Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Food Affairs

SALUTE

10 febbraio è la Giornata Mondiale dei Legumi, cibo sostenibile per un mondo sostenibile che Pedon ha portato all’attenzione di un target moderno

Il 10 febbraio la FAO (l’Organizzazione mondiale delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura) celebra il “World Pulses Day” una giornata che ha lo scopo di sensibilizzare le persone sulle caratteristiche nutrizionali dei legumi e il contributo che offrono ai sistemi agroalimentari sostenibili.

I legumi vengono considerati il cibo del futuro perché, grazie alle loro numerose proprietà, fanno bene al pianeta e alle persone.

SOSTENIBILI PER IL PIANETA E L’AGRICOLTURA

Non molti sanno che i legumi sono amici dell’ambiente. Infatti la loro coltivazione si caratterizza per un basso impatto idrico e una ridotta emissione di CO2. La loro resistenza alla siccità e al gelo li rende perfetti da coltivare in diversi ambienti, che risultano ostili per altre tipologie di coltivazioni.

Altro superpotere dei legumi: migliorano il suolo dove vengono coltivati. Infatti, rilasciando azoto, aumentano la fertilità del terreno.

Advertisement. Scroll to continue reading.

FANNO BENE ALLE PERSONE

I legumi sono un’ottima fonte di proteine e fibre.

Contengono numerosi minerali come: ferro, potassio, magnesio e zinco. Sono anche particolarmente ricchi di vitamine del gruppo B, folati e niacina.

Caratteristiche nutrizionali che li rende ottimi alleati per un’alimentazione sana ed equilibrata.

LEGUMI READY TO EAT

Advertisement. Scroll to continue reading.

Pedon è da sempre lo specialista dei legumi. L’azienda vicentina ha saputo, attraverso la conoscenza della materia prima, reinterpretare questi straordinari ingredienti e, con nuove soluzioni di prodotto, portarli in più occasioni di consumo e all’attenzione di un target moderno.

Tra le novità proposte spiccano i prodotti ready to eat – con la linea de I Pronti – e I legumi fatti a snack.

  • I Pronti: caratterizzata dalla originale confezione in doypack che li rende fruibili e facili da consumare – grazie alla microondabilità – la linea si distingue per la cottura al vapore e la presenza di ingredienti 100% naturali, senza conservanti. Lenticchie, Ceci, Misto legumi sono i bestsellers di una linea gradita dal consumatore moderno attento a prodotti facili nell’uso, piacevoli nel sapore, ad alto contenuto proteico. Novità di questa stagione invernale sono Le Zuppe: Zuppa di fagioli con pasta dove i fagioli borlotti si uniscono ai ditalini di grano duro per un piatto che ricorda tutto il buono della cucina tradizionale Zuppa di legumi con cereali una ricetta che abbina i fagioli tondini, piselli, fagioli rossi, lenticchie a orzo, farro, cipolle e carote per un piatto gustoso e completo.
  • I legumi fatti a snack: Un’ampia gamma che risponde in modo chiaro a chi è sempre in movimento e ha bisogno di uno snack salutare e leggero. Ricchi di proteine, fibre, vitamine e minerali, contengono meno di 100 Kcal per confezione, sono senza glutine e senza conservanti. A base di legumi tostati al forno e non fritti sono disponibili nelle versioni al naturale, con frutta, verdura o insaporiti.

Food ESG Affairs

TM

Food ESG Affairs

Articoli correlati

SALUTE

“Un maggiore consumo della maggior parte degli alimenti ultra-processati è collegato a un rischio di morte” prematura “leggermente più elevato”. E’ la conclusione a...

SALUTE

Fileni – uno dei principali player nel settore avicolo – conferma il suo DNA di pioniere e presenta la nuova linea Fileni Light con un prodotto healthy assolutamente innovativo: Cotosnella, la...

SALUTE

Non è una buona idea cominciare un litigio con il proprio partner a tarda sera, magari quando si è già sotto le lenzuola. Così...

SALUTE

Quasi un italiano maggiorenne su due (46%), per un totale di circa 23 milioni di persone, è in sovrappeso o obeso, un fattore di...

SALUTE

Il caldo aumenta i disagi per i circa 12 milioni di italiani che soffrono di insonnia con ansia, nervosismo, malumore, mal di testa e...

SALUTE

Dopo uno stop durato dieci anni, nell’estate del 2022 la Commissione europea ha ripreso i negoziati con l’India per la definizione di un accordo...

-