Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Foodaffairs

FOOD & COMUNICAZIONE

Per la Giornata Mondiale della Biodiversità (22 maggio) Mulino Bianco lancia “Rigoli special edition”

50 milioni di Rigoli con uno speciale stampo con api e fiori per celebrare la natura.

Sono le api protagoniste dell’ultima iniziativa di Mulino Bianco che festeggia la Giornata mondiale della biodiversità (domenica 22 Maggio) con un’edizione speciale di Rigoli, l’iconico biscotto con miele Millefiori 100% italiano, presente nelle case di 1,5 milioni di famiglie.

Con una veste grafica dei pack dedicata all’appuntamento e un approfondimento online scaricabile attraverso un QR code presente sulla confezione, Mulino Bianco parla ai consumatori di biodiversità e accende i riflettori sul tema delle api e degli insetti impollinatori, in questo momento più che mai in difficoltà e a rischio di estinzione.

Ma non solo. Anche il biscotto stesso celebra la biodiversità,cambiando forma per l’occasione con uno speciale stampo con api e fiori. Saranno oltre 50 milioni i biscotti Rigoli oggetto di questa speciale edizione, disponibile a scaffale da oggi e per circa tre mesi.

Il brand del Gruppo Barilla da anni sviluppa progetti concreti a supporto del lavoro delle comunità degli agricoltori e a protezione della biodiversità, anche grazie alla salvaguardia degli insetti impollinatori.

Il programma “La Carta del Mulino“, disciplinare di agricoltura sostenibile redatto con il WWF per la coltivazione del grano tenero, ne è da esempio. Il progetto, nato nel 2019, continua a crescere e, dopo aver già destinato alla coltivazione di fiori il 3% dei campi di grano tenero (un’area pari a 1.800 campi di calcio) per favorire la proliferazione delle api, nel corso del 2022 prevede che nella maggior parte dei campi italiani vi sia installato un Mulino delle Api, una vera e propria casetta dove i preziosi insetti possono nidificare e riprodursi. Complessivamente sono 600 in tutto il territorio italiano – con un raddoppio rispetto allo scorso anno – presenti in campi geolocalizzati sul sito www.mulinobianco.it/cdm.

Con questa iniziativa alcuni dei nostri biscotti più celebri, i Rigoli, diventano ambasciatori della marca per sensibilizzare gli italiani su un problema che coinvolge ciascuno di noi da vicino: la salvaguardia della natura e il rischio estinzione di api e insetti impollinatori. Il pack diventa un potente messaggio di comunicazione che arriva nelle case di circa un milione di famiglie italiane, così come il biscotto, grazie ad uno speciale stampo appositamente realizzato con fiori e api. L’impegno di Mulino Bianco a supporto della biodiversità è tangibile e il nostro obiettivo è continuare lungo questa strada, consapevoli che ‘un mondo con più natura sia un mondo più felice  – afferma Julia Schwoerer, Vice President Marketing Mulino Bianco.

MIELE MILLEFIORI 100% ITALIANO, L’INGREDIENTE PROTAGONISTA NELLA RICETTA DEI “RIGOLI”

Lanciati nel lontano 1976, i Rigoli sono da oltre 40 anni uno storico biscotto di Mulino Bianco, delicato frollino in cui spicca tra gli ingredienti il miele Millefiori 100% italiano, realizzato con mieli provenienti da diverse regioni italiane, dalle Alpi fino al Sud Italia e le isole.

Tra gli altri ingredienti latte, uova da galline allevate a terra e farina di grano tenero da agricoltura sostenibile.

I Rigoli sono biscotti senza olio di palma, additivi coloranti, additivi conservanti, grassi idrogenati, ingredienti OGM.

Il pack è realizzato in materiale riciclabile, così come le confezioni di tutti i prodotti Mulino Bianco. Nello specifico il pack Rigoli ha gli incarti, interni ed esterni, in plastica riciclabile, mentre il cartoncino all’interno della confezione è riciclabile nella carta. I Rigoli vengono prodotti presso lo stabilimento Barilla di Castiglione delle Stiviere (Mantova).

ONLINE UNA CARTINA DINAMICA PER ANDARE A SCOPRIRE I MULINI DELLE API IN GIRO PER L’ITALIA

Oltre alla grafica dedicata al progetto Mulino delle Api, sullo special pack dei Rigoli è presente un QR code che porta il consumatore, grazie ad una cartina dinamicaa vedere la posizione dei 600 Mulini delle Api presenti sul territorio italiano: un’occasione per scoprire, prima virtualmente e poi magari con una gita fuori porta nella natura, il mondo delle api. Lo spazio online Mulino Bianco presenta inoltre contenuti speciali come delle video animazioni, illustra le 10 regole della Carta del Mulino per un grano tenero sostenibile ed offre la possibilità di divertirsi con il Gioco delle Api, un videogame sviluppato per far conoscere a grandi e piccini il ruolo e l’importanza di questi insetti.

