Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Foodaffairs: news su food, GDO, Horeca, delivery & comunicazione, adv, mktg, sostenibilità

BUSINESS GDO HORECA

Sperlari tra le aziende top in Italia per il lavoro femminile. E fra le prime tre nel settore

Sperlari uffici e stabilimento
Sperlari uffici e stabilimento

 In Italia sono 200 le aziende in cui le donne sono contente di lavorare, tra queste Sperlari, terza realtà nel settore dolciario.

A rivelarlo è l’indagine “Italy’s best employers for women 2021” condotta dall’Istituto Tedesco Qualità Finanza (ITQF) e basata sul social listening che considera i commenti postati liberamente online da dipendenti e collaboratrici che lavorano nel nostro Paese. Proprio in occasione del suo 185° anniversario la storica azienda cremonese ottiene un altro importante risultato, particolarmente sentito perché arriva direttamente dalle sue persone, il cuore di questa realtà, e che rende l’azienda orgogliosa. ITQF ha selezionato i 200 migliori datori di lavoro per le donne in Italia analizzando un campione di 2.000 aziende e 45 argomenti fra cui cultura d’impresa, formazione professionale e pari opportunità.

 “L’ascolto degli utenti online ci consente di cogliere ancora più in profondità necessità e desideri dei nostri stakeholder e tra questi – ha dichiarato Elisabetta Pezzotta, HR Director di Sperlari – occupano un posto importante le donne di Sperlari. Entrare nella classifica, ed essere ritenuta una realtà dove le donne si sentono a proprio agio e libere di esprimere le proprie capacità, è un risultato che conferma il lavoro fatto tutti insieme in questa direzione e ci stimola a fare sempre meglio per il futuro. Desideriamo condividere questo riconoscimento con tutte le nostre persone, consapevoli che il successo di un’azienda storica come Sperlari è prima di tutto merito loro”. 

Sperlari è uno dei maggiori player del mercato dolciario e da sempre propone prodotti di qualità, realizzati con ingredienti speciali e attraverso la cura delle persone, nel rispetto dei criteri di eticità e sostenibilità.Questo riconoscimento da parte delle donne si aggiunge a un altro importante traguardo ottenuto quest’anno dall’azienda – l’inserimento nel Registro dei Marchi Storici di interesse nazionale, istituito dal Ministero dello Sviluppo Economico – a testimonianza del suo valore a livello nazionale sotto vari aspetti.

-
-

Altri articoli

FOOD E MEDIA

Gli chef Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli hanno selezionato i 20 componenti ufficiali della Masterclass, concorrenti per il titolo di MasterChef Italia....

COMUNICAZIONE FOOD

Ultima referenza della sua limited edition 2021 che chiude le celebrazioni per il 700° anniversario della morte di Dante L’amor che move il sole...

COMUNICAZIONE FOOD

All’infuriare delle polemiche su Renatino che, nello spot del Parmigiano Reggiano, è felice di non avere una vita e lavorare 365 giorni l’anno, l’attore...

COMUNICAZIONE FOOD

Occhi color cielo, sorriso che conquista e un percorso ricco di successi nel mondo della cucina: è il primo identikit della splendida figlia (acquisita)...

-