Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Food Affairs

CIBO SINTETICO

Via libera del Senato al Ddl su cibo sintetico. Lollobrigida: Italia primo Paese a vietare la commercializzazione, importazione e produzione

L’Aula del Senato ha approvato il ddl di iniziativa governativa su cibi e mangimi sintetici. A favore del “Disegno di legge n. 2458 “Disposizioni per la tutela della salute umana e dell’ambiente in relazione alla produzione, commercializzazione e importazione di alimenti di origine non animale” si sono espressi 93 votanti, contrari 28 e 33 astenuti.

“Siamo il primo Paese a vietare la commercializzazione, importazione e produzione di cibo sintetico. Un altro fondamentale passo nell’unica direzione che il Governo Meloni conosce: quella dell’interesse nazionale. Avanti così, per l’Italia”. Ad affermarlo in un post su Facebook è il ministro dell’Agricoltura e della Sovranità alimentare, Francesco Lollobrigida.

“Credo che questa legge sia il frutto di un meccanismo che in democrazia sia estremamente virtuoso, il meccanismo di sussidiarietà”. Così – scrive Adnkronos – il ministro dell’Agricoltura, della Sovranità alimentare e delle Foreste, Francesco Lollobrigida nell’Aula del Senato dove è stato approvato il ddl di iniziativa governativa su cibi e mangimi sintetici. Il ministro ha respinto le accuse sul testo: “Oscurantisti, ignoranti e nemici della ricerca? Non c’è nessuna virgola di questa legge che invita a non ricercare”. “L’Italia è una nazione libera nella ricerca e dobbiamo mantenere questa consapevolezza”.

“Molti Paesi finanziano la ricerca al fine di condizionare il mercato”, ha avvertito: “Se non sono certo che una cosa è salubre per i cittadini italiani preferisco che non venga commercializzata e importata”.

Ricordiamo che il ddl sui cibi sintetici è ora in attesa di approvazione da parte della Camera dei Deputati. Se il ddl sarà approvato dalla Camera dei Deputati, diventerà legge.

Advertisement. Scroll to continue reading.

Gli aspetti salienti del “Disegno di legge n. 2458 “Disposizioni per la tutela della salute umana e dell’ambiente in relazione alla produzione, commercializzazione e importazione di alimenti di origine non animale”:

  • Il ddl vieta la produzione, la commercializzazione e l’importazione di cibo sintetico in Italia.
  • Il ddl non definisce cosa sia il cibo sintetico. La definizione di cibo sintetico è stata lasciata alla discrezione del Ministero della Salute.
  • Il ddl prevede sanzioni penali per le persone che violano la legge. Le sanzioni vanno da 10.000 a 100.000 euro.
  • Il ddl non prevede alcuna misura di compensazione per gli agricoltori italiani che potrebbero essere colpiti dalla legge.

Cos’è il cibo sintetico?

Per cibo sintetico si intende un cibo che viene prodotto in laboratorio, utilizzando tecniche di ingegneria genetica o altri metodi non tradizionali. Alcuni esempi di cibo sintetico includono la carne coltivata in laboratorio, il pesce coltivato in laboratorio e il latte prodotto da mucche transgeniche.

Food ESG Affairs

TM

Food ESG Affairs

Articoli correlati

VEG, VEGAN, PLANT BASED

Sviluppata una nuova ricetta sostenibile: il riso di manzo coltivato facendo crescere cellule di muscolo e grasso animale all’interno dei chicchi di riso. Il...

SALUTE

“Prima di qualsiasi autorizzazione chiediamo alla Commissione di avviare una consultazione pubblica autentica e completa sui prodotti a base cellulare” che “non possono mai...

MERCATO & BUSINESS

Dietro le polemiche che riguardano la carne coltivata si intravedono due difetti del carattere di alcuni italiani: la protervia dell’ignoranza e l’autolesionismo scientifico e...

CIBO SINTETICO

“Noi non ci arrendiamo a questa idea di divaricazione secondo il censo di quelli che possono avere qualità” Con la carne coltivata “si va...

CIBO SINTETICO

Sette italiani su dieci (70%) sono contrari alla messa in commercio del cibo artificiale prodotto in laboratorio dalla carne al latte fino al pesce,...

CIBO SINTETICO

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha promulgato oggi la legge contenente le disposizioni in materia di divieto di produzione e di immissione sul...

-
Advertisement