IL DISCIPLINARE LA CARTA DEL MULINO PER UNA FARINA DI GRANO TENERO DA AGRICOLTURA SOSTENIBILE

L’impegno di Mulino Bianco per promuovere la tutela della natura e delle api ha portato, nel 2019, alla nascita della Carta del Mulino: un disciplinare per la coltivazione sostenibile – redatto in collaborazione con WWF ItaliaUniversità di BolognaUniversità della TusciaOpenFields – e costituito da 10 regole pensate per garantire qualità nei prodottisupportare il lavoro delle comunità di agricoltori e restituire spazio alla natura negli agroecosistemi, favorendo la biodiversità, riducendo l’uso delle sostanze chimiche e salvaguardando gli insetti impollinatori.

Oggi oltre 100 prodotti Mulino Bianco, tra cui tutti i biscotti, tutte le torte, la maggior parte delle merende e dei pani, sono realizzati secondo il disciplinare e con farina di grano tenero da agricoltura sostenibile.

In accordo con le regole della Carta del Mulino, il 3% dei campi di grano viene destinato ai fiori, viene previsto l’utilizzo di sementi selezionate, la rotazione delle colture, il divieto di utilizzo di sostanze chimiche di sintesi pericolose per le api e altri impollinatori, la promozione di metodi fisici per la conservazione del grano.

Nel 2021, Mulino Bianco aggiunge un altro tassello al suo impegno per la natura: nasce così il progetto Mulino delle Api, pensato per il territorio italiano e ideato per offrire un rifugio alle api solitarie e agli altri insetti impollinatori, a rischio sopravvivenza. Oggi tutte le aziende agricole italiane, circa 600, hanno in prossimità del proprio campo di grano tenero una casetta per api.

UN APIARIO NEL COMPRENSORIO DI PEDRIGNANO CHE OSPITA CIRCA 600.000 API DA MIELE

L’impegno per le api prosegue anche a favore delle api da miele. Presso il comprensorio di Pedrignano (Parma), dove ha sede lo stabilimento Barilla, è stato installato un apiario da 10 arnie che ospita circa 600.000 api. Queste sono in grado, ogni giorno, di deporre 20.000 uova, impollinare 2 milioni di fiori, coprendo una superficie di 3.000 ettari.

-
-

TM

Altri articoli

FOOD & COMUNICAZIONE

Gli chef Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli hanno selezionato i 20 componenti ufficiali della Masterclass, concorrenti per il titolo di MasterChef Italia....

FOOD E SOSTENIBILITÀ

Punti chiave del Food Sustainability Index Il Food Sustainability Index (FSI) 2021, sviluppato da The Economist Impact con Fondazione Barilla, analizza il nesso cibo-salute-ambiente...

FOOD & COMUNICAZIONE

Occhi color cielo, sorriso che conquista e un percorso ricco di successi nel mondo della cucina: è il primo identikit della splendida figlia (acquisita)...

FOOD & COMUNICAZIONE

Ultima referenza della sua limited edition 2021 che chiude le celebrazioni per il 700° anniversario della morte di Dante L’amor che move il sole...

FOOD & COMUNICAZIONE

A 700 anni dalla morte di Dante, Magnum lancia tre limited edition ispirate ai tre cantici della Divina Commedia, Inferno, Purgatorio e Paradiso. Con...

FOOD & COMUNICAZIONE

Medici e genitori dalla parte dei più piccoli. Ci sono ricette, consigli degli esperti, articoli di approfondimento sul mangiare e vivere sano per crescere...

FOOD & COMUNICAZIONE

Lo storico pastificio abruzzese torna sugli schermi delle principali emittenti nazionali e satellitari con la prime due puntate della sua “saga pubblicitaria”: protagonisti Claudia...

FOOD & COMUNICAZIONE

Da domani, 14 gennaio, ogni venerdì, alle ore 21.30

FOOD & COMUNICAZIONE

All’infuriare delle polemiche su Renatino che, nello spot del Parmigiano Reggiano, è felice di non avere una vita e lavorare 365 giorni l’anno, l’attore...

FOOD E SOSTENIBILITÀ

Quali sono le aziende percepite come più sostenibili? Reputation Science, società leader in Italia nell’analisi e gestione della reputazione, ha elaborato l’indice “ESG Perception...

FOOD & COMUNICAZIONE

GRUVI è il nuovo gelato di Sammontana, uno stecco capace di interpretare in modo innovativo l’autentica tradizione del gelato all’italiana. Nasce da una scelta...

FOOD & COMUNICAZIONE

C’è un monastero in Sicilia dove si segue la regola di tramandare antichissime ricette. In prima tv su Food Network canale 33 arriva “LE...

-