Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Food Affairs

SOLIDARIETÀ

L’impegno di Coop per la Giornata della Legalità

Coop ribadisce il suo impegno nel contrasto alla cultura mafiosa e partecipa alla giornata della legalità organizzata da Libera il 21 marzo a Milano.
Impegnati i soci di tutte le cooperative, alcuni dei quali leggeranno i nomi delle vittime di mafia sul palco.

Occasione per dare il via anche al nuovo bando per i campi di Libera in collaborazione con Coop nell’estate 2023: 70 posti per giovani dai 18 ai 30 anni, messi a disposizione dalla cooperazione di consumatori, per 4 occasioni di formazione tra luglio e agosto in Sicilia e Calabria.

Il 21 marzo l’appuntamento per Coop è a Milano con Libera e la 28ma Giornata Nazionale della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie. Presenti i soci di tutte le cooperative, in mattinata il corteo porterà i partecipanti da Corso Venezia fino a piazza Duomo.

Alle 11 sul palco saranno anche alcuni dei soci Coop a leggere i nomi delle vittime di mafia per poi lasciare la parola a Luigi Ciotti e nel pomeriggio a seminari di approfondimento. Prosegue così l’impegno di Coop al fianco di Libera che, anche quest’anno, in alcuni punti vendita delle cooperative aderenti proporrà ai soci la possibilità di acquistare scontati i prodotti Libera Terra, il progetto nato per rimettere a frutto i terreni confiscati alle mafie, grazie al lavoro di nove cooperative sociali attive tra Sicilia, Calabria, Puglia e Campania.

Coop ne valorizza i prodotti, ospitandoli sui propri scaffali, vendendo circa il 70% della produzione del Consorzio Libera Terra Mediterraneo (a cui aderiscono le nove cooperative produttrici). Un impegno che porta Coop quest’anno a proporre anche ai giovani tra i 18 e i 30 anni la possibilità di partecipare ad alcuni campi estivi di Libera. Proprio dal 21 marzo e fino al 31 maggio sarà possibile presentare la propria candidatura per il progetto Coop Youth Experience E!state Liberi 2023 per partecipare ai 4 campi di formazione e impegno sui beni confiscati alle organizzazioni criminali. Un’esperienza estiva fuori dal comune, un laboratorio di impegno e cittadinanza attiva per comprendere cosa sono le mafie e come la società civile può riscrivere il futuro dei territori colpiti dalla criminalità, attraverso la partecipazione e la legalità.

Partecipazione gratuita per i 70 posti messi a disposizione da Coop (per tutti partecipanti Coop si farà carico delle spese di vitto, alloggio e trasporto fino a destinazione, nonché dell’assicurazione) nei 4 territori compresi tra la Calabria e la Sicilia. Dal 24 al 30 luglio saranno attivi due campi, uno a San Giuseppe Jato in provincia di Palermo presso la Cooperativa Placido Rizzotto che gestisce oggi più di 250 ettari di terre confiscate, l’atro a Polistena, in provincia di Reggio Calabria presso la Cooperativa Valle del Marro che gestisce appezzamenti nella Piana di Gioia Tauro. Dal 29 agosto al 3 settembre invece gli altri due campi per i quali è possibile presentare la propria candidatura. Il primo a Belpasso in provincia di Catania presso la Cooperativa Beppe Montana, la prima realtà di Libera Terra ad operare nei territori tra Catania e Siracusa. Il secondo a Isola Capo Rizzuto, in provincia di Crotone, presso la Cooperativa sociale Terre Joniche, che gestisce 100 ettari di terreni vicini all’Area marina protetta di Capo Rizzuto. Le giornate dei volontari trascorreranno tra impegni manuali o di supporto delle attività economiche delle cooperative nelle aree strappate alla criminalità organizzata, uscite nei luoghi di interesse e incontri con i testimoni e protagonisti della lotta alla mafia. Per presentare la propria candidatura iscriversi su www.e-coop.it/eventi (il bando apre il 21 marzo).

Food ESG Affairs

TM

Food ESG Affairs

Articoli correlati

SOLIDARIETÀ

Acqua Sant’Anna, l’acqua più scelta dalle mamme italiane e che porta nel suo nome il riferimento alla santa protettrice delle madri e delle partorienti,...

SOLIDARIETÀ

In occasione della Giornata Mondiale della Celiachia (16 maggio), istituita dalle Associazioni europee per la celiachia, Rovagnati rinnova il proprio impegno nella ricerca con l’obiettivo di offrire, nell’ambito...

SOLIDARIETÀ

A poco più di un anno di distanza dall’inaugurazione del ristorante di Monza di PizzAut, Danone Italia rinnova il suo impegno al fianco dell’associazione supportando, insieme ad altre aziende, il nuovo...

SOLIDARIETÀ

Gusto 17, l’innovativo ed originale concept di gelato artigianale gourmet e personalizzato, si unisce a Seconda Chance – l’associazione no-profit fondata dalla giornalista Flavia Filippi -nata con l’obiettivo...

SOLIDARIETÀ

Autogrill, leader nella ristorazione per chi viaggia e parte di Avolta, ha avviato una collaborazione con PizzAut, l’associazione nata per sensibilizzare le istituzioni e la società...

SOLIDARIETÀ

Sabato 20 e domenica 21 aprile Fondazione Umberto Veronesi ETS torna nelle principali piazze italiane con la settima edizione de “Il Pomodoro per la...

-