Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Food Affairs

COMUNICAZIONE

In Svezia arrivano gratuitamente a casa i ‘Period Crunch’, cereali a forma di utero per stimolare l’educazione sul ciclo mestruale

Secondo un sondaggio su 2.000 persone, il 48% delle ragazze e delle donne si vergogna a parlare del ciclo. Per questo un’azienda svedese, Intimina, ha lanciato una scatola di cereali «a forma di utero»: l’obiettivo è quello di incoraggiare le famiglie a discutere più apertamente del ciclo a colazione. I cereali in realtà riproducono l’intero sistema riproduttivo femminile, sono colorati di rosso, come il sangue, e hanno il gusto di lampone. E’ quanto riporta Dagospia dal Daily Mail.

Si tratta in realtà di una trovata pubblicitaria: il prodotto non sarà sugli scaffali dei supermercati, ma verrà inviato gratuitamente a chi ne farà richiesta all’azienda.

Ricerche precedenti hanno già dimostrato che lo stigma del ciclo può indurre i ragazzi a prendere in giro le ragazze a scuola, mentre quasi la metà delle donne afferma di aver provato «vergogna per il ciclo».

La campagna sui cereali arriva dopo che la scorsa settimana la Spagna è diventata il primo paese europeo a proporre un congedo mestruale retribuito e illimitato per le donne che soffrono durante quei giorni. Danela Zagar di Intimina: «Le mestruazioni sono normali e parlare di mestruazioni dovrebbe essere normale. Ma a causa del continuo stigma sulle mestruazioni, le conversazioni sul ciclo rimangono difficili e imbarazzanti per le persone, anche con i propri cari».

«Non c’è scena più normale e quotidiana di tutta la famiglia seduta insieme al tavolo della cucina a parlarne durante un pasto. E se le conversazioni mestruali fossero veramente normalizzate, allora non sarebbero fuori da questo tavolo – o fuori da qualsiasi tavolo».

La scatola di Period Crunch è illustrata con un diagramma del sistema riproduttivo femminile per aiutare a educare i bambini. La dott.ssa Shree Datta, ginecologa del King’s College Hospital, ha dichiarato: «Sono felice che Intimina abbia preso il toro per le corna e sviluppato Period Crunch per aumentare la consapevolezza dello stigma sociale in corso intorno ai periodi».

Advertisement. Scroll to continue reading.

«I periodi sono una parte naturale di ciò che siamo, quindi è profondamente preoccupante sentire che così tante persone rimangono a disagio a discuterne, quando sono solo un’altra parte della nostra salute».

Food ESG Affairs

TM

Food ESG Affairs

Articoli correlati

-