMUNICAZIONE

Nuova acquisizione nell’ambito della ristorazione per l’agenzia milanese LE VAN KIM diretta da Elizabeth Le Van Kim, che dal mese di giugno si occuperà...

COMUNICAZIONE

Iper La grande i, una delle più importanti realtà nel panorama nazionale della Grande Distribuzione Organizzata, lancia il nuovo e avvincente concorso “Vinci con noi” con protagonisti...

